There are 55.017 boxer records, at least 535.932 bouts and 10.442 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

A BRESCIA FIORDIGIGLIO E VITU SFIDA EUROPEA ROVENTE

 

 

In palio il vacante titolo EBU pesi superwelter. Il francese sicuro di vincere.

In programma il tricolore massimi.

Dalle 23.15 su Deejay TV

di  Giuliano Orlando

E’ il momento dei confronti tra Italia e Francia, come accadeva negli anni ’60 e ’70. Il 30 maggio al Principe di Milano, Michele Di Rocco ha mantenuto l’europeo superleggeri, spedendo ko all’8° round il coraggioso Lepelley. Domani sera a Brescia la sfida è molto più equilibrata e il 20 giugno, sempre al Principe, per la OPI200 di Alex Cherchi, si disputa il vacante europeo dei medi tra il nostro Emy Blandamura (23-1) e l’ivoriano Michel Soro (26-1-1), francese acquisito. Il pronostico è tutto dalla parte dell’ospite, un picchiatore con 16 ko all’attivo.
 
Orlando Fiordigiglio e Cedric Vitu  / Fotodi Marco Chiesa
 
Aspettando il terzo confronto, mettiamo a fuoco la sfida di domani, al Palasport S. Filippo bresciano, tra l’imbattuto Orlando Fiordigiglio (21), campano di Torre Annunziata, residente ad Arezzo dall’età di otto anni, che tenta la conquista dell’europeo superwelter, affrontando il francese Cedric Vitu (41-2) un mancino molto abile, al secondo tentativo e deciso a tornare a Creil, la sua città, con la cintura sui fianchi, facendo valere la sua boxe rapida e precisa. Intende riscattare la sconfitta subita nel novembre del 2012, sul ring di Manchester (Ing) contro il russo Sergey Rabchenko, dopo una battaglia molto equilibrata, perduta per split decision. Ieri alla presentazione, l’ospite è parso molto sicuro, lasciando a Fiordigiglio, almeno nelle parole, poche possibilità: “Faccio la boxe a tempo pieno, mio padre che è stato un ottimo professionista mi ha preparato alla perfezione e ritengo di avere le qualità per vincere questo confronto”. Il cosfidante, ha replicato con calma: “Ognuno conosce il proprio percorso agonistico, io sono un professionista part-time, in quanto lavoro all’ENEL otto ore al giorno, ma ritengo di essermi preparato per affrontare con giustificate ambizioni di successo il francese, che ho visto in alcuni filmati, apprezzandone le qualità. In alcuni momenti mi è sembrato la mia controfigura in falsa guardia.
 
Conferenza stampa di presentazione del match Fiordigiglio vs Vitu / Foto di Marco Chiesa
 
Il ring dirà chi ha detto la verità e chi ha bluffato”. Match dall’esito incerto, trattandosi di due pugili dalla boxe elegante e precisa. Il francese ha più esperienza, ma meno potenza dell’italiano, che ha compiuto nelle ultime due stagioni un salto di qualità notevole, sotto la guida del maestro Meo Gordini, e del fisioterapista Tommaso Donati, che l’atleta considera un mago, per come lo prepara sul piano atletico. Dopo aver praticato senza troppo entusiasmo calcio e tennis. “Mi annoiavo, non sentivo salire l’adrenalina che volevo provare nel confronto. Per questo a 15 anni sono entrato nella palestra del maestro Franco Calamati, una persona squisita, che mi ha insegnato boxe e i valori sociali. Ho debuttato a 16 anni e pensavo di passare professionista presto. Purtroppo un incidente ha allungato i tempi di parecchi anni." Buon dilettante, un bronzo agli assoluti nel 2008 a Milano, dopo aver sopportato per grande stoicità le conseguenze di un tamponamento subito in auto, che lo ha costretto all’inattività per un quadriennio. “Sono arrivato al punto di allenarmi col braccio sinistro ingessato, quattro interventi per togliere le schegge ossee che mi erano entrate nel carpale. Per 46 mesi ho solo sofferto. Questo il mio avversario non lo sa e quindi sottovaluta le motivazioni che mi spingono a vincere”. Mario Loreni il procuratore ha grande fiducia nel suo pugile ed è per questo che ha voluto portare la sfida in Italia: “Conosco il valore di Vitu, ma anche di Fiordigiglio che è un professionista di poche parole ma molti fatti. E’ migliorato ad ogni incontro e il destro è diventato pesante, capace di far veramente male. Il francese è rapido ma soffre se gli imponi il ritmo e non ha una grande difesa. Si muove sul tronco e tiene la testa bassa. Spero non esageri. Penso che Orlando possa giocarsela”. Un dato statistico interessante, dalla nascita della Pro Boxe nel 2012, è il 28° europeo disputato in Italia. L’ultimo campione italiano sul trono d’Europa nella categoria è stato Michele Piccirillo (2006-2007), ben otto anni addietro. Il match verrà ripreso su Deejay Tv dalle 23.15. Sul ring anche Tuiach, che mette in palio contro Erittu il tricolore massimi. Il vincitore punta al traguardo dell’Unione Europea. Programma. Europeo superwelter vacante: Orlando Fiodigiglio (41) c. Cedric Vitu (Fra. 41-2) 12 r.; Camp. Italiano massimi. Fabio Tuiach (27-3) c. Salvatore Erittu (26-2) 10 r.; supergallo: Daniele Limone (27-3) c. Dzemil Cosovic (Ser. 3-4-2); piuma: Luca Rigoldi (3-0-1) c. Valerio Marchionni (2-0-1); Shoaib Zaman (1) c. Gianni Ricupido (1-1) 6 t; mosca fem.: Loredana Piazza (10-3) c. Jovana Trifunjagic (Ser. 0-1) 4 t.
 
Giuliano Orlando

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 GENNAIO DEL 1989

Juan Martin Coggi, argentino caro agli abruzzesi di Priminao Michele Schiavone L’argentino Juan Martin Coggi, ritenuto di origini italiane, in particolar modo di derivazione abruzzese, trov&ogra...

21/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 GENNAIO DEL 1993

Gianfranco Rosi, difesa mondiale in Francia di Priminao Michele Schiavone L’ultimo successo ottenuto nella qualità di campione del mondo da parte dell’italiano Gianfranco Rosi porta...

20/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 GENNAIO DEL 1977

Facciocchi, primo assalto al campionato italiano di Priminao Michele Schiavone La prima carta giocata dal cremonese Trento Facciocchi per il campionato italiano dei pesi medi la rivolse il 19 gennaio ...

19/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 GENNAIO DEL 1965

Morocho Hernandez campione mondiale di Priminao Michele Schiavone Il primo venezuelano campione mondiale di boxe fu Carlos Hernandez che il 18 gennaio 1965 tolse la corona dei pesi welter jr allo stat...

18/01/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, TIPPY LARKIN

Al secolo Antonio Pilleteri di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Tippy Larkin, nato con il nome di Antonio Pilleteri, è stato considerato uno dei più abili pugili italo-americani, quasi all...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 GENNAIO DEL 1981

Marvelous Marvin Hagler, prima difesa mondiale di Priminao Michele Schiavone La prima messa in gioco del titolo mondiale ‘undisputed’ dei pesi medi da parte dello statunitense Marvin Hagle...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 GENNAIO DEL 1969

Roy Jones Jr emette il primo vagito di Priminao Michele Schiavone Nella città statunitense di Pensacola, Florida, il 16 gennaio 1969 vide la luce Roy Jones Jr, futuro campione di pugilato, iscr...

16/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 GENNAIO DEL 1954

Antonini debutta a Ginevra di Priminao Michele Schiavone Il pugile umbro Franco Antonini compì la prima trasferta estera il 15 gennaio 1954, affrontando a Ginevra, Svizzera, il francese Simon P...

15/01/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS