There are 55.091 boxer records, at least 536.420 bouts and 10.820 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

ACCADDE OGGI, NICOLA FUNARI A WHITE PLAINS

 

 

Il 2 dicembre del 1952 batte Jimmy Wilde

di Alessandro Bisozzi

Jimmy Wilde era un forte pugile newyorchese del Bronx, dal pugno particolarmente potente.
La sua carriera professionistica era cominciata nel 1948 al termine di una discreta carriera da dilettante che lo aveva messo in luce per le doti da instancabile picchiatore.
Era un vero mastino Jimmy, uno di quegli abili collaudatori usati per saggiare le aspirazioni degli aspiranti alle alte posizioni di classifica. Un gregario certo, ma di gran classe.
Wilde conosceva alla perfezione il proprio mestiere, affinato fin da adolescente nelle strade di uno dei più turbolenti quartieri della città. La cosa più triste nella vita è il talento sprecato, ma fortunatamente per lui la disciplina di una palestra indirizzò le sue energie verso più nobili obiettivi.
Nicola Funari, il forte peso piuma di Civitavecchia, era alla sua seconda uscita in terra americana. Alcune settimane prima aveva battuto Jimmy Cooper a Washington, suscitando l'ammirazione degli addetti ai lavori e del pubblico.
Doveva vincere ancora Nicola, ne aveva bisogno perché voleva restare negli Stati Uniti e cercare di mettersi in luce.
Il 2 dicembre del 1952, nel bellissimo impianto del Westchester County Center di White Plains a New York, Nicola Funari sale sul ring e affronta Jimmy Wilde.
L'americano è un osso duro e Nicola deve ricorrere fin da subito a tutto il suo mestiere per tenerlo a bada. Lanciando ripetute combinazioni di sinistro destro, alternate a rapidi spostamenti, l'italiano riesce a portarsi in netto vantaggio nelle due prime riprese. Wilde sembra soffrire le veloci incursioni dell'avversario che riesce a sfuggire alle sue repliche con un'abilità sorprendente.
È veloce Nicola e picchia duro. Verso la quarta ripresa il match si accende, Wilde contrattacca e il combattimento si fa particolarmente violento.
L'italiano è una furia scatenata, forse non si aspettava la reazione così feroce dell'americano e allora intensifica gli attacchi per cercare la conclusione. Un potentissimo diretto destro si abbatte sul pugile di casa aprendogli un profondo taglio sopra l'occhio sinistro.
Alla sesta ripresa Wilde restituisce la cortesia con gli interessi e squarcia l'arcata sopraccigliare di Nicola con un gancio di striscio che sembra una coltellata. La lotta tra i due sembra una rissa in piena regola, i colpi sono durissimi e molto precisi. Funari è raggiunto da un sinistro micidiale che gli lascia un taglio netto all'angolo della bocca. È uno dei match più sanguinosi della stagione visti a White Plains.
La battaglia si fa epica tra le grida dei cinquemila spettatori entusiasmati dallo spettacolo offerto dai due irriducibili pugilatori ormai completamente coperti di sangue.
Al termine di otto appassionanti riprese condotte ad un ritmo forsennato, i due giudici a bordo ring danno il vantaggio a Funari, mentre l'arbitro, George Walsh, assegna due punti di scarto a favore di Wilde.
Funari vince la sua seconda sfida americana, un combattimento durissimo e cruento contro un avversario che si è dimostrato un lottatore di razza e che più volte lo ha messo in seria difficoltà.
Il bravo pugile civitavecchiese si è imposto mettendo in luce doti tecniche davvero eccezionali e dimostrando soprattutto la qualità unica dell'autentico combattente: la tenacia.
 
Alessandro Bisozzi

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 LUGLIO DEL 1959

Alberto Serti batte Nello Barbadoro di Alfredo Bruno Il 22 luglio1959 sul ring di Rimini si trovavano di fronte i piuma Alberto Serti e Nello Barbadoro. Il primo proveniva dalla gloriosa Virtus di La Spezia dove si...

22/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 LUGLIO DEL 1961

Ottavio Panunzi batte Johnny Halafihi di Alfredo Bruno Il 21 luglio 1961 il Palasport romano nella riunione organizzata dalla Zucchet presentava come match clou la sfida tra i mediomassimi Ottavio Panunzi e Johnny ...

21/07/2019

IL RICORDO DI ENRICO SCACCHIA

Si è spento Enrico Scacchia Uno dei pugili più forti del panorama elvetico è morto all'età di 56 anni ats/FB BERNA - La boxe svizzera ha perso uno dei suoi più grandi campion...

21/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 LUGLIO DEL 1962

Federico Scarponi batte Mario D'Agata di Alfredo Bruno Il 19 luglio 1962 Federico Scarponi riconquistava il titolo italiano dei gallo, rimasto vacante, superando di misura ma con merito l’ex campione del mond...

20/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 LUGLIO DEL 1965

Aldo Pravisani batte Armando Scorda di Alfredo Bruno Il 17 luglio 1965 sul ring di Falconara, in una riunione organizzata da Ciarmato con la collaborazione di Silverio Cresta, erano chiamati a contendersi il titolo...

17/07/2019

SALUTIAMO VINCENZO BELFIORE

La boxe in lutto per la scomparsa di Vincenzo Belfiore, il suo storico per eccellenza di Alfredo Bruno Ci sono notizie che ti aspetti, ma quando arrivano diventano difficili da smaltire come se fossero improvvise. ...

15/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 LUGLIO DEL 1956

Artemio Calzavara batte Sandro D'Ottavio di Alfredo Bruno Il 13 luglio 1956 il Kursaal di Saint Vincent mostrava un pienone insospettabile per la riunione imperniata sul titolo italiano dei mediomassimi tra Artemio...

13/07/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'11 LUGLIO DEL 1956

Duilio Loi batte Piet Van Klaveren di Alfredo Bruno L’ 11 luglio 1956 al Vigorelli di Milano grande riunione in bilico per la minaccia della pioggia dopo l’afa dei giorni precedenti. Ma quando c’&...

11/07/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS