There are 54.972 boxer records, at least 535.586 bouts and 10.313 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

KOLAJ, UN ALTRO PASSO AVANTI

 

Entusiasmo a Guidonia per la vittoria di Orial Kolaj

di Alfredo Bruno

GUIDONIA, 1.6.2012- La piazza del Comune di Guidonia-Montecelio era gremita oltre ogni limite per assistere ad un’interessante riunione allestita dalla BBT di Davide Buccioni. Nel match clou era in palio il titolo dell’Unione Europea per la categoria dei mediomassimi, a contenderselo due pugili di casa nostra: Orial Kolaj e Dario Cichello. Diciamo subito a scanso di equivoci che il match visto in televisione, Sport Italia 2, è stato intenso e drammatico: l’epilogo si è avuto nell’11mo round quando l’arbitro Quartarone ha bloccato l’azione di Kolaj contro un Cichello in difficoltà. Sono state undici riprese senza un attimo di tregua con vari capovolgimenti di fronte. L’albanese Kolaj, una delle ultime scoperte di Davide Buccioni, iniziava a spron battuto bombardando il calabrese, residente a Pisa, con colpi da ogni angolo soprattutto dalla corta distanza, con ganci coronati spesso dal montante destro. Cichello si dimostrava buon incassatore anche se dava qualche volta l’impressione di essere travolto dalla foga combattiva di Kolaj. Ma era solo un’impressione come si poteva verificare nel quarto round: dopo una sfuriata di Kolaj il pisano reagiva con un ottimo montante destro, mentre il suo avversario lavorava al corpo. Ci riprova con il montante nel quinto round, anche se il colpo di Cichello appare isolato di fronte all’azione aggressiva dell’albanese. Appena Kolaj cerca di recuperare ossigeno, umanamente impossibile mantenere certi ritmi, ecco uscire Cichello con una bella serie a due mani a cui fa seguito il montante in chiusura del sesto round. Kolaj dà l’impressione di accusare la fatica e dopo una serie di Cichello va a vuoto con la sua reazione. Nell’ottavo round Kolaj riprende l’iniziativa e in uno scontro fortuito la sua testa colpisce lo zigomo destro dell’avversario che si gonfia in maniera evidente, come Bundu nel suo match con Petrucci. Nel round successivo dopo una bella serie di Cichello c’è l’immediata replica di Kolaj. Il ritmo è alto: i due atleti sono stanchi ma trovano energie per reagire anche se nel finale Cichello comincia a dare segni di cedimento. Cosa che si verifica nell’undicesimo round di fronte al ritmo asfissiante imposto da Kolaj. Dal pubblico si sente la cantilena “Non mollare mai” ma per Cichello dopo l’ennesimo assalto di Kolaj arriva lo stop dell’arbitro. Orial Kolaj è il nuovo campione dei mediomassimi e la bella Cintura gli viene consegnata da Rolando Barrovecchio. C’è molto entusiasmo in giro per il bel match visto, applausi e riconoscimenti vanno anche ad un Cichello, che ha dimostrato di essere tutt’altro che in disarmo. C’è soddisfazione anche nell’angolo del nuovo campione con il maestro Massai che dichiara: “Io ce la metto tutta, ma anche lui ce la mette tutta, così andiamo avanti con i risultati che vedete. Un passo alla volta”. Quella di Kolaj sembra una favola: ha iniziato tardi con la boxe( a 25 anni) e dopo un inizio in salita, in poco tempo si ritrova con due titoli in mano.
 
RISULTATI
Mediomassimi: Orial Kolaj b. Dario Cichello TKO 11- Vacante EBU-EU (European Union).
Leggeri: Manuel Lancia e Eros Marongiu pari 6.
Mediomassimi Mirco Ricci b. Yassine Habachi 6.
 

Kolaj consacrato campione dell'Unione europea  /  foto di Renata Romagnoli

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 OTTOBRE DEL 1934

Edelweiss Rodriguez campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Uno dei primi pugili riminesi che si fece conoscere a livello italiano fu Edelweiss Rodriguez, vincitore del titolo nazionale profes...

21/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 OTTOBRE DEL 1979

John Tate vincitore di Gerrie Coetzee di Priminao Michele Schiavone Il primo campionato del mondo disputato in Sudafrica da pesi massimi fu ospitato a Pretoria il 20 ottobre 1979, combattuto tra il pu...

20/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 OTTOBRE DEL 1984

Mike McCallum, tre corone iridate di Priminao Michele Schiavone Dagli anni ’80 del secolo passato si è assistito alla crescita del numero di pugili che hanno voluto superare i primati di ...

19/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS