There are 56.746 boxer records, at least 539.665 bouts and 11.053 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

FRANCO CHERCHI: "DI ROCCO È PRONTO PER IL MONDIALE"

 

 

Franco Cherchi: "Michele Di Rocco è pronto per il mondiale, anche contro Danny Garcia"

comunicato PBE

Sabato 30 maggio al teatro Principe di Milano, il campione d’Europa dei pesi superleggeri Michele Di Rocco (39 vittorie, 1 sconfitta e 1 pari) difenderà per la quarta volta il titolo contro il francese Alexandre Lepelley (18-3-1). Di Rocco ha detto più volte che considera l’europeo solo un passaggio obbligato verso il mondiale. Nessuno meglio del suo allenatore Franco Cherchi può sapere se Michele sia pronto per il salto di qualità e quale campione del mondo sarebbe meglio affrontare. Anche Franco Cherchi è stato campione d’Europa, ma dei pesi mosca e nel 1985. Professionista dal 1980 al 1987, soprannominato “El rapido”, Franco Cherchi ha disputato 30 incontri: 27 vinti (5 prima del limite) e 3 persi. Nel suo record, anche il titolo italiano dei pesi mosca, vinto nel 1982 e difeso con successo due volte.
 
Franco Cherchi e Michele Di Rocco
 
Lavoro con Michele Di Rocco da cinque anni – spiega Franco Cherchi – e posso dire che è migliorato tantissimo, anche dal punto di vista psicologico: oggi ha molta più fiducia in se stesso. Michele non ha rivali in Europa e potrebbe difendere il titolo a lungo, ma è più probabile che combatta presto per il mondiale. Lui parla sempre del campione WBC Danny Garcia, che è anche un grande incassatore: nel match contro l’argentino Lucas Mathysse, l’americano ha preso dei tremendi pugni alla mascella (uno gli ha fatto volare il paradenti) e li ha assorbiti senza problemi. Ma questo non vuol dire niente: sul ring vince chi si è preparato meglio, chi si sente meglio fisicamente la sera del combattimento, chi è più convinto dei propri mezzi (anche se non bisogna mai sentirsi troppo sicuri). Chi avrebbe mai pensato che Roberto Duran, nel 1984, sarebbe finito ko contro Thomas Hearns? Probabilmente, solo Hearns. Il Cobra di Detroit era più convinto di vincere, si sentiva meglio fisicamente, mentre Duran non si aspettava tanta aggressività fin dal primo round. Infatti, Hearns lo ha spedito al tappeto con un gancio destro alla mascella, poi di nuovo con una gragnola di colpi e nel secondo round lo ha finito con un altro gancio destro alla mascella portato dalla lunga distanza, dopo averlo ben caricato (e Duran è rimasto a lungo al tappeto). Insomma, Michele Di Rocco può dire la sua contro chiunque”.   
 
Danny Garcia è campione del mondo dei pesi superleggeri WBC dal 24 marzo 2012 quando ha superato ai punti il grande Erik Morales (ma il messicano era già nella fase finale della sua carriera) ed ha difeso la cintura per cinque volte: contro Amir Kahn (ko tecnico al quarto round), Erik Morales (knock out al quarto), Zab Judah (ai punti), Lucas Mathysse (ai punti, uno degli incontri più belli del 2013) e Mauricio Herrera (ai punti). Nei suoi ultimi due combattimenti, Danny Garcia non ha messo in palio il mondiale, ma il WBC non glielo ha tolto. Il record di Danny Garcia è di 30 vittorie consecutive, 17 prima del limite. 
 
La manifestazione del 30 maggio inizierà alle 19.00 ed offrirà altri tre combattimenti: il campione d’Italia dei pesi welter Antonio Moscatiello (18-2-1) difenderà il titolo contro Giacomo Mazzoni (11-3-1) sulla distanza delle dieci riprese, il peso massimo leggero Matteo Rondena (3-0) e il debuttante peso superwelter Maxim Prodan sosterranno degli incontri sui quattro round (a breve saranno comunicati i nomi degli avversari).
 
Questi i prezzi dei biglietti: 40 euro per il parterre e 25 euro per la balconata. Si possono acquistare presso la la OPI Gym (Corso di Porta Romana 116/A, telefono 02-89452029) ed il negozio della Leone 1947 in Via Crema 11 (telefono 02-90725198). 
 
Diretta alle 23.00 su Deejay Tv, canale 9 del digitale terrestre nazionale e canale 145 della piattaforma Sky.

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 29 MAGGIO DEL 1982

Sumbu Kalambay batte Jose Quinones di Alfredo Bruno Il 29 maggio 1982 al Palazzone di Milano non c’è il pienone come in altre occasioni nonostante nel programma c’è gente di valore come Patr...

29/05/2020

IL RICORDO DI MARIO LANDOLFI

La boxe in lutto per la sua scomparsa di Alfredo Bruno Un altro lutto per la boxe romana, Mario Landolfi ci ha lasciato ai “confini” degli 80 anni. Una malattia subdola lo accompagnava da tempo. ...

29/05/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 28 MAGGIO DEL 1993

Maurizio Stecca si prende la rivincita su Herve Jacob di Gabriele Fradeani diffuso da Alfredo Bruno A Dunkerque Maurizio Stecca cerca la rivincita contro il francese Herve Jacob che s...

28/05/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 27 MAGGIO DEL 1981

Giuseppe Martinese batte Luciano Navarra di Gabriele Fradeani diffuso da Alfredo Bruno Siamo al Palasport di Agnone, in Molise, dove Giuseppe Martinese tenta di riappropriarsi del tit...

27/05/2020

Americani di origine italiana: Young Zulu Kid

contendente al titolo mondiale di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Il quarto pugile di sangue italiano, naturalizzato statunitense, pretendente al campionato mondiale, dopo Kid Murphy,...

25/05/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 MAGGIO DEL 1950

Ernesto Formenti batte Nicola Funari di Alfredo Bruno Il 24 maggio 1950 al Palazzo del Ghiaccio di Milano c’era molta attesa per le 10 riprese dei piuma Ernesto Formenti e Nicola Funari. In...

24/05/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 MAGGIO DEL 1970

Nino Benvenuti mette ko Tom Bethea di Alfredo Bruno Il 23 maggio 1970 a Umago, cittadina della Jugoslavia, Nino Benvenuti affrontava Tom Bethea per la seconda volta. In palio c’era il titolo mondiale dei medi. I due ...

23/05/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 MAGGIO DEL 1987

Angelo Musone mette ko Leon Spinks di Alfredo Bruno Il 22 maggio 1987 a Jesi Angelo Musone affrontava sulle 10 riprese Leon Spinks, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Montreal nel 1976 ed ex campione del mondo dei mass...

22/05/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS