There are 55.027 boxer records, at least 535.984 bouts and 10.495 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

AD UN GIORNO DAL CONFRONTO TRA RICCI E DI GIACOMO

 

 

Finalmente ci siamo: a Roma tutto pronto per la sfida tra Ricci e Di Giacomo

di Stefano Buttafuoco
 
Prima uno slittamento della data dovuto ad esigenze televisive, poi le polemiche relative ad alcuni titoli di giornali decisamente troppo frettolosi e superficiali nello sbattere Ricci in prima pagina per fatti rivelatisi meno gravi di quanto inizialmente scritto, ma ora sembra essere veramente tutto a posto.
 
Nel pomeriggio - presso il ristorante “Porto” e con inizio dalle ore 17.00 - si terranno le visite mediche dei pugili impegnati nell’attesa riunione organizzata dalla BBT Productions.
 
Domani - per usare le parole dell’ormai noto ring announcer Valerio Lamanna – “l’entrata dei guerrieri nell’arena”.
La cornice (lo Stadio delle Terme di Caracalla, a due passi dal Circo Massimo) sarà d’eccezione, come il programma.
 
Mirco Ricci (11-2-0), campione italiano dei pesi Mediomassimi, difenderà per la prima volta il suo titolo contro Lorenzo Di Giacomo (41-9-1).
Un match difficile per il giovane pugile romano se è vero che lo sfidante è già stato campione italiano, campione internazionale IBF, campione dell’Unione Europea e per ben tre volte sfidante al titolo europeo.
E’ vero che il trentacinquenne abruzzese sembra aver dato il meglio di se come peso medio, ma è indubbio che l’esperienza a questi livelli conta eccome, forse ancor più del vantaggio di combattere in casa.
In questo senso - a mio avviso - Ricci dovrà dare il meglio di se per imporsi sul fighter di Atri, cercando di rimanere sempre molto concentrato e limitando quei momenti di black out che potrebbero costargli caro dinanzi ad un avversario smaliziato e con ben poco da perdere.
In sintesi, l’allievo di Alessandro Filippo dovrà dimostrare di essere cresciuto mentalmente e di meritare quella chance europea sulla quale il manager Davide Buccioni sta da tempo lavorando.
 
Decisamente accattivante la sfida tra Massimiliano Buccheri (15-1-1), già campione italiano dei Supermedi, e Baptiste Castegnaro (5-1-0), pugile francese scorbutico e dal pugno pesante.
Buccheri si preannuncia in grande forma e appare più che mai deciso a vendicare il suo compagno di palestra (Fiermonte Boxe) Valerio Ranaldi recentemente battuto dal transalpino.
Una vittoria potrebbe spalancargli le porte del titolo dell’Unione Europea e - conoscendo la determinazione del ventinovenne romano - siamo sicuri che non farà sconti al suo comunque pericoloso contendente.
 
Attesa anche per il match tra lo sfidante ufficiale al titolo italiano dei superwelter Felice Moncelli (7-3-1) e Andrea Pesce (2-3-0).
I due si sono già incontrati il 22 febbraio del 2013 ed in quella circostanza ad avere la meglio fu il più giovane pugile pugliese (Moncelli) al termine di un combattimento equilibrato.
 
Sarà poi la volta dell’esplosivo peso piuma Mario Alfano (1-0-0) che sfiderà l’esperto Nedim Kara (6-9-1).
Un impegno tosto per l’allievo del maestro Carlo Maggi da cui ci si aspetta una grande prestazione dopo l’ottimo esordio avvenuto solo pochi mesi fa.
 
Nella stessa categoria di peso Alessandro Lozzi (1-2-0) salirà sul ring contro il rumeno residente ad Ostia Gheorghe Trandafir (2-0-0).
Anche questo sarà una sfida ad alta tensione tra due pugili integri e più che mai decisi a scalare le vette delle classifiche nazionali.
 
Interesse e curiosità infine per il peso massimo napoletano Sergio Romano che se la vedrà con il francese Jean Francois Traore.
 
Ad oggi sono stati venduti 2.000 tagliandi e si va sempre più verso il tutto esaurito.
 
Gli ultimi biglietti possono essere acquistati presso tutti i punti vendita Greenticket e direttamente davanti lo stadio il giorno della manifestazione.
Prezzi popolari (10 euro per la tribuna e 25 per il bordoring).
 
FonteAlfredo Bruno

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 FEBBRAIO DEL 1986

Angelo Liquori campione italiano al primo colpo di Priminao Michele Schiavone Il lombardo di adozione Angelo Liquori sfidò il campione italiano dei pesi superwelter Giuseppe Leto il 22 febbario...

22/02/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, JOEY MAXIM

Al secolo Giuseppe Antonio Berardinelli di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Joey Maxim nacque il 28 marzo 1922 a Cleveland, nell’Ohio, dove i genitori si erano stabiliti dopo aver lasciato Campo...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 FEBBRAIO DEL 1926

Enea Marzorati, ultima sfida tricolore di Priminao Michele Schiavone L’ultimo combattimento disputato dal milanese Enea Marzorati per un campionato italiano porta la data del 21 febbraio 1926. L...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 FEBBRAIO DEL 1940

Giuseppe Farfanelli campione d'Italia al secondo tentativo di Priminao Michele Schiavone L’esperienza tricolore dell’umbro Giuseppe Farfanelli durò solo sette mesi rispetto agli ott...

20/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 FEBBRAIO DEL 1958

Stefano Bellotti, terza sfida al campionato di Priminao Michele Schiavone Il pugile romano Stefano Bellotti ottenne la terza e ultima occasione tricolore della sua carriera dal milanese Giancarlo Garb...

19/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 FEBBRAIO DEL 1935

Innocente Baiguera, due volte campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il ligure Innocente Baiguera fu uno dei primi pugili italiani ad aver vinto due volte il campionato italiano dei professio...

18/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 FEBBRAIO DEL 1941

Joe Louis abbatte Gus Dorazio di Priminao Michele Schiavone La sera del 17 febbraio 1941 la Convention Hall di Philadelphia, Pennsylvania, ospitò la quindicesima difesa del titolo mondiale dei ...

17/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 FEBBRAIO DEL 1992

Robert Quiroga, un mondiale a Salerno di Priminao Michele Schiavone Lo statunitense Robert Quiroga tornò per la terza volta in Italia nelle vesti di campione del mondo il 16 febbraio 1992, quan...

16/02/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS