There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.310 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

DILETTANTI A CASTROVILLARI

 

Bella riunione a Castrovillari

CASTROVILLARI, 31.03. 2012 - (Angela Varcasia) – Manifestaziona pugilistica ricca di suspence quella registrata  al PalaITIS di Castrovillari tra le rappresentative dilettantistiche provinciali di Cosenza (Bruzia Cosenza, Popolare Cosenza, Pugilistica Cariatese e Avolio Boxe Ferrari  Castrovillari, A.P. Pollino) , Crotone (Boxe Kroton), e quelle di Matera (Pug. Panettieri) e Taranto (Boxe S. Giorgio Ionico). Tre  vittorie ed un pari, su quattro presenze, sono state conquistate della benemerita associazione del Pollino, mentre una vittoria sono andate ai colori della Bruzia Cosenza, Boxe Kroton e Pugilistica Cariatese.Tutti i combattimenti hanno ottenuto il marchio di “qualità” e sul piano comportamentale e sul piano tecnico-agonistico, suscitando tra il numeroso pubblico  e  tecnici presenti ampie conferme e approvazioni.

Dopo un lungo periodo di inattività ritorna e si fa “sentire” l’associazione di Cariati, guidata dal tenace Fausto Sero che non ha esitato a fare sentire dal suo corner, nei momenti delicati,  l’urlo del vecchio “lupo” al suo supermassimo diciassettenne Angelo Gentile, pugile di immensa struttura fisica.

Ed ecco il programma tecnico:

Cat. 56 kg juniores, BLOISE (Castrovillari) vince ai punti contro BURGI (Matera)
Dopo aver brillato sul ring di Taranto nel torneo interregionale esordienti, dove era uscito vittorioso nei due matches finali, il bravo quindicenne junior Bloise ha confermato le sue doti tecniche superando meritatamente l’ostico avversario pugliese Burgi. L’imbattuto castrovillarese, caro al maestro Avolio, trova nella determinazione la voglia di vincere e sfidare, guardando fisso negli occhi, il proprio avversario. Una dote che rafforza i suoi propositi ed i suoi traguardi. 

Cat.  57 Kg Juniores, BOVA (Cosenza)  pari  FEDELE (S. Giorgio Jonico)
Doveva essere una  affermazione del generoso cosentino sul glaciale tarantino ma una condotta di gara poca accorta e non continua  ha determinato un nullo di fatto. Il  verdetto pur non trovando grande soddisfazione nell’enturage di Bova bisogna dire che il ragazzo, per quello che ci ha fatto vedere al palaItis, ha qualità da vendere, come il coraggio e il carattere.

Cat. 55 Kg Youth, DANIELE (Castrovillari) vince ai punti  FARILLA (S. Giorgio Jonico)
Dopo due anni d’inattività, trionfale ritorno  del moro Daniele nelle “sedici corde”. Dopo una prima ripresa di studio il giovane pugile castrovillarese, grazie ad una buona preparazione fisica,  ha esternato una boxe veloce e pratica fatta d’improvvisi attacchi  con colpi diretti  e  spostamenti  sulle gambe che hanno disorientato l’incredulo Farilla. Una vittoria all’unanimità accolta con grande euforia nell’ambiente pugilistico locale.

Cat. 72 Kg Elite 3 serie,  MIKTAR (Castrovillari) pari ROTARO (Cosenza)
Un pareggio, tra due rumeni, che premia oltre misura Rotaro, per un combattimento sempre dominato dal pericoloso Miktar dall’inizio alla fine.

Cat. 62 kg Elite 3 serie, SENISE (Castrovillari) vince ai punti RESTA (Matera)
Continua inesorabile l’ascesa del giovane fighter del Pollino, allenato dalla coppia Gallicchio-Ferrari; dopo la vittoria sul potentino Mecca a Cosenza ecco arrivare, con pieno merito, una conferma che arricchisce il suo curriculum sportivo. La superiorità di Senise è stata evidente anche se l’avversario non è stato a guardare rispondendo colpo su colpo alle sue bordate pericolose.

Cat. 96 Kg youth, GENTILE (Cariati) Vince ai punti  SEMPREVIVO (Cosenza)
Una grande occasione non sfuggita al  cariatese che ha superato con generosa volontà la dura opposizione del cosentino. Match di alta intensità emotiva, dalla prima alla terza ripresa,  tra due supermassimi mai domi; la vittoria data all’unanimità dai giudici a Gentile certamente lo carica per prove più importanti ed entusiasma la nuova dirigenza della cittadina ionica.

Cat. 84 Kg Elite 2a serie, Carlozzo (Cosenza) vince ai punti  GALLO (Crotone)
Vittoria di misura del giovane universitario di Cosenza  Carlozzo sul “paesano” crotonese Gallo, giodato all’angolo dall’esperto Putrone. Al termine delle tre riprese condotte da ambedue pugili con grande intelligenza tattica e agonismo l’arbitro Alfano ha alzato il braccio all’alfiere della Bruzia facendo, così, saltare i nervi al clan crotonese.  Un vittoria sofferta dunque del pupillo di Elio Staino che ha saputo conquistare un verdetto grazie ad maggiore precisione ed eleganza nei colpi.

Cat. 75 kg Elite 2a  serie, PETRICK (Matera)  vince ai punti LA VITOLA (Cosenza)
Una sconfitta non meritata quella data dai giudici al giovane promettente cosentino La Vitola contro il tecnico lucano Petrick. Un match bello ed entusiasmante dove tecnica ed agonismo si fondevano  in una armonia di precisi colpi combinati, che hanno deliziato gli spettatori presenti. La vittoria al materano rimane certamente una grossa ingenuità della terna arbitrale, forse un pari avrebbe rispecchiato meglio l’andamento dell’incontro.

Cat. 68 Kg Elite 2° serie, GUALTIERI (Crotone) vince ai punti LIONETTI (Matera)
L’ultimo combattimento della serata ha portata nel corner crotoniane grande soddisfazione per la limpida e meritata vittoria  del mastino Gualtieri. Nulla ha potuto fare l’avversario lucano contro le azioni travolgenti e dure del calabrese.

Hanno arbitrato i signori Alfano, De Sanzo, Bellizzi , commissario di riunione  Ferrari, cronometrista Filomia di Castrovillari e medico di servizio Avino di Cosenza.

Fonte:  Alfredo Bruno  -  2out

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 OTTOBRE DEL 1984

Mike McCallum, tre corone iridate di Priminao Michele Schiavone Dagli anni ’80 del secolo passato si è assistito alla crescita del numero di pugili che hanno voluto superare i primati di ...

19/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS