There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.312 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

SBRIGATIVA CONFERMA DI BUNDU

 

Bundu mette ko Moscatiello e rimane campione

di Alfredo Bruno

Occorre essere onesti: “Quante chances si attribuivano ad Antonio Moscatiello nel suo match valevole per il titolo europeo dei welter di fronte a Leonard Bundu?”. La risposta è semplice: “Pochissime! E quelle poche erano figlie dell’imprevedibilità che qualche volta si nasconde sorniona dietro le pieghe di un match”.
Al Palasport EIB di Brescia tutto è avvenuto, nella riunione organizzata da Mario Loreni, secondo la logica, quella del più forte, del più bravo.
Moscatiello ha colto l’occasione al volo, ha perso per la prima volta, ma nel suo diario intimo sa di aver fatto tutto il possibile di fronte a un campione vero.
Leonard Bundu si è presentato in condizioni di forma smaglianti, segno di una preparazione accurata nei minimi dettagli in vista del match che avrebbe dovuto disputare contro Gianluca Branco, avversario che ha dato forfait per un’incrinatura ad una costola.
Sul ring prima del match c’è stata la solita passerella di campioni e personalità. Abbiamo intravisto tra gli altri Bruno Arcari, Francesco Musso, Santo Amonti, Gianluca Branco, Giacobbe Fragomeni, Antonio Verdiani, Luca Messi, Franco Cherchi, Valerio Nati, Francesco Damiani, Domenico Valentino e Simone Rotolo. Supervisore per l’EBU era Antonio del Greco, Vicepresidente Vicario della Federazione Pugilistica. Commissario di Riunione  Giovanni Fiorentino, mentre ad arbitare era chiamato Guido Cavalleri.
 
Si capisce subito appena suonato il gong che per Moscatiello sarà una serata tutta in salita: Bundu prende subito l’iniziativa e i suoi colpi partono sciolti con bersaglio indifferente al volto e al corpo. Moscatiello tiene la massima copertura aspettando l’occasione per replicare dalla corta distanza.
Le combinazioni a due mani di Bundu entusiasmano i suoi fans, accorsi numerosi, e la ripresa termina con Moscatiello chiuso alle corde.
 
Leonard Bundu entra nella guardia di Antonio Moscatiello  /  foto di Marco Chiesa
 
Stesso clichè nel secondo round: Bundu cambia guardia in continuazione per non offrire punti fermi e scaricare le sue serie veloci. Un montante sinistro e un gancio sinistro di Bundu reclamano il diritto d’autore.
Il terzo round vede un Moscatiello deciso a vendere cara la pelle: un suo destro arriva a segno e in uno scambio accidentalmente si scontrano le teste. Un rivoletto di sangue scende dalla fronte di Bundu che accelera le sue azioni, anche se Moscatiello regge bene l’urto.
Al prima impatto sanguina di nuovo la fronte di Bundu nel quarto tempo. Moscatiello è un generoso: accetta lo scambio ma deve incassare in successione un montante sinistro e un gancio destro. Il ritmo imposto da Leo è frenetico.
Nel quinto round la conclusione: il campione parte con una bella serie, cambia guardia e spesso trova spazio per colpire un avversario che sembra accusare improvvisamente la durezza del match. Un’ennesima serie sembra infrangersi nella stretta guardia di Moscatiello, trova invece la sua conclusione con un isolato quanto micidiale montante al fegato. Moscatiello si accascia, cerca disperatamente di rialzarsi ma l’out dell’arbitro lo trova ancora in ginocchio.
 
Bundo dopo la proclamazione del verdetto / foto Marco Chiesa
 
La serata ha avuto oltre al Titolo Europeo il conforto di un buon numero di match. Nei superwelter Orlando Fiordigiglio (+ 12) aveva la meglio su Simone Cattin (+7, - 2). Il primo con all’angolo Meo Gordini cerca d’imporre subito la sua maggiore potenza anticipando bene nello scambio il suo avversario. Nel secondo round Fiordigiglio colpisce Cattin con un gancio destro alla tempia costringendolo al tappeto. Dopo il conteggio Fiordigiglio cerca di concludere, ma Cattin si difende bene anche se presenta un leggero taglio all’occhio. Nel terzo round a sorpresa Cattin si mostra più attivo e determinato. Il quarto round inizia con un buon destro di Fiordigiglio. Dopo uno scambio l’arbitro Poggi chiama il medico per visionare la ferita. Per il dottor Tagliaferro non ci sono dubbi il match finisce e il verdetto viene assegnato a Fiordiglio per kot.
 
Con una certa curiosità era atteso all’opera il massimo Matteo Modugno, fresco campione d’Italia dopo la netta vittoria su Vidoz. Il gigantesco pugile piacentino aveva di fronte l’esperto Adnan Buharalija, un mancino proveniente dalla Bosnia. Modugno, ben seguito all’angolo dal maestro Zennoni, prende subito l’iniziativa, ma si lascia spesso invischiare da un avversario smaliziato. Il serbo ogni tanto spara qualche sventolaccia e si dimostra anche abile nello schivare. Dal quinto round si volta pagina: Modugno dà più continuità alla sua azione e mette alle corde il suo avversario. Nel sesto il piacentino dopo una serie costringe l’arbitro a contare il suo avversario. Modugno non concede tregua e Buharalija è costretto ad incassare altri duri colpi fino a quando Francesco De Ruvo sospende il match. Per Modugno un altro passo in avanti: il colosso mostra ancora qualche ingenuità dilettantistica, ma ha dalla sua un’incredibile velocità di braccia e soprattutto l’età; a 24 anni c’è tutto il tempo per formare un atleta che darà senz’altro soddisfazioni.

Nei match d’apertura il superwelter Soufiene Ouerghi non aveva difficoltà a battere per kot al secondo round Florin Oanea; mentre Francesco Alberti superava ai punti Andriy Romanko. L’attesa sfida tra l’imbattuto Paolo Lazzari (+ 12, = 1) e il rientrante Luca Michael Pasqua (+15, - 4, =2) terminava in parità al limite dei pesi welter.

 

 

Sono 64 i combattimenti disputati per un campionato europeo tra pugili italiani.

Il primo confronto tra due italiani valido per un titolo continentale risale al 24 giugno 1928, quando Leone Jacovacci sconfisse Mario Bosisio per il titolo dei pesi medi in un incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Mario Bosisio.
Il secondo porta la data del 3 giugno 1929. In quella occasione Domenico Bernasconi difese la sua cintura dei pesi gallo contro Rinaldo Castellenghi in una sfida valida anche per il campionato nazionale della categoria.
L’ultimo match è stato il combattimento valido per il titolo dei pesi welter tra Leonard Bundu ed Antonio Moscatiello del 23 marzo 2012.
 
Sotto l’aspetto delle cifre la categoria che vanta il maggior numero di confronti è quella dei pesi gallo con 18 sfide. Seguono i pesi leggeri con 11. Poi i mosca con 8. Quindi i welter con 8. I piuma ed i superpiuma contano 4 in ciascun limite di peso. Poi si trovano i medi con 3, i superleggeri ed i mediomassimi con 2 ognuna. In fondo stanno i superwelter, supermedi, massimi-leggeri e massimi con 1 solo match in ogni divisione di peso.
Tra tutte le sfide 7 sono state valide per un campionato vacante.
Al limite dei supergallo non ci sono stati confronti tra italiani anche se la categoria è stata inaugurata da Vincenzo Belcastro il 5 aprile del 1995.
 
I combattimenti finiti con vittorie ai punti sono stati 39, quelli terminati prima del limite – compresi i verdetti per ferita – ammontano a 17 mentre 2 decisioni sono derivate da squalifiche. Altri 6 verdetti sono stati di pareggio.
 
A fronte di 64 combattimenti gli sfidanti che hanno riportato il successo sono stati 20.
 
  
 
CAMPIONATI EUROPEI COMBATTUTI TRA ITALIANI
 
Il numero complessivo dei combattimenti disputati tra italiani per i titoli d’Europa è di 64 (aggiornamento al 23 marzo 2012).
 
PESI MOSCA
 
12.01.1940, Roma, Italy, Enrico Urbinati (ITA) W TKO 11 (Rtd/Abb) Gavino Matta (ITA)
20.12.1968, Torino,Italy, Fernando Atzori (ITA) W TKO 9 (Rtd/Abb) Franco Sperati (ITA)
12.06.1976, Santa Teresa di Gallura,Italy, Franco Udella (ITA) W TKO 8 (cut/im) Franco Sperati (ITA)
24.12.1977, Cagliari,Italy, Franco Udella (ITA) W PTS 15 Emilio Pireddu (ITA)
30.04.1992, Cagliari,Italy, Salvatore Fanni (ITA) W PTS 12 Michele Poddighe (ITA)
22.09.1993, Oristano,Italy, Luigi Camputaro (ITA) W PTS 12  Salvatore Fanni (ITA), titolo vacante
10.06.1995, Guspini,Italy, Luigi Camputaro (ITA) DRAW (PARI) 12 Salvatore Fanni (ITA) titolo vacante
15.09.1995, Gioia Sannitica,Italy, Luigi Camputaro (ITA) W PTS 12 Salvatore Fanni (ITA), titolo vacante
 
PESI GALLO
 
03.06.1929, Bologna,Italy, Domenico Bernasconi (ITA) W KO 9 Rinaldo Castellenghi (ITA), incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Domenico Bernasconi
27.09.1941, Reggio Emilia,Italy, Gino Bondavalli (ITA) W PTS 15 Gino Cattaneo (ITA)
18.08.1942, Ferrara,Italy, Gino Bondavalli (ITA) W PTS 15 Arnaldo Tagliatti (ITA), incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Arnaldo Tagliatti
27.10.1957, Cagliari,Italy, Mario D'Agata (ITA) W KO 8 Federico Scarponi (ITA)
12.10.1955, Cagliari,Italy, Piero Rollo (ITA) W PTS 15 Mario D'Agata (ITA), incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Piero Rollo
03.10.1959, Cagliari,Italy, Piero Rollo (ITA) W DQ 5 Federico Scarponi (ITA)
31.07.1968, San Benedetto del Tronto,Italy, Salvatore Burruni (ITA) W PTS 15 Franco Zurlo (ITA)
24.06.1970, Napoli,Italy, Franco Zurlo (ITA) W PTS 15 Enzo Farinelli (ITA)
23.02.1977, Fasano,Italy, Franco Zurlo (ITA) W PTS 15 Salvatore Fabrizio (ITA)
06.07.1978, Lugo di Romagna,Italy, Franco Zurlo (ITA) DRAW (PARI) 15 Alfredo Mulas (ITA)
20.08.1978, Roccamonfina,Italy, Franco Zurlo (ITA) W TKO 11 (Rtd/Abb) Franco Buglione (ITA)
28.04.1982, Lignano Sabbiadoro,Italy, Giuseppe Fossati (ITA) W PTS 12 Valerio Nati (ITA)
24.02.1983, Bologna,Italy, Giuseppe Fossati (ITA) DRAW (PARI) 12 Valerio Nati (ITA)
22.09.1983, Sciacca,Italy, Walter Giorgetti (ITA) W PTS 12 Giuseppe Fossati (ITA)
02.05.1985, Messina,Italy, Ciro De Leva (ITA) W TKO 8 Walter Giorgetti (ITA)
14.10.1989, Battipaglia,Italy, Vincenzo Belcastro (ITA) W PTS 12 Luigi Camputaro (ITA)
27.01.1993, Orzinuovi,Italy,    Vincenzo Belcastro (ITA) W PTS 12 Antonio Picardi (ITA), titolo vacante
25.08.1993, Urbino,Italy, Vincenzo Belcastro W PTS 12 Antonio Picardi (ITA)
 
PESI SUPERGALLO
 
Non ci sono stati combattimenti tra italiani
 
PESI PIUMA
 
11.11.1945, Modena,Italy, Ermano Bonetti (ITA) W PTS 15 Gino Bondavalli (ITA)
26.05.1976, Trieste,Italy, Elio Cotena (ITA) W TKO 12 Nevio Carbi (ITA)
05.08.1983, Camaiore,Italy, Loris Stecca (ITA) W PTS 12 Valerio Nati (ITA)
24.07.1987, Silvi Marina,Italy, Valerio Nati (ITA) W DQ 7 Vincenzo Limatola (ITA)
 
PESI SUPERPIUMA
 
16.08.1972, Lignano Sabbiadoro,Italy, Domenico Chiloiro (ITA) W PT 15 Tommaso Galli (ITA)
13.12.1977, Taurisano,Italy,    Natale Vezzoli (ITA) W PTS 15 Salvatore Liscapade (ITA)
08.03.1978, Brescia,Italy, Natale Vezzoli (ITA) W PTS 15 Elio Cotena (ITA)
17.02.1988, Capriolo,Italy, Piero Morello (ITA) W PTS 12 Salvatore Curcetti (ITA)
 
PESI LEGGERI
 
26.11.1941, Roma,Italy, Ascenzo Botta (ITA) W KO 1 Bruno Bisterzo (ITA)
31.12.1941, Roma,Italy, Bruno Bisterzo (ITA) W PTS 15 Ascenzo Botta (ITA), incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Ascenzo Botta
14.05.1942, Roma,Italy, Ascenzo Botta (ITA) W PTS 15 Bruno Bisterzo (ITA), incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Bruno Bisterzo
20.09.1942, Roma,Italy, Roberto Proietti (ITA)     W PTS 15 Ascenzo Botta (ITA), incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Ascenzo Botta
08.05.1943, Lucca,Italy, Bruno Bisterzo (ITA) W PTS 15 Roberto Proietti (ITA), incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Roberto Proietti
26.05.1946, Roma,Italy, Roberto Proietti (ITA)     W TKO 6 (Rtd/Abb) Bruno Bisterzo (ITA), incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Bruno Bisterzo
13.05.1954, Milano,Italy, Duilio Loi (ITA) W PTS 15 Bruno Visintin (ITA), incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Duilio Loi
02.07.1955, Milano,Italy, Duilio Loi (ITA) W PTS 15 Giancarlo Garbelli (ITA), incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Duilio Loi
05.09.1958, Milano,Italy, Duilio Loi (ITA) DRAW (PARI) 15 Mario Vecchiatto (ITA)
13.09.1972, Cagliari,Italy, Antonio Puddu (ITA) W TKO 11 (Rtd/Abb) Enzo Petriglia (ITA)
17.03.1983, Capo d’Orlando,Italy, Lucio Cusma (ITA) W TKO 12 (Rtd/Abb) Giuseppe Gibilisco (ITA)
 
PESI SUPERLEGGERI
 
14.10.1983, Milano,Italy, Patrizio Oliva (ITA) W PTS 12 Juan Jose Gimenez (ITA)
27.03.1985, Nocera,Italy, Patrizio Oliva (ITA) W PTS 12 Alessandro Scapecchi (ITA)
 
PESI WELTER
 
14.07.1950, Milano,Italy, Michele Palermo (ITA) W PTS 15 Livio Minelli (ITA), incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Michele Palermo
19.04.1959, Milano,Italy, Duilio Loi (ITA) W PTS 15 Emilio Marconi (ITA)
13.02.1960, Milano,Italy, Duilio Loi (ITA) W PTS 15 Bruno Visintin (ITA)
15.07.1962, Cagliari,Italy, Duilio Loi (ITA) W PTS 15 Fortunato Manca (ITA)
10.11.1976, Cagliari,Italy, Marco Scano (ITA) W TKO 14 (cut/im) Luciano Borraccia (ITA)
25.06.2011, Roma,Italy, Daniele Petrucci (ITA) TDraw (Pari Tecnico) 8 Leonard Bundu (ITA), titolo vacante
04.11.2011, Firenze,Italy, Leonard Bundu (ITA), W PTS 12 UD Daniele Petrucci (ITA), titolo vacante
23.03.2012, Brescia,Italy, Leonard Bundu (ITA), W KO 5 Antonio Moscatiello (ITA)
 
PESI SUPERWELTER
 
27.07.2006, Milano,Italy, Michele Piccirillo (ITA), W TKO 11 (Rtd/Abb), Luca Messi (ITA)
 
PESI MEDI
 
24.06.1928, Roma,Italy, Leone Jacovacci (ITA) W PTS 15 Mario Bosisio (ITA), incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Mario Bosisio
01.03.1931, Milan,Italy, Mario Bosisio (ITA) W PTS 15 Enzo Fiermonte (ITA), incontro valido anche per il titolo italiano detenuto da Mario Bosisio
01.10.1976, Milano,Italy, Germano Valsecchi (ITA) W PTS 15    Angelo Jacopucci (ITA)
 
PESI SUPERMEDI
 
26.11.1993, Marino,Italy, Vincenzo Nardiello (ITA) W PTS 12 Mauro Galvano (ITA), titolo vacante
 
PESI MEDIOMASSIMI
 
11.03.1966, Roma,Italy, Piero Del Papa (ITA) W PTS 15 Giulio Rinaldi (ITA)
09.08.1967, San Benedetto del Tronto,Italy, Piero Del Papa (ITA) W KO 4 Vittorio Saraudi (ITA)
 
PESI MASSIMI-LEGGERI
 
22.02.2003, San Giuseppe Vesuviano,Italy, Pietro Aurino (ITA) W TKO 10 Vincenzo Rossitto (ITA)
 
PESI MASSIMI
 
11.07.1979, Rimini,Italy, Lorenzo Zanon (ITA) DRAW (PARI) 12 Alfio Righetti (ITA)
 
 Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 OTTOBRE DEL 1979

John Tate vincitore di Gerrie Coetzee di Priminao Michele Schiavone Il primo campionato del mondo disputato in Sudafrica da pesi massimi fu ospitato a Pretoria il 20 ottobre 1979, combattuto tra il pu...

20/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 OTTOBRE DEL 1984

Mike McCallum, tre corone iridate di Priminao Michele Schiavone Dagli anni ’80 del secolo passato si è assistito alla crescita del numero di pugili che hanno voluto superare i primati di ...

19/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS