There are 56.879 boxer records, at least 541.108 bouts and 11.258 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

AL PRINCIPE DI MILANO: TEATRO, BOXE E MUSICA JAZZ

 

Sabato 4 giugno serata originale; la vita di Cesare Bagnoli portata sul palcoscenico

Comunicato PBE

Milano, 30 maggio 2016 – La ribalta del teatro Principe segnerà questo fine settimana un’altra tappa importante per la rinascita del pugilato meneghino. Sabato 4 giugno offrirà ai milanesi la rappresentazione teatrale “Fuori i secondi”, alcuni combattimenti di pugilato dilettantistico e la musica della jazz band di Mirko Mignone. “E’ l’ennesima dimostrazione che stiamo diventando un punto di riferimento per i milanesi e per le aziende (di qualunque tipo) che lavorano a Milano – spiega il gestore del teatro Alessandro Cherchi – anche se l’idea iniziale era quella di utilizzare il teatro come sede di manifestazioni di pugilato professionistico. La presenza del ring all’interno del teatro è uno dei nostri punti di forza. Anche la compagnia che organizza lo spettacolo teatrale, ci ha chiesto di utilizzarlo: è lì che reciteranno gli attori. Credo che sia la prima volta, in Italia, che un ring diventa un palcoscenico teatrale.”

Lo spettacolo “Fuori i secondi” è prodotto dalla compagnia “Teatro pedonale” in collaborazione con il polo teatrale “ScenAperta”. Alla regia, Adriana Bagnoli e Matteo Riva. Gli interpreti sono Adriana Bagnoli, Matteo Bonanni, Ettore Distasio e Marino Zerbin.

“Fuori i secondi” racconta la vita di Cesare Bagnoli, peso mediomassimo professionista dal 1954 al 1959 che ha sostenuto 31 incontri: 18 vinti (7 prima del limite), 8 persi e 5 pareggiati. Ha combattuto diverse volte al teatro Principe, che dal 1949 al 1963 ha ospitato innumerevoli manifestazioni pugilistiche ed è stato anche scelto dal regista Luchino Visconti per girare alcune scene del film “Rocco e i suoi fratelli”. Cesare Bagnoli combatteva in un’epoca in cui i pugili professionisti erano moltissimi e salivano sul ring con maggior frequenza rispetto ai pugili dei nostri giorni. Basti pensare che nel suo secondo anno da professionista Cesare Bagnoli sostenne 10 incontri. Le sconfitte e i pareggi non erano un dramma perché si otteneva in tempi brevi la possibilità di rifarsi. Il titolo italiano non era considerato un punto di partenza, ma il raggiungimento di un traguardo prestigioso. Il campione d’Italia era un legittimo sfidante al titolo europeo anche perché non esistevano i vari titoli intermedi: c’erano solo il titolo nazionale, l’europeo e il mondiale. Per diventare professionista in quell’epoca, insomma, era necessario avere doti non comuni, anche caratteriali (si combatteva ovunque, contro chiunque, con scarso preavviso, nessuno pensava a rifiutare un ingaggio). Attraverso la storia di Cesare Bagnoli, “Fuori i secondi” racconta anche l’Italia del dopoguerra. Lo spettacolo inizierà alle 19.30.

Dopo la rappresentazione teatrale, saliranno sul ring i pugili dilettanti della Opi Gym di Milano e della Testudo di Cernusco sul Naviglio. Sono previsti  7 incontri sulla distanza di tre riprese da tre minuti ciascuna. In chiusura, la musica della band di Mirko Mignone che propone musica jazz, bebop e blues. Il biglietto costa 20 euro e permette di assistere ai tre eventi. Il biglietto ridotto costa solo 15 euro, lo possono acquistare i giovani che non hanno compiuto 18 anni e le persone che hanno almeno 65 anni.
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 27 NOVEMBRE 1965

In giro per l'Italia di Primiano Michele Schiavone Il 27 novembre del 1965 si svolsero sei riunioni miste sul territorio italiano, riassunte così. A Rimini, allora provincia di For...

27/11/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 26 NOVEMBRE 1962

A Bologna, per vedere i giovani di Primiano Michele Schiavone Il 29 novembre del 1962 a Bologna vennero presentati alcuni neo professionisti di quell’anno, alla ricerca di nomi nuovi, per garan...

26/11/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 25 NOVEMBRE 1960

A Roma, per vedere un duplice campione di Primiano Michele Schiavone Il triestino Duilio Loi fu un pugile instancabile, nel senso ampio del termine, resistente alla fatica, costante ed efficace nel re...

25/11/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 NOVEMBRE 1979

In Ascoli Piceno, per un titolo nazionale di Primiano Michele Schiavone Un campionato italiano dei pesi massimi è stato sempre una attrazione particolare per gli appassionati di pugilato, anch...

24/11/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 NOVEMBRE 1974

A Pordenone per un titolo e in Lombardia di Primiano Michele Schiavone Il bresciano Ambrogio Mariani riuscì a conquistare il titolo italiano al nono anno di professionismo. Dopo il fallito tent...

23/11/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 NOVEMBRE 1969

A Roma, per una difesa mondiale con tante incognite di Primiano Michele Schiavone La terza difesa del titolo mondiale dei pesi medi da parte di Nino Benvenuti dopo la riconquista da Griffith fu progra...

22/11/2020

Americani di origine italiana: Joe Grim

Noto come l'uomo di ferro di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone All’inizio del secolo scorso, tra i pugili di origine italiana considerati i più ’duri a ...

21/11/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 NOVEMBRE 1986

A Campione, per un duplice campionato tricolore di Primiano Michele Schiavone Campione d'Italia, exclave italiana in territorio svizzero che si affaccia sul lago di Lugano, il 21 novembre del 1986 osp...

21/11/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS