There are 54.970 boxer records, at least 535.565 bouts and 10.305 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

A RIMINI, PIOGGIA DI MEDAGLIE PER I PUGLIESI

 

AI CAMPIONATI ITALIANI SCHOOLBOYS-JUNIOR, IL C.R. FPI PUGLIA-BASILICATA È IL SECONDO COMITATO PIÙ TITOLATO

Ben nove megaglie conseguite ai Campionati Italiani Schoolboys-Junior in programma nella scorsa settimana a Rimini. Le cinque medaglie d’oro sono state conseguite da Nicola Cordella (BeBoxe), Giovanni Orlando Schoolboys kg 50 (Accademia Pugilistica Andriese di Andria), Riccardo Marolla Schoolboy kg 56 (Asd Boxe Sgaramella di Canosa di Puglia), Ciro Tota Junior kg 75 (Accademia Pugilistica Andriese di Andria) e Budani Arber Junior kg 80 (Asd Boxe Iaia di Brindisi).

di Sandro Turco

BARI, 29 ottobre 2012 
          Ottima la prova dei pugili schierati dal Comitato Regionale FPI Puglia-Basilicata all’edizione 2012 dei “Campionati Italiani Schoolboys-Junior Boxeur Des Rues 2012” (in programma dal 24 al 28 ottobre scorsi) nella quale si sono sfidati 233 pugili (sommando le due qualifiche, per un totale di 82 match in 4 giorni di torneo). Sui ring del Padiglione B di Rimini Fiera, c’è stata l’incoronazione dei nuovi 30 Campioni d’Italia (16 Schoolboys e 14 Junior). Per il CR Puglia-Basilicata, si sono materializzate ben nove medaglie (cinque ori e quattro argenti), conquistando il secondo posto nazionale nella classifica dei Comitati più titolati d’Italia. Il CR Puglia-Basilicata, presieduto da Delli Carri, si è schierato con 25 pugili.
 
          Nella giornata inaugurale di mercoledì 24 ottobre a salire sul ring – in rappresentanza del CR Puglia-Basilicata – Giovanni Orlando kg 50 Schoolboys (Accademia Pugilistica Andriese di Andria), vittorioso (con il punteggio di 11-8) su Marco Ricci. Andrea Pepe 52 kg Schoolboys (Asd Pugilistica A. Taralli di Foggia), ha dovuto cedere le armi al cospetto del siciliano Corrado Rinaldo Corrado (14-4). Nei 56 kg, buona la prova di Riccardo Marolla (Asd Boxe Sgaramella di Canosa di Puglia) al cospetto del toscano Jacopo Guerini Jacopo (13-6). Infine, sempre per la categoria Schoolboy, vittoria anche per Ivan Paradies (Accademia Pugilistica Andriese di Andria), nei 62 kg sul siciliano Giuseppe Marchese (15-10).
          Nella categoria Junior, la prima giornata ha visto rispettivamente impegnati Gilberto Perrone nei 46 kg (BeBoxe di Copertino), il quale dopo aver pareggiato ai punti (9-9) contro il piemontese Emil Mingardo, ha dovuto subire la preferenza in favore dell’avversario. Vittoria per Rsci (durante la terza ripresa) per Gianluca Caputo (Asd Team Boxe di Bari) nei 50 kg contro il lombardo Francesco Miragoli. Nei 54 kg, vince ai punti (13-10) Carmine Tagliente (Asd Polisportiva Vivere Solidale con lo Sport di Taranto), contro il laziale Daniel Mariotti. Per Salvatore De Iaco (Alex Boxe di Specchia) nei kg 66 invece è giunta una squalifica (durante la seconda ripresa) nel match contro il piemontese Nicolò Borgna. Ciro Tota (Accademia Pugilistica Andriese di Andria), ha superato ai punti (10-5) nei 75 kg contro il piemontese Soccordo Boccella. Infine, per gli 80 kg Arber Budani (Asd Boxe Iaia di Brindisi), la liquidato la pratica contro il laziale Alessio Benedetti con il punteggio di 16-7.
 
          Giovedì 25 ottobre, si è svolta la seconda sessione di gara. Per la categoria Schoolboys, nei 54 kg Christian Morabito (Asd Quero-Chilorio di Taranto) ha vinto alle preferenze, dopo aver concluso la disputa contro l’emiliano Aleandro Maganuco con il punteggio di 7-7. Nei 56 kg Riccardo Marolla (Asd Boxe Sgaramella di Canosa di Puglia) ha superato la prova contro i veneto Antonio Musella (10-8). Salvatore De Leo (Asd Boxe Iaia di Brindisi) nei 59 kg, ha dovuto cedere le armi all’abruzzese Alessandro Azzaro (12-6).
          Nella categoria Junior, Filiberto Bambino (Pugilistica Iovannelli di San Paolo di Civitate) nei 48 kg ha vinto – per RSC giunto alla seconda ripresa – contro il piemontese Paolo Di Norscia. Nei 50 kg Gianluca Caputo (Asd Team Boxe di Bari) ha vinto praticamente già alla prima ripresa (per RSCI) contro l’umbro Giacomo Nizzi. Vittoria anche per Francesco Magrì (Asd Quero-Chilorio di Taranto) – nei 57 kg – contro il ligure Manuel Fiorillo (17-9). Sconfitta ai punti invece per Emanuele Conte (Asd Accademia Pugilistica “Luciano Bruno” di Foggia) nei 60 kg contro il siciliano Emanuele Drago (13-11). Debacle anche per Carlo Frisotti (Asd Accademia Pugilistica “Luciano Bruno” di Foggia) nei 63 kg, al termine della sfida contro il siciliano Samuele Mancarella (15-6). Infine, non è andata bene anche per Federico Antonaci (Asd Polisportiva Vivere Solidale con lo Sport di Taranto) nei 70 kg, sconfitto per 14-5 dal piemontese Umberto De Carlo.
 
          Durante la terza sessione – in programma venerdì 26 ottobre – nella categoria Schoolboys 46 kg, Nicola Cordella (BeBoxe di Copertino) è stato preferito (dopo il pareggio di 3-3) al siciliano Sebastiano Basile. Nei 50 kg, il campano Domenico Del Prete è stato battuto (16-10) da Giovanni Orlando (Accademia Pugilistica Andriese di Andria). Nei 62 kg il piemontese Davide Rizzieri, ha avuto la meglio su Ivan Paradies (Accademia Pugilistica Andriese di Andria), per 11-8. Sconfitta anche per Cosimo Attolino (Asd Quero-Chilorio di Taranto) nei 68 kg contro il siciliano Gerlando Tumminello (6-5). Nei 72kg il toscano Devid Brongo ha superato Gaetano Baldassarre (Asd Boxe & Fit di Bitonto) con il punteggio di 11-6.
          Nella categoria Junior 80 kg invece, Arber Budani (Asd Boxe Iaia di Brindisi) con un perentorio 12-3, ha superato l’abruzzese Raul Quintiliani. Infine, nei 96 kg Cosimo Giannone (Asd Quero-Chilorio di Taranto) è stato sconfitto dal siciliano Danilo Ferrante (10-3).
 
          Sabato 27 ottobre, nella categoria Schoolboys, 44,5 kg Nicola Cordella (BeBoxe di Copertino) è stato battuto dal toscano Elia Secci (7-5). Nei 54 kg, Christian Morabito (Asd Quero-Chilorio di Taranto), ha superato – alle preferenze (dopo il pareggio di 9-9) – l’umbro Angelo Di Rocco. Affermazione (8-7) nei 56 kg per Riccardo Marolla (Asd Boxe Sgaramella di Canosa di Puglia) sul siciliano Antonio Attardo. Infine nei 65 kg Vincenzo Cuoccio (Asd Boxe & Fit di Bitonto) ha battuto per 8-6 il siciliano Danilo Lo Verde.
          Nella categoria Junior, nei 48 kg Filiberto Bambino è stato battuto dall’abruzzese Marco Amoroso per 13-9. Nei 50kg il siciliano Carmelo Sapienza, ha superato ai punti (17-8) Gianluca Caputo. Carmine Tagliente (54 kg), non ha superato la prova contro il campano Vincenzo Colella (14-8). Nei 57 kg Francesco Magrì (Asd Quero-Chilorio di Taranto) ha battuto il veneto Alessio Fincato (14-6). Ciro Tota (75 kg) ha vinto contro il laziale (20-11). Infine negli 86 kg Angelo Micello (Asd Boxe Iaia di Brindisi) vince per squalifica dell’avversario (il campano Luca Bassano) alla prima ripresa.
          Domenica scorsa, alle finali nazionali, si sono dunque presentati nove atleti: cinque nella categoria Schoolboys e quattro nella categoria Junior.
          Negli Schoolboys, per la categoria dei 46 kg Nicola Cordella, ha battuto Gabriele Derosas (Sardegna) per 6-3. Medaglia d’oro anche nei 50 kg grazie a Giovanni Orlando, vincitore sul siciliano Matteo Campo (10-5). Argento per Christian Morabito nei 54 kg; a vincere l’incontro è stato il siciliano Andrea Zuppardo (8-3). La terza medaglia d’oro è stata conseguita da Riccardo Marolla nei 56 kg, vittorioso – alle preferenze (dopo il 13-13) sul laziale Andrea Scarda. Infine, medaglia d’argento nei 65 kg per Vincenzo Cuoccio, giunta al termine del match vinto dal campano Paolo Di Lernia (9-4).
          Nella categoria Junior medaglia d’argento nei 57 kg per Francesco Magrì, impegnato contro il campano Andrea De Martino (13-8). Medaglia d’oro nei 75 kg conquistata da Ciro Tota, dopo il verdetto alla terza ripresa per RSCH, subìto dal siciliano Giovanni Tiralongo. Massima affermazione anche nella categoria 80 kg, grazie al successo di Budani Arber (14-9) sul campano Gaetano Fusco. Infine medaglia d’argento negli 86 kg per Angelo Micello, dopo il match al cospetto del siciliano Carmelo Calabrò (9-8).
 
Il campione italiano Nicola Cordlella con il tecnico Francesco Stifani
 
COMUNICATO STAMPA C.R. FPI PUGLIA-BASILICATA

UFFICIO STAMPA
Sandro Turco  (+39) 329 8218603
E-mail: sandroturco1@gmail.com - salentopress2009@libero.it 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 OTTOBRE DEL 1974

Efisio Pinna vincitore in Sudafrica di Priminao Michele Schiavone Il pugile cagliaritano Efisio Pinna fu l’unico vincitore prima del limite del sudafricano Kokkie Oliver, che affrontò a J...

12/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1984

Luigi Marini, due volte campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Tra i pugili che hanno conquistato più di una volta il titolo italiano si trova il marchigiano Luigi Marini che l'11 ott...

11/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 OTTOBRE DEL 1986

Claudio Nitti campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il tarantino Claudio Nitti tornò al successo dopo il fallito tentativo di conquistare la cintura italiana dei pesi superpiuma con u...

10/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 OTTOBRE DEL 1965

Maurice Tavant avversario di sette italiani di Priminao Michele Schiavone Tra le tante sfide continentali combattute tra italiani e francesi, quella tenuta il 9 ottobre 1965 a Lione, in Francia, tra i...

09/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS