There are 55.017 boxer records, at least 535.932 bouts and 10.440 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

CHRISTIAN BOZZONI EROE A BEKES, IN UNGHERIA

 

 

Lode a Christian Bozzoni dopo 12 riprese di strenua lotta con Zoltan Surman

Alessio Taverniti debutta con onore

Lucian Danilencu vince per KO al primo round

di Daniele Coppa

Il maestro Augusto Fernando Lauri, parte alla volta di Bèkès in Ungheria ridente cittadina alle porte di Budapest, per il titolo Internazionale WBU dei pesi Medi con il coraggioso pugile per “hobby” Christian Bozzoni e con i debuttanti Alessio Taverniti e Lucian Danilencu, nella riunione organizzata dal team Lauri Promotion di “The end”. Taverniti tecnico di pugilato a Milano, vuole provare l’emozione del professionismo e viene accontentato, di fronte ha il giovanissimo e promettente diciasettenne Bence Molnar allievo di Giuseppe Lauri, ed i due atleti portano piacevolmente a termine l’incontro dove la padronanza dell’ungherese si dimostra più consistente delle capacità del pugile italiano, che pur perdendo rimane soddisfatto della sua prestazione. I tecnici Pasqualetti di San Donato Milanese e Floridia di Torino, che coadiuvano il maestro Lauri, rimangono soddisfatti della prestazione di Alessio. Altro debuttante il peso Massimo di Torino, Lucian Danilencu, sale sul ring molto teso, ma dopo un minuto di collaudo e dopo aver ordinato le idee con una serie di colpi pone fine alla contesa e l’arbitro internazionale Bele Florian pone fine all'impari lotta decretando la vittoria per kot di Danilencu su Tamas Szamatari. Troppo inconsistente l’avversario per poter valutare le ambizioni del nuovo acquisto del “Lauri Boxing Team”.

Christian Bozzoni, Giuseppe Lauri e Zoltan Surman

La serata dopo altri quattro incontri entrava nel vivo con la presentazione degli atleti, che si contendevano il vacante titolo Internazionale della WBU, a salire per primo lo sfidante Christian Bozzoni accolto con brontolio dal numeroso pubblico e poi saliva accorato da applausi il pugile di casa Zoltan Surman. La battaglia si annunciava ricca d’insidie e molto pericolosa per l’atmosfera patriottica del pubblico completamente magiaro, con pochissimi volti italiani a incoraggiare il nostro portacolori. Dopo le presentazioni di rito con gli inni nazionali, si dava inizio alla contesa, con il pugile magiaro, che prendeva in mano le redini dell’incontro attaccando a due mani il pugile di Varese, che muovendo il tronco e con le mani a protezione del viso e del corpo, riusciva ad arginare le velleità del pugile ungherese, che pian piano con l’aumentare delle riprese scemavano sempre di più, grazie ad un coraggioso “Boz”, che replicava colpo su colpo. Passata la prima metà dell’incontro con una superiorità del magiaro, dalla settima la stanchezza cominciava a farsi sentire, ma la grinta, la determinazione e l’eroicità di Bozzoni, prendevano pian piano in mano le redini dell’incontro ribaltando la situazione. Dall’ottava ripresa l’incontro diventava ancora più duro, i due atleti stremati, ma con ancora tantissima adrenalina in corpo si scambiavano colpi sempre più pesanti, ma più sporadici. Entrambi richiamati alla decima ripresa, “Boz” perché aveva colpito dopo il gong della nona ripresa, e il magiaro per aver colpito numerose volte sotto la cintura. Le ultime due riprese vedevano i due contendenti alla ricerca del colpo risolutore, scambi all’arma bianca senza attimi di pausa e il suono dell’ultimo gong abbracciava i due atleti stremati dalla fatica. Un incontro del genere si vede poche volte, spettacolo altamente agonistico sostenuto a gran voce dal pubblico, che alla fine gioiva per la strettissima vittoria del loro portacolori, ma applaudiva con uguale calorosità i due atleti, che sicuramente hanno onorato il pugilato. Vittoria con sei punti a favore di Surman, che appaiono altamente spropositati,la sconfitta di “Boz” ci stava ma al massimo di due punti, visto il ritorno finale ed il calo del magiaro. Da elogiare la grandissima prestazione di Bozzoni, surrogata da uno stremato Augusto Fernando Lauri, che per dodici riprese ha incoraggiato sino all’ultima corda vocale con suggerimenti e rimproveri. Christian Bozzoni, ha perso, ma ha dimostrato, che pur non essendo “campione” ha onorato il pugilato italiano. Grazie “Boz”.

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 GENNAIO DEL 1977

Facciocchi, primo assalto al campionato italiano di Priminao Michele Schiavone La prima carta giocata dal cremonese Trento Facciocchi per il campionato italiano dei pesi medi la rivolse il 19 gennaio ...

19/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 GENNAIO DEL 1965

Morocho Hernandez campione mondiale di Priminao Michele Schiavone Il primo venezuelano campione mondiale di boxe fu Carlos Hernandez che il 18 gennaio 1965 tolse la corona dei pesi welter jr allo stat...

18/01/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, TIPPY LARKIN

Al secolo Antonio Pilleteri di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Tippy Larkin, nato con il nome di Antonio Pilleteri, è stato considerato uno dei più abili pugili italo-americani, quasi all...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 GENNAIO DEL 1981

Marvelous Marvin Hagler, prima difesa mondiale di Priminao Michele Schiavone La prima messa in gioco del titolo mondiale ‘undisputed’ dei pesi medi da parte dello statunitense Marvin Hagle...

17/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 GENNAIO DEL 1969

Roy Jones Jr emette il primo vagito di Priminao Michele Schiavone Nella città statunitense di Pensacola, Florida, il 16 gennaio 1969 vide la luce Roy Jones Jr, futuro campione di pugilato, iscr...

16/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 GENNAIO DEL 1954

Antonini debutta a Ginevra di Priminao Michele Schiavone Il pugile umbro Franco Antonini compì la prima trasferta estera il 15 gennaio 1954, affrontando a Ginevra, Svizzera, il francese Simon P...

15/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 GENNAIO DEL 1961

Paul Pender piega Terry Downes di Priminao Michele Schiavone Come campione mondiale dei pesi medi l’americano di origine irlandese Paul Pender si trovò ad affrontare il 14 gennaio 1961 a ...

14/01/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 GENNAIO DEL 1950

Ivano Fontana si affaccia al professionismo di Priminao Michele Schiavone Il 13 gennaio 1950 segnò l'avvio della carriera a torso nudo di Ivano Fontana, teramano di Mutignano trasferitosi a Luc...

13/01/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS