There are 55.017 boxer records, at least 535.932 bouts and 10.440 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

SANTO STEFANO PUGILISTICO DI PIACENZA

 

Continua la tradizione piacentina

di Luigi Carini

Piacenza, 26.12.2012 – Il tradizionale S.Stefano pugilistico che l’ultra centenaria Salus et Virtus aveva preparato con meticolosa cura e dovizia d’investimenti prevedeva come il clou la sfida tra i welters Paolo Lazzari e Luca Pasqua il cui vincitore avrebbe avuto come premio la sfida al titolo italiano. Una malaugurata influenza di Lazzari ha fatto rinviare la sfida a data da destinarsi, cosicché è toccato a Gheorge Sabau ed a Massimo Avosani ad accendere l’interesse degli appassionati accorsi in buon numero al palazzetto dello sport piacentino.
I due, entrambi nella categoria dei superwelters, specie il primo, hanno mantenuto fede all’aspettative infiammando la platea con una boxe generosa agonisticamente e pregevole tecnicamente. Merito anche degli avversari che hanno retto il confronto con dignità (Mc Field) e con altrettanto bravura (Ruffini). A completare il programma il confronto tra i miglior pugili della Salus ed una rappresentativa slovacca apparsa, nel complesso, tutt’altra che trascendentale.
Gheorge Jon Jon Sabau ha appena 20 anni, risiede da qualche anno a Piacenza proveniente dalla Romania (Oradea) dove ha iniziato l’attività pugilistica. Dopo un’ottima ed intensa attività dilettantistica, nell’estate scorsa è passato professionista. Da allora 5 vittorie. Sempre più convincenti ed indicative di un potenziale molto interessante. Lo stesso manager Mario Loreni al termine del match era visibilmente soddisfatto della prova del suo assistito:”Naturalmente la strada da percorrere è ancora lunga ma ho l’impressione che siamo di fronte ad un pugile che ha tutto per far carriera”. Commentava. Il pupillo dei maestri Mosconi ed Alberti ha disposto di un ottimo collaudatore come il nicaraguense Ronny Mc Field con un’autorità ed una sicurezza impressionante. In verità i due si erano già incontrati l’estate scorsa ed anche in quella occasione Sabau si era imposto in modo perentorio; questa volta, però, ha fatto di più: ha dominato un Mc Field che, dopo un inizio piuttosto cauto e guardingo, ha cercato in tutti modi di rendere la vita difficile a Sabau estraendo dal suo ricco repertorio colpi di ottima fattura che non scalfivano minimamente l’azione incalzante del mancino romeno che nelle ultime due riprese metteva in seria difficoltà le doti d’incassatore dell’americano. Match, dunque, bello, spettacolare e largamente dominato da un Sabau in costante crescita con una determinazione davvero impressionante.
Il cremonese-mantovano Massimo Avosani dopo due vittorie prima del limite ha trovato nel marchigiano Roberto Ruffini un avversario quanto mai valido e caparbio ed ha dovuto accontentarsi di un salomonico risultato di parità (per Ruffini il primo dopo 3 vittorie ed altrettante sconfitte) sicuramente accettabile anche se alla fine sul nostro cartellino un punticino in più era a favore del lombardo. I due pugili, speculari nella loro impostazione con guardia molto alta e guantoni a protezione del viso ed improvvisi ganci larghi, hanno dato vita a 6 riprese spettacolari senza un attimo di tregua, Di Avosani abbiamo apprezzato colpi tecnicamente pregevoli, di Ruffini la continuità e la velocità. Meglio Avosani nella prima parte più efficace Ruffini nel finale. E’ il classico combattimento che impone una rivincita.
Nel contorno dilettantistico dirompente vittoria di Marco Battaglia che ha sfogato sul malcapitato slovacco Kopnickoi il disappunto per l’avverso verdetto ai recenti campionati italiani nei quarti di finale mandandolo k.o. in meno di 2’. Stessa conclusione il match tra il devastante youth Miceuski e lo sprovveduto ospite Matis. Neppure l’altro youth Haydane e la sempre brava Lungi hanno faticato eccessivamente per avere ragione dei loro avversari. Incontro più equilibrato e proponibile quello tra Velcov e Mrlina vinto dal salussino in modo netto e convincente. Buono, degli ospiti, invece, il piuma Halagan che, manovrando con ottimo tempismo il sinistro, ha superato ai punti Maldonado.
In programma era pure la “bronzo” europea junior Roberta Bonatti, ma l’avversaria non ha superato le visite mediche.
Elogi meritati per gli organizzatori, per la professionalità del prof. Sturla, dei buoni arbitri Bertaccini, Farolfi e Beccalori e dello speaker Mimmo Zambrana.
 
Questi i risultati:
 
Dilettanti:
Junior, pesi leggeri
Haidane (Salus et Virtus) b. Belko (rappr. slovacca) squal. 2^r.
Youth, pesi gallo
Halagan (rappr.Slov.) b. Maldonado ai p.
Youth, pesi mediomassimi
Miceuvski (Salus) b. Matis (rappr.slov.) k.o.t.1^
Elite femminili, pesi gallo
Lungi (Salus) b. Fencikova (Slov.) a.c. 2^ r.
Elite 1^ serie, pesi welter
Battaglia (Salus) b. Kopnickoi (Slov.) k.o.1° r.
Elite 1^ serie, pesi medi
Velcov (Salus) b. Mrlina (Slov.) ai p.
 
Professionisti:
pesi superwelters:
Massimo Avosani (Viadana – kg.69,500)
pari in 6 r.
Roberto Ruffini (S.Benedetto del Tronto – kg.69)
pari in 6 r.
 
Pesi superwelter:
Gheorge Sabau (Piacenza – kg.70)
b. ai p. in 6 r.
Ronny Mc Filed (Nicaragua – kg.70,200)
 
Fonte: Alfredo Bruno
 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 GENNAIO DEL 1977

Facciocchi, primo assalto al campionato italiano di Priminao Michele Schiavone La prima carta giocata dal cremonese Trento Facciocchi per il campionato italiano dei pesi medi la rivolse il 19 gennaio ...

19/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 GENNAIO DEL 1965

Morocho Hernandez campione mondiale di Priminao Michele Schiavone Il primo venezuelano campione mondiale di boxe fu Carlos Hernandez che il 18 gennaio 1965 tolse la corona dei pesi welter jr allo stat...

18/01/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, TIPPY LARKIN

Al secolo Antonio Pilleteri di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Tippy Larkin, nato con il nome di Antonio Pilleteri, è stato considerato uno dei più abili pugili italo-americani, quasi all...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 GENNAIO DEL 1981

Marvelous Marvin Hagler, prima difesa mondiale di Priminao Michele Schiavone La prima messa in gioco del titolo mondiale ‘undisputed’ dei pesi medi da parte dello statunitense Marvin Hagle...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 GENNAIO DEL 1969

Roy Jones Jr emette il primo vagito di Priminao Michele Schiavone Nella città statunitense di Pensacola, Florida, il 16 gennaio 1969 vide la luce Roy Jones Jr, futuro campione di pugilato, iscr...

16/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 GENNAIO DEL 1954

Antonini debutta a Ginevra di Priminao Michele Schiavone Il pugile umbro Franco Antonini compì la prima trasferta estera il 15 gennaio 1954, affrontando a Ginevra, Svizzera, il francese Simon P...

15/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 GENNAIO DEL 1961

Paul Pender piega Terry Downes di Priminao Michele Schiavone Come campione mondiale dei pesi medi l’americano di origine irlandese Paul Pender si trovò ad affrontare il 14 gennaio 1961 a ...

14/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 GENNAIO DEL 1950

Ivano Fontana si affaccia al professionismo di Priminao Michele Schiavone Il 13 gennaio 1950 segnò l'avvio della carriera a torso nudo di Ivano Fontana, teramano di Mutignano trasferitosi a Luc...

13/01/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS