There are 54.970 boxer records, at least 535.565 bouts and 10.305 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

ADDIO A GIANCARLO GARBELLI

 

 

 

Si è spento ieri dopo una breve malattia

Se ne è andato in silenzio, come era vissuto negli ultimi anni, lontano dai riflettori del ring e dall’odore acre della resina in polvere, ai suoi tempi chiamata comunemente pece, che impregnava le scarpette dei pugilatori.

Giancarlo Garbelli è morto ieri nella sua casa di Lurago d'Erba, in provincia di Como, all’età di 81 anni, stroncato da una male inesorabile al fegato che lo ha consumato in poco tempo.

GIANCARLO_GARBELLI

Garbelli, nato a Milano il 4 ottobre del 1931, è stato un notissimo pugile degli anni ’50. Combattente di razza svolse una intensa attività professionistica dal 1952 al 1963. Fece poi un esagerato quanto inutile ritorno tra le corde nel 1972, sfidando a Madrid lo spagnolo Jose Manuel Duran, per scrivere l’inutile insuccesso numero 14 a fronte di 72 trionfi (27 prima del limite), 11 verdetti di parità ed 1 no-contest.
La sua carriera professionistica si cementò nel Teatro Principe di Milano.
Il suo palmares è ricco di nomi eccellenti della boxe di quegli anni. Ricordiamo l’ex campione italiano dei piuma Ernesto Formenti, che gli diede il primo dispiacere a torso nudo. Bruno Visintin, con il quale riportò una vittoria nel 1955 ed una sconfitta nel 1958 che gli costò la cintura nazionale dei welter. Duilio Loi, al quale contese le corone d’Italia e d’Europa dei pesi leggeri nel Vigorelli di Milano. Il sudafricano Benny Nieuwenhuizen, con il quale pareggiò in Inghilterra. La sua boxe era così spettacolare che attirò le attenzioni degli americani. Nel ’56 disputò ben quattro confronti nell’area californiana. Lì perse contro Charley Tombstone Smith, sconfitto a Milano l’anno seguente, ed Earl Dennis, mentre superò Dave Johnson e pareggiò con Lou Gage.
Tornato in Italia ebbe la prima chance per il campionato italiano dei welter contro l’allora titolare Umberto Vernaglione. Venne squalificato nel quinto round ma si rifece nella seconda sfida con il tarantino al quale toccò la stessa sorte nella sesta ripresa. Dopo le vittoriose difese della cintura tricolore contro Luigi Malè e Stefano Bellotti dovette cedere il primato nazionale allo spezzino Bruno Visintin, che aveva fortificato le sue qualità nelle aspre battaglie australiane e che in seguito diventerà campione europeo dei pesi medi jr.
In seguito il mancino milanese si misurò con i migliori pesi medi in circolazione nella penisola. Affrontò due volte l’americano Ted Wright, riportando una vittoria ed un pareggio. Sfidò il campione italiano Italo Scortichini combattendo fino al no-contest del nono tempo. Cedette allo scozzese John McCormack, ex titolare Britannico e futuro campione d’Europa delle 160 libbre. Pareggiò con Laszlo Papp, imbattuto ungherese che vantava tre medaglie olimpiche. Il magiaro diventò poi campione d’Europa sostenendo sei vittoriose difese. Dopo quest’ultimo memorabile confronto iniziò la fase calante della sua brillante carriera. Pur cedendo nel risultato finale con i nuovi astri degli anni ’60, Garbelli dimostrò la sue innate qualità che contribuirono a rendere grande la sua fama di strenuo combattente. Si parlò a lungo dei combattimenti ingaggiati da Garbelli anche successivamente, con Carlo Duran quando era ancora argentino con il nome di Juan Carlos Duran, Giampaolo Melis, l’ex mondiale Don Jordan, Tommaso Truppi e Bruno Santini. L’ultima battaglia prima del ripensamento con l’iberico Duran la condusse a Parigi contro Yoland Leveque, futuro campione nazionale ed europeo dei superwelter.
Garbelli perse solo due volte anzitempo. La prima sconfitta fu causata da una ferita riportata contro Charley Tombstone Smith. La seconda, l’unica vera sconfitta prima del limite, arrivò all’età di 41 anni e dopo 8 stagioni di inattività.
Alla fine del 2008 i risultati sportivi conseguiti da Garbelli nel corso della carriera agonistica gli valsero il riconoscimento del vitalizio "Giulio Onesti".
 
Il WBC lo ha ricordato poche settimane fa con una bellissima recensione, scritta in lingua inglese e spagnola, citandolo come una leggenda del pugilato italiano.
Non abbiamo perso l’occasione per proporlo sul nostro sito con questo link: www.sportenote.com/news.asp
 
Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 OTTOBRE DEL 1974

Efisio Pinna vincitore in Sudafrica di Priminao Michele Schiavone Il pugile cagliaritano Efisio Pinna fu l’unico vincitore prima del limite del sudafricano Kokkie Oliver, che affrontò a J...

12/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1984

Luigi Marini, due volte campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Tra i pugili che hanno conquistato più di una volta il titolo italiano si trova il marchigiano Luigi Marini che l'11 ott...

11/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 OTTOBRE DEL 1986

Claudio Nitti campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il tarantino Claudio Nitti tornò al successo dopo il fallito tentativo di conquistare la cintura italiana dei pesi superpiuma con u...

10/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 OTTOBRE DEL 1965

Maurice Tavant avversario di sette italiani di Priminao Michele Schiavone Tra le tante sfide continentali combattute tra italiani e francesi, quella tenuta il 9 ottobre 1965 a Lione, in Francia, tra i...

09/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS