There are 54.970 boxer records, at least 535.565 bouts and 10.305 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

CINTURE LOMBARDE, ATTO FINALE

 

La boxe tornata a Cuasso al Monte dopo 40 anni

Comunicato stampa Panthers Lauri

di Daniele Coppa

Il Palacuasso di Cuasso al Monte, ridente paese sulle Prealpi Varesine a ridosso del Canton Ticino, dopo quarantanni di astinenza ripresenta la Nobile Arte con uno spettacolo altamente spettacolare. Sette finali delle Cinture Lombarde e una finale femminile per il I° Trofeo Panthers lauri. Bello e interessante l’incontro femminile dove la Trovato della The Ring riusciva a prevalere sul filo di lana sulla più lineare Galli della Ursus di Milano, grazie ad una boxe più aggressiva. Le finalissime delle Cinture Lombarde riservate ai I e II serie Elite, erano aperte dai kg 60, con una vittoria tiratissima di Tiraboschi della Victoria Boxe sul più tecnico Faretina dell’Apot Tazzi, che cedeva nel finale, dopo aver condotto bene le prime due riprese. A seguire i pesi massimi dove la spuntava per una maggior potenza Rondena di Magenta su un discreto Terranova di Vigevano. La sorpresa stava arrivando nei pesi medi, dove il giovanissimo Sevostianov dei Panthers stava per portarsi a casa la cintura e una vittoria sul più navigato Cimichella di Pavia, ma un calo repentino alla terza ripresa faceva pendere l’ago della bilancia a favore del titolato pugile della BSA, l’atleta di casa ha fatto vedere belle cose, l’avvenire è dalla sua parte.
 
Igor Sevostianov
 
Nel derby comasco dei 69 chili, dopo una bella esibizione, dove Caggiano dava l’impronta del più anziano di servizio, mettendo nel suo rango il neofita Ceppi, premiato quale atleta più giovane (classe 1993). Gli atleti erano inoltre premiati dal Delegato Provinciale di Como. La serata si faceva incandescente con l’arrivo in scena di Gallo dei Panthers, che non aveva ancora digerito la sconfitta subita a Sarnico l’anno scorso nella finale degli Assoluti con Ouboulane. L’incontro cominciava con un ritmo serrato, dove la maggiore altezza del rivale Sebino, faceva la differenza, tenendo a distanza il piccolo atleta di casa, che incalzava insistentemente, ma con un maggior movimento di tronco e mulinando le braccia in tutte le direzioni riusciva a prevalere sulla difesa sgusciante di Ouboulane, che resisteva un’altra ripresa per cedere definitivamente nella terza, dove il varesino inseriva ancora una marcia in più piegando le velleità del rivale. Bella vittoria dell’atleta di casa, che si conferma atleta di valore da inserire nel giro della nazionale.
 
Iuliano Gallo
 
Incontro nella normalità quello dei pesi mediomassimi, che faceva cadere l’ago della bilancia verso Comi della Boxer Madone su Locardi, altro atleta della BSA di Pavia. Nella finale dei 64 chili, accadeva di tutto, ma quello più importante scandaloso è stato il verdetto, che premiava Tatulli della Forza e Coraggio, che ha disputato un’eccellente performance, ma sicuramente inferiore a quella di Lucca dei Panthers. Entrando nella cronaca, possiamo affermare che l’incontro si è svolto all’arma bianca, Tatulli camminava sempre in avanti mulinando le braccia in tutte le direzioni, mettendo alla frusta il più tecnico Lucca, che soccombeva nella prima ripresa, ma già dalla seconda prendeva in mano la situazione incrociando con dei bellissimi ganci l’arrembante avversario, che non sapeva come difendersi. La terza ripresa è stata condotta a ritmo incessante da Lucca, che sorprendeva Tatulli facendolo contare e costringendolo a un richiamo ufficiale per l’espulsione del paradenti, dopo due bellissimi ganci. Nonostante tutto, Lucca, dopo aver dominato, la terza ripresa, ha visto l’arbitro alzare il braccio, in segno di vittoria al suo avversario. Verdetto contestatissimo dal pubblico con fischi e parolacce.
 
Stefano Lucca
 
Peccato che la serata bellissima condotta nel miglior fair play da tutti gli atleti, tecnici e pubblico, sia terminata in questo modo. Sbagliare è umano, ma errare in questo modo è talmente difficile, da far pensare alla incompetenza, perché lungi dal pensare alla malafede.
Il Sindaco e tutti gli assessori del Comune di Cuasso al Monte, presenti a questa bellissima finale, ed hanno premiato tutti gli atleti con la Cintura. Inoltre il Sindaco ha premiato le prime tre società classificate. Il Panthers Lauri con punti 146 si aggiudicava il primo posto, seguito dalla Nuova Pugilistica Comense con 109 punti e dalla Forza e Coraggio con 106 punti. Statistiche alla mano, questa kermesse pugilistica, dipanata in nove manifestazioni, ha visto salire sul ring 94 atleti per un totale di 76 incontri, che hanno laureato i giovani atleti, che andranno agli Italiani, le vincitrici del I° Trofeo Panthers Lauri e sette Cinture Lombarde. Si ringraziano tutte le società e atleti presenti, gli arbitri e giudici, il Servizio Medico Regionale, il Servizio SOS, i Cronometristi di Varese e il Commissario di Riunione De Ruvo. Si ringrazia particolarmente la società organizzatrice, il Panthers Lauri, ma senza ombra di dubbio il factotum, tutto fare artefice di questa manifestazione il Maestro Augusto Fernando Lauri, per onor di cronaca deferito alla Magistratura Sportiva, infatti ha lavorato in sordina e in disparte, ma la sua regia era presente, grazie Lauri, ti siamo vicino in questa vicissitudine che risolverai nel migliore dei modi.
 
I Risultati:
Finale I° Trofeo Panthers Lauri:
Kg 57 – TROVATO Vissia (The Ring) b. GALLI Alice (Ursus) ai punti
CINTURE LOMBARDE:
KG 56 – GALLO (Panthers Lauri) b. OUBOULANE (Boxe Sebino) ai punti
KG 60 – TIRABOSCHI (Victoria Boxe) b. FARETINA (Ottavio Tazzi) ai punti
KG 64 – TATULLI (Forza e Coraggio) b. Lucca (Panthers Lauri) ai punti
KG 69 – CAGGIANO (Nuova Pugilistica Comense) b. CEPPI (Nuova Pugilistica Comense) ai punti
KG 75 – CIMICHELLA (BSA Pavia) b. SEVOSTIANOV (Panthers lauri) ai punti
KG 81 – COMI Marco (Boxe Madone) b. LOCARDI Cristian (BSA Pavia) ai punti
KG 91 – RONDENA Matteo (Pro Fighting Magenta) b. TERRANOVA Diego (KBK) ai punti
+Kg 91 – SPAHIU Endri (Boxe Sebino) vs SPAHIU Alessio (Boxe Sebino) non disputato
 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 OTTOBRE DEL 1974

Efisio Pinna vincitore in Sudafrica di Priminao Michele Schiavone Il pugile cagliaritano Efisio Pinna fu l’unico vincitore prima del limite del sudafricano Kokkie Oliver, che affrontò a J...

12/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1984

Luigi Marini, due volte campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Tra i pugili che hanno conquistato più di una volta il titolo italiano si trova il marchigiano Luigi Marini che l'11 ott...

11/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 OTTOBRE DEL 1986

Claudio Nitti campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il tarantino Claudio Nitti tornò al successo dopo il fallito tentativo di conquistare la cintura italiana dei pesi superpiuma con u...

10/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 OTTOBRE DEL 1965

Maurice Tavant avversario di sette italiani di Priminao Michele Schiavone Tra le tante sfide continentali combattute tra italiani e francesi, quella tenuta il 9 ottobre 1965 a Lione, in Francia, tra i...

09/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS