There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.309 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

BURNS RIMANE CAMPIONE MONDIALE WBA

 

 

Respinge lo sfidante Relikh

di Primiano Michele Schiavone

Glasgow, Scozia, 7 ottobre 2016 – La prima difesa del titolo mondiale WBA welter jr da parte dello scozzese Ricky Burns si è conclusa favorevolmente dopo 12 riprese combattute con l’imbattuto guardia destra bielorusso Kiryl Relikh, con il risultato unanime deciso da 118-110, 116-112 e 116-112. Il verdetto favorevole al campione è stato molto generoso rispetto al comportamento dei due pugili, in particolar modo il primo dei tre riportati.
Lo sfidante ha attaccato fin dal primo round ed ha continuato senza sosta fino al suono dell’ultima campana.

Il campione, racchiuso nella sua guardia alta e molto mobile sulle gambe, ha saputo evitare gli scambi con l’abile oppositore, approfittando a più riprese degli spazi concessi dalla guardia bassa avversaria, in particolar modo con il destro lungo.
Relikh, molto agile sul tronco, si è mostrato pericoloso in più occasioni, con serie e due mani che spesso hanno saputo aprire varchi importanti nella difesa arcigna del campione. L’insistenza del bielorusso è sembrata mal sopportata dallo scozzese, costretto a legare in alcuni frangenti del confronto, specie nelle ultime riprese, quando i colpi veloci e precisi si sono abbattuti sul suo corpo come gragnola.
Burns ha provato a ricambiare le serie, scambiando addirittura a centro ring, quando un insidioso colpo al mento lo ha costretto ad indietreggiare ed a rifugiarsi sulle corde per evitare di rimanere vittima dell’esaltata azione dello sfidante. Per un attimo è anche caduto in avanti sulla stuoia, dopo aver sofferto alcune serie al capo, sebbene non considerato quel ruzzolone come atterramento da parte dell’arbitro.
Comunque le ultime riprese sono state condotte dal campione con molta sofferenza di fronte all’incalzare del più giovane sfidante.
Così Burns, 33 anni compiuti in aprile, ha custodito la cintura iridata conquistata lo scorso maggio, sullo stesso ring, quando si è affermato in otto tempi sull’italiano Michele Di Rocco, nel confronto valevole per il vacante alloro, diventando campione mondiale per la terza volta, nella terza divisione di peso, dopo aver vinto i titoli dei pesi superpiuma e dei pesi leggeri della WBO. Ha lasciato il ring con la vittoria numero 41 (14 prima del limite) contro 5 sconfitte ed 1 risultato di parità. Il suo prossimo impegno potrebbero essere previsto per dicembre contro lo statunitense Adrien Broner.
Relikh, 27 anni da celebrate in novembre, ha conosciuto il primo insuccesso dopo 21 trionfi (19 anzitempo).

L’organizzatore sella serata ha proposto la disputa di due campionati British.

Il vacante titolo dei pesi massimi è andato a Dillian Whyte, 19-1-0 (15), quando i secondi dell’avversario Ian Lewison, 12-3-1 (8), hanno deciso di abbandonare il confronto dopo 10 tempi.

La cintura dei pesi leggeri è rimasta all’imbattuto Scott Cardle, 21-0-1 (7), che si è imposto nel sesto round a Kevin Hooper, 19-4-0 (4), con il risultato di knockout tecnico.

Altri risultati:
Piuma, Joe Ham (9-0-0) V PT 6 Elvis Guillen (9-26-4)
Superwelter, Kieran Smith (7-0-0) V TKO 1 Robert Asagba (4-1-0)
Superpiuma, Lewis Paulin (7-0-0) V PT 6 Adrian Fuzesi (6-11-0)
Welter, Stewart Burt (6-0-1) V PT 4 Arturs Geikins (3-7-1)
Supergallo, Scott McCormack (5-2-1) V PT 4 Luke Fash (2-10-1)
Supermosca, Ross Murray (3-0-0) V KO 3 Tibor Nadori (9-6-1)

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS