There are 56.655 boxer records, at least 538.578 bouts and 10.964 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

QUATTRO MONDIALI IN UNA NOTTE

 

Il primo di settembre, oltre alla sfida Sturm-Geale tenutasi in Germania, si sono celebrate altri quattro combattimenti validi per un titolo mondiale.

GOLOVKIN SENZA PROBLEMI CONTRO PROKSA

Nel Turning Stone Resort & Casino di Verona, nello Stato di New York, il kazako Gennady Golovkin ha difeso la cintura WBA regolare dei pesi medi contro il polacco Grzegorz Proksa, che ha rinunciato al primato europeo per la chance iridata. La scelta per il 28enne mancino Proksa, 28-2-0 (21), non è stata azzeccata alla luce del risultato conseguito dal campione. Il 30enne Golovkin lo ha distrutto ad 1:11 della quinta ripresa dopo averlo dominato in ogni istante del match. L’invitto Golovkin, 24-0-0 (21), è titolare WBA regolare dal dicembre 2010 ed ha sommato la quarta difesa. Per l’occasione ha mantenuto anche il titolo IBO della categoria.

Il clou è stato preceduto dal confronto tra l’imbattuto portoricano Jonhatan Gonzalez e l’ucraino Sergei Dzinziruk, ex campione WBO dei pesi superwelter, al rientro dopo la fallita sfida con l’argentino Sergio Martinez. Il confronto è stato messo in dubbio per l’eccessivo peso fatto registrare da Gonzalez, 15-0-1 (13). Si è disputato comunque sulla distanza delle 12 riprese ed è finito con il verdetto di parità. Dzinziruk, 37-1-1 (24), ha dimostrato di avere ancora molte frecce nel suo arco.

RODRIGUEZ PRIMO CAMPIONE DI GUASAVE

A Guasave, nello Stato messicano di Sinaloa, il locale Mario Rodriguez può vantare il privilegio di essere il primo campione mondiale di boxe della sua città. L’ostentazione deriva dall’aver tolto la cintura IBF dei pesi paglia al sudafricano Nkosinathi Joyi. Il 29enne mancino di Mdantsane è stato abile nelle riprese iniziali del match. Con il passare delle riprese il messicano, prossimo a compiere 24 anni, è diventato più incisivo nella azioni di attacco, alternando combinazioni al viso ed al bersaglio grosso del sudafricano. L’intenso lavoro svolto dal messicano ha dato i suoi frutti nel settimo round quando l’avversario non ha digerito un montante sinistro. Sono seguiti un gancio sinistro al capo ed un diretto destro che hanno scaraventato al tappeto il sudafricano. L’arbitro Pete Podgorski ha iniziato il conteggio ed ha continuato fino all’out. Il tempo registrato è stato di 2:07 della settima ripresa.
“Dragoncito” Rodriguez, 15-6-3 (11), al secondo tentativo mondiale ha così coronato il sogno di diventare campione. Nell’estate del 2010, sempre a Guasave, era stato bocciato ai punti dal filippino Donnie Nietes.
Joyi, 23-1-0-1 NC (15), ha ceduto lo scettro dopo due anni e mezzo di regno.

 

MTHALANE SI CONFERMA

È andata bene ad un altro sudafricano, Moruti Mthalane, pure lui impegnato all’estero a difendere la sua corona IBF dei pesi mosca. Il successo per il campione è arrivato nell’Arena Roberto Duran di Panama City quando lo sfidante panamense Ricardo Nunez è stato fermato dall’arbitro Kenny Chevalier a 2:41 dell’ottavo assalto.
Mthalane, 30 anni da compiere in ottobre, viene ricordato in Italia per aver respinto le mire del sardo Andrea Sarritzu.
Il 24enne “Matematico” Nunez, 24-3-0 (20), ha trovato la strada sbarrata dal un campione di prima qualità, abilmente evitato dai migliori della sua categoria.
Mthalane, 29-2-0 (20), è campione dal settembre del 2010 ed ha difeso la cintura per la terza volta.

 

TEPPARITH PER LA TERZA VOLTA IN GIAPPONE

Ad Osaka, in Giappone, il titolo WBA dei pesi supermosca è rimasto nelle mani del thailandese Tepparith Kokietgym al termine delle 12 riprese combattute con il giapponese Nobuo Nashiro.
Tepparith, 24 anni da compiere in novembre, è tornato ad Osaka dopo aver tolto la corona al nipponico Daiki Kameda con decisione unanime. Questa volta il risultato è giunto con verdetto a maggioranza. Due giudici gli hanno riconosciuto il vantaggio necessario per il responso: 115-113 di Glenn Feldman e 115-114 di Wan-Soo Yuh. Il terzo giudice, Steve Weisfeld, è giunto al pari con 114-114.
Nel confronto i due pugili sono stati molto generosi. Tante le riprese caratterizzate da alterno dominio. Ai diretti e ganci sinistri dello sfidante si sono contrapposti i colpi veloci del campione, guidati in apertura dal montante destro. Con il passare delle riprese anche Tepparith ha migliorato l’uso del diretto sinistro.
Tepparith Kokietgym, 21-2-0 (13), ha dichiarato la sua disponibilità a concedere la seconda chance al nipponico.
Nashiro, 31 anni da compiere in ottobre, ha vinto il titolo WBA supermosca nel 2006 all’ottavo match. Poi è stato due volte sfidante WBC della categoria senza potersi fregiare dell’altra cintura iridata.
 
Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 FEBBRAIO DEL 1958

Giancarlo Garbelli batte Stefano Bellotti di Alfredo Bruno Il 19 febbraio 1958 per Giancarlo Garbelli, ormai da un anno sul trono nazionale dei welter, si prospettava al Palazzetto romano di viale Tiziano, un avver...

19/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 FEBBRAIO DEL 1971

Marco Scano batte Gianni Zampieri di Alfredo Bruno Il 17 febbraio 1971 a Porto Santo Stefano è in palio il titolo italiano dei welter. Il campione è Gianni Zampieri, romano di Centocelle, un sosia sia...

17/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 FEBBRAIO DEL 1971

A Londra uno "stoico" Franco Zurlo battuto da Alan Rudkin di Alfredo Bruno Il 16 febbraio 1971 non fu certo un giorno propizio per il brindisino Franco Zurlo. Alla Royal Hall di Londra il nostro pugile la...

16/02/2020

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA: MANCINI

RAY "BOOM BOOM" MANCINI di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Soprannominato "Boom Boom" per le sue caratteristiche di combattente indomito Ray Mancini poteva contare su un seguito i...

16/02/2020

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA

Prima e dopo Carnera e D'Agata di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Quando la sera del Giugno 1956 a Roma, sul ring montato nel rettangolo di gioco dello Stadio Olimpico, Mario D’Agata conquistò c...

15/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 FEBBRAIO DEL 1989

Esordio tra i pro di Giovanni Parisi di Alfredo Bruno Il 15 febbraio 1989 a Vibo Valentia faceva il suo esordio tra i professionisti Giovanni "Flash" Parisi. Un esordio atteso con ansia dagli appassionati...

15/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 FEBBRAIO DEL 1964

Pari tra Tommaso Galli e Renè Libeer di Alfredo Bruno Il 13 febbraio 1964 al PalaEur di Roma nella riunione che vedeva come match clou Angel Robinson Garcia contro Francesco Caruso le attenzioni del pubblico...

13/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 FEBBRAIO DEL 1963

In Belgio pari tra Mario Sitri e Pierre Cossemyns di Alfredo Bruno Il 10 febbraio 1963 Mario Sitri andò a Bruxelles roccaforte di un’icona della boxe belga come Pierre Cossemyns, che fu per lungo tempo...

10/02/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS