There are 54.990 boxer records, at least 535.762 bouts and 10.356 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

LEBEDEV SBRICIOLA RAMIREZ NELLA SECONDA RIPRESA

 

 

Il russo è campione mondiale con due cinture

di Primiano Michele Schiavone

Mosca,  Russia, 21 maggio 2016 – L’unificazione dei titoli mondiali WBA e IBF dei pesi massimi-leggeri, combattuta dai rispettivi campioni  Denis Lebedev e Victor Emilio Ramirez, si è conclusa a 1:57 della seconda ripresa quando l’arbitro ha sottratto l’argentino alla furia del russo.

Dopo un primo round di studio Lebedev ha iniziato il secondo tempo con l’intenzione di cercare un successo rapido: ha piazzato un potente gancio sinistro al capo del sudamericano che lo ha fatto retrocedere e girare, dandogli le spalle. L’arbitro è intervenuto invitando l’argentino a combattere. Subito dopo l’europeo ha ripreso la sua aggressione, conclusa con l’atterramento dell’avversario. Ramirez si è rialzato ma il suo atteggiamento disorientato ha alimentato l’attacco del russo, che lo ha reso indifeso al punto da richiedere l’intervento liberatorio del terzo uomo.
Lebedev, 36 anni, ha aggiunto al suo status di super campione WBA la cintura mondiale IBF, portando il numero delle vittorie a quota 29 (22 prima del limite) contro 1 sconfitta ed 1 no-contest.
Ramirez, 32anni, mostra oggi il palmares di 22 trionfi (17 anzitempo), 3 insuccessi ed 1 no-contest. L’argentino è stato anche campione mondiale WBO cruiser nel 2009.
Nella stessa divisione di peso la WBA ha due campioni: il kazaco Beibut Shumenov con il titolo regolare ed il cubano Yunier Dorticos con la qualifica di interim.

Nell’altro confronto mondiale della serata il russo Dmitry Bivol ha tolto la cintura WBA interim al dominicano Felix Valera. Il match è durato 12 riprese e la vittoria per l’europea è stata decisa all’unanimità: due 119-107 e 116-111. L’europeo ha costretto sulla stuoia l’avversario nel sesto tempo e nell’ottava frazione. Il centroamericano ha retto fino alla fine, nonostante una brutta ferita e lo scotto sofferto contro il potente sfidante.
L’imbattuto Bivol, 26 anni, per la prima volta ha vinto ai punti dopo 6 vittorie prima del limite.
Valera, 28 anni, ha conosciuto la prima sconfitta dopo 13 successi (12 per la via rapida).

L’artista del KO Dmitry Kudryashov (19-1-0, 19), russo di 30 anni, è tornato alla vittoria dopo la prima sconfitta da professionista sofferta nel novembre dell’anno scorso. Nel confronto con il brasiliano Julio Cesar dos Santos (30-6-0, 27), 38 anni, il russo ha sfoderato nuovamente i suoi colpi potenti, obbligandolo al tappeto nel secondo e quarto round. Dopo il secondo atterramento i secondi del sudamericano hanno dichiarato la resa.

Il massimo-leggero russo Rakhim Chakhkiev (25-2-0, 18), 33 anni, ha vinto il confronto con l’ungherese Tamas Lodi (18-7-2, 15), 26 anni, combattuto sulle 8 riprese. Il successo per il pugile locale è stato unanime con due 80-72 e 79-73

Il russo Umar Salamov (16-0-0, 12), ha continuato la marcia invitta a spese del guardia destra inglese Bob Ajisafe (16-3-0, 7) di 31 anni. Salamov, 21 anni, ha conquistato la vacante cintura mondiale IBO dei pesi mediomassimi dopo l’unanime verdetto deciso al termine delle 12 riprese. Questi i cartellini: due 115-113 e 117-111.

La vacante cintura IBF International dei pesi mediomassimi è andata al russo di origine ucraina Stanislav Kashtanov (35-2-0, 21), di 31 anni, che ha sbaragliato il polacco Tomasz Gargula (18-2-0, 5) nel secondo round.

Il russo Dilmurod Satybaldiev (11-1-0, 2) di 21 anni, ha conservato il titolo WBA Continental dei pesi supermedi, superando sulle 12 riprese il mancino argentino Claudio Ariel Abalos (30-16-3, 8) di 35 anni.

Il massimo-leggero Alexey Papin (3-0-0, 2) ha vinto contro il bielorusso Yury Bykhautsou (9-9-2, 5) di 29 anni, al termine delle 6 riprese. Papin ha 28 anni ed è stato più volte campione mondiale di kickboxe.

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MELIO BETTINA

Al secolo Emilio Antonio Bettina di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Melio Bettina. Anche se non viene annoverato tra i grandi della categoria fu sicuramente un ottimo pugile, un mediomassimo dal record...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 NOVEMBRE DEL 1977

Azevedo pareggia con Backus di Priminao Michele Schiavone Il 19 novembre 1977 l’ex campione mondiale dei pesi welter Billy Backus, guardia destra originario di Canastota, New York, e nipote del ...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 NOVEMBRE DEL 1972

Ugo Poli sconfigge Bruno Pieracci di Priminao Michele Schiavone La provincia di Sondrio trovò nel valtellinese Ugo Poli, originario di Ardenno, l’elemento di spicco per promuovere negli a...

18/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 NOVEMBRE DEL 1985

Giampiero Pinna vincitore di Mario Bitetto di Priminao Michele Schiavone Il sassarese Giampiero Pinna, divenuto campione italiano dei pesi mosca al terzo tentativo, il 17 novembre 1985, a Vercelli, so...

17/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 NOVEMBRE DEL 1967

Franco Innocenti supera Antonio Villasante di Priminao Michele Schiavone L’aretino Franco Innocenti tornò al successo il 16 novembre 1967, nella sua città, dove affrontò l&r...

16/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 NOVEMBRE DEL 1973

Giorgio Braconi sconfigge Cosimo Convertino di Priminao Michele Schiavone Il bresciano Giorgio Braconi per accedere al campionato italiano dei pesi superleggeri dovette disputare una semifinale al tit...

15/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 NOVEMBRE DEL 1970

Luciano Sarti vince contro Mario Lamagna di Priminao Michele Schiavone Il padovano Luciano Sarti divenne campione d’Italia dei pesi medi il 14 novembre 1970, nella sua città, dove vinse s...

14/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 NOVEMBRE DEL 1977

Giancarlo Usai batte Vincenzo Quero a Rimini di Priminao Michele Schiavone La seconda stagione come campione italiano dei pesi leggeri del sardo Giancarlo Usai fu proficua rispetto alla precedente, qu...

13/11/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS