There are 54.990 boxer records, at least 535.762 bouts and 10.354 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

LA BOXE SAN LORENZO TORNA IN UN CENTRO SOCIALE

 

 

 

Boxe dentro il Forte Prenestino

di Alfredo Bruno

Roma, 08.06.2013 - Il Centro Sociale di Forte Prenestino ospita la boxe per il secondo anno consecutivo con l’organizzazione della Boxe Roma San Lorenzo e il gruppo delle Palestre Popolari. La serata prende il nome di Pop Boxing Day e Paolo Arioti l’apre con un applauso da parte del pubblico in memoria di Stefano Cucchi. Aprono la serata gli Junior Paliotti e De Mita. Il primo spara subito bordate a due mani al corpo dell’avversario, che dopo aver subito inizialmente replica bene nel finale del primo round. De Mita vede rallentare la sua rimonta per un richiamo ufficiale nel secondo, ma nell’ultimo round il pugile della Otzuka trova la soluzione colpendo per linee interne contro Paliotti sempre pericoloso nelle serie al corpo. Il pari ci sta. Nel match successivo Raffa appare più aggressivo e potente di Giustini, costretto ad accettare lo scambio duro quando viene chiuso all’angolo. Nel terzo round il gancio destro di Raffa arriva a segno duramente per due volte con precisione e Giustini viene controllato dal medico per una ferita, che ne consiglia lo stop. Fa uno strano effetto vedere all’angolo di Guainella il maestro Maggi, che poche ore prima stava a Brindisi come secondo di Michele Di Rocco, neo campione d’Europa. Guainella in guardia destra martella al corpo e al volto Melillo. Nel secondo round Melillo esce e rientra riuscendo a porre un freno all’aggressività dell’avversario. Nel terzo round Guainella dà segni di stanchezza e frequenti sono i corpo a corpo interrotti parzialmente dai colpi isolati di Melillo, che sembra avere più birra in corpo. Match equilibrato con verdetto a favore di Guainella. Match molto atteso quello che vede di fronte Calabrese e Brahushi. La potenza del primo deve fare i conti con la maggior velocità e tecnica del secondo. Non è facile resistere a un carro armato come l’allievo di Arioti, lo dimostrano i due conteggi subiti da Brahushi. Il terzo round non vede la fine, perché arriva un altro conteggio che consiglia l’arbitro a decretare rsch a favore di calabrese. Orru, vincitore nel 2009 del Torneo Nazionale Schoolboy, è considerato a buon diritto una promessa. Togni lo bracca per tre riprese, ma deve fare i conti con un avversario sgusciante che trova modo per rientrare con colpi dritti. Ci sono anche scambi fatti con velocità per un pari che accontenta tutti e due. Sangarè è nativo della Guinea, in Italia finora ha combattuto sempre in Sicilia e quindi è il suo esordio romano con i colori della San Lorenzo. Due strade che si incrociano quando lo vedi combattere con Gomez Vargas, colombiano residente in Umbria. Sangarè è un longilineo che porta colpi da lontano. Per due riprese sembra aver buon gioco su Gomez Vargas, ma alla terza accusa in maniera evidente la stanchezza subendo anche un richiamo. Il lavoro al corpo del colombiano dà i suoi frutti e Sangarè riesce con affanno a sentire la fine del round, ma non può evitare la sconfitta. L’umbro Bertoldi torna a Roma e si prende la rivincita su Giovannoni che lo aveva superato un anno fa. Bertoldi aggredisce un avversario che trova la strada per replicare soprattutto per linee interne nel secondo round. Il terzo è decisivo e fa pendere l’ago della bilancia a favore di Bertoldi più aggressivo e autore di uno scambio “pirotecnico” con Giovannoni negli ultimi secondi. Il clou della serata vede di fronte Morena e Artino e non delude certo le attese fin dalle prime battute. Morena appare molto concentrato, il sinistro di Artino quando arriva lascia il segno. La boxe più varia dell’allievo di Vagni e Carice mette il bavaglio alla maggiore potenza dell’avversario. Forse è proprio il finale dell’ultimo round con uno scambio mozzafiato a favore di Morena a decidere il verdetto. Il match tra Mastronunzio e Qerimi prende subito una piega favorevole al primo quando un precisi gancio destro manda al tappeto l’avversario. Qerimi recupera bene e lo dimostra con le sue vivaci reazioni che tengono in allarme Mastronunzio. Gli scambi si succedono con fasi alterne. Qerimi è più veloce, ma l’efficacia sta dalla parte di Mastronunzio che ottiene il verdetto.
 
RISULTATI
 
Junior - Kg. 75 Daniele Paliotti (Fortitudo) e Franco De Mita ( Otzuka Club) pari
Elite - Kg. 56 Angelo Raffa (Boxe Roma San Lorenzo) b. Nicolas Giustini (Otrzuka Club) rsci 3.
Youth – Kg. 56 Gabriele Orru (Filippella Boxe Setteville) e Ettore Togni (Frontaloni) pari.
Elite - Kg. 81 Matteo Guainella (Boxe Roma San Basilio) b. Simone Melillo (Phoenix Gym).
Elite - Kg. 64 Antonio Calabrese (Boxe Roma San Lorenzo) b. Geraldo Brahushi (Universo) rsch 3.
Elite - Kg. 75 Wlliam Gomez Vargas (Sport Boxe Perugia) b. Mouhamed Sangarè (Boxe Roma San Lorenzo).
Elite - Kg. 64 Lorenzo Bertoldi (Sport Boxe Perugia) b. Alessandro Giovannoni (Frontaloni).
Elite - Kg. 75 Manolo Morena (Boxe Academy) b. Angelo Artino (Boxe Roma San Lorenzo).
Elite - Kg. 69 Alessio Mastronunzio (Phoenix Gym) b. Ardit Qerimi (Sport Boxe Perugia).
 
Commissario di Riunione: Ruggero Gallucci.
Arbitri/Giudici: Sara Badii, Pasquale Galdieri, Marco Annibali.
Medico: Claudio Fabbricatore.

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 NOVEMBRE DEL 1972

Ugo Poli sconfigge Bruno Pieracci di Priminao Michele Schiavone La provincia di Sondrio trovò nel valtellinese Ugo Poli, originario di Ardenno, l’elemento di spicco per promuovere negli a...

18/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 NOVEMBRE DEL 1985

Giampiero Pinna vincitore di Mario Bitetto di Priminao Michele Schiavone Il sassarese Giampiero Pinna, divenuto campione italiano dei pesi mosca al terzo tentativo, il 17 novembre 1985, a Vercelli, so...

17/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 NOVEMBRE DEL 1967

Franco Innocenti supera Antonio Villasante di Priminao Michele Schiavone L’aretino Franco Innocenti tornò al successo il 16 novembre 1967, nella sua città, dove affrontò l&r...

16/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 NOVEMBRE DEL 1973

Giorgio Braconi sconfigge Cosimo Convertino di Priminao Michele Schiavone Il bresciano Giorgio Braconi per accedere al campionato italiano dei pesi superleggeri dovette disputare una semifinale al tit...

15/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 NOVEMBRE DEL 1970

Luciano Sarti vince contro Mario Lamagna di Priminao Michele Schiavone Il padovano Luciano Sarti divenne campione d’Italia dei pesi medi il 14 novembre 1970, nella sua città, dove vinse s...

14/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 NOVEMBRE DEL 1977

Giancarlo Usai batte Vincenzo Quero a Rimini di Priminao Michele Schiavone La seconda stagione come campione italiano dei pesi leggeri del sardo Giancarlo Usai fu proficua rispetto alla precedente, qu...

13/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 NOVEMBRE DEL 1949

Belardinelli batte Fattori per il titolo di Priminao Michele Schiavone Il 12 novembre 1949, nella sua Roma, il campione italiano dei pesi mosca Otello Belardinelli difese per la prima volta la sua cin...

12/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 NOVEMBRE DEL 1967

Mirko Rossi supera Armando Pellarin di Priminao Michele Schiavone Il miglior anno professionistico di Mirko Rossi, veneziano di nascita cresciuto a Genova, fu l’ultimo della sua carriera, quando...

11/11/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS