There are 55.051 boxer records, at least 536.133 bouts and 10.672 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

CRUDETTI CONSERVA LA CINTURA ITALIANA SUPERGALLO

 

 

Pari con spettacolo tra Crudetti e Salvini

Di Alfredo Bruno

PONTINIA, 09.08.2013 – Una cosa è certa dopo aver sentito la sentenza dei cartellini: se Michele Crudetti non avesse dominato il decimo e ultimo round su Emiliano Salvini, il titolo italiano dei supergallo avrebbe cambiato proprietario e sarebbe passato al pugile romano, apparso in buona forma. I due hanno disputato un ottimo match davanti a un discreto pubblico sul ring del Palasport di Pontinia. Il detentore è apparso piuttosto contratto nei primi due round disputati contro lo sfidante, che al contrario è apparso ben determinato facendo leva su un insidioso gancio destro che arrivava con frequenza a segno. Dalla terza ripresa Crudetti infittisce la tela di colpi dritti, facendo leva su un ottimo jab destro. Una bella serie conclude il round a favore del pugile di casa. Il match entra nel vivo con Crudetti che lavora al volto e al corpo ma è costretto ad un duro scambio. I colpi dritti del campione tengono banco di fronte ad un avversario sempre pericoloso nella sua reazione dalla media e corta distanza. Nel sesto Crudetti prende sul tempo lo sfidante, sempre attivo alla ricerca del gancio destro appeso come una spada di Damocle rivolta al volto del campione. Stavolta Salvini, che ha all’angolo Giancarlo Marinelli dimostra di avere energie e fiato in abbondanza: nel settimo round arriva a segno con precisione due volte stampando il gancio destro al volto dell’avversario e avendo anche l’ultima parola in un duro scambio. Il match viaggia sul filo dell’equilibrio. Crudetti accelera il ritmo delle sue azioni lavorando prevalentemente con un destro di disturbo per piazzare il sinistro al volto e al corpo di Salvini. Il ritmo è elevato e la fatica comincia ad affiorare, sono più frequenti i corpo a corpo con il pericolo di qualche testata. L’arbitro Di Clementi ha il suo daffare per separare i due contendenti. Non è difficile capire che il 10mo round è da ultima spiaggia e Crudetti lo interpreta a perfezione con una bella serie, che Salvini tampona con fatica, ma non può evitare la raffica successiva che ammortizza con l’esperienza e il mestiere. La lettura dei cartellini è laboriosa, il match equilibrato non è di facile lettura: Vincenzo Cicilese vede la parità con 95-95, Enrico Terlizzi assegna 96-94 per Crudetti mentre Antonio Ciafrone ha lo stesso punteggio ma ribaltato a favore di Salvini. Una parità perfetta che permette a Crudetti di conservare il titolo italiano dei supergallo e ad un ottimo Salvini di poter aspirare con diritto ad una nuova sfida col campione.
Negli altri match Giodi Scala, che aveva all’angolo il padre Raimondo e Sardellitti, regolava con facilità ai punti il longilineo Filippo Lugaresi. Il pugile di Castelliri dominava i primi 4 round e rallentava negli altri due lasciando più spazio alle reazioni dell’avversario, che terminava segnato con un taglio al sopracciglio sinistro.
Vincenzo Finiello ha la mentalità del ragioniere nel distribuire le sue forze. Parliamo di un pugile dotato, che però deve cercare di dare di più. Questa sua lacuna è venuta a galla di fronte al siciliano Michelino Di Mari, che suppliva alla minore tecnica con attacchi improvvisi, non ben graditi dal pugile di Isola Liri. Forse alla fine del match c’era un esiguo vantaggio di Finiello, ma il pari tutto sommato premia l’aggressività e la continuità di Di Mari.
Nel complesso è stata una bella serata organizzata dalla De Clemente Promozioni e dalla Boxe Priverno, fortemente voluta da Mirko e Riziero Neroni, figli dell’indimenticabile Angelo Neroni, campione degli anni ’60, scomparso nel 2010, a cui era dedicata la serata. Tra le presenze in pubblico si notavano Mario Pisanti, campione italiano dei piuma, e Angelo Musone, Consigliere Federale. Supervisore FPI era Adrio Zannoni. Commissario di Riunione: Rolando Barrovecchio. Arbitri/Giudici: Marzia Simili, Vincenzo Stipa. Medico: dott. Emiliano Bonanni, dott. Massimiliano Bianco.
 
 

 

 

 

Archive

L'ULTIMO SALUTO A MANZARO

Morto dopo lunga malattia di Primiano Michele Schiavone Luglio 2018 – L’ex pugile professionista Antonio Manzaro, deceduto nella mattina del 3 luglio dopo molte sofferenze, ha avuto l’estremo omag...

18/07/2018

ADDIO A GIANCARLO DI MANNO

Terracina in lutto per la scomparsa di Giancarlo Di Manno di Alfredo Bruno La boxe di Terracina perde un altro dei suoi grandi protagonisti. Giancarlo Di Manno se ne è andato all’et&agrav...

07/07/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE ROSSMANN

Al secolo Alberto Del Piano di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Nato a Turnesville nel New Jersey l’1 Luglio 1955 da padre calabrese, che gli fece anche da manager, e da madre ebrea dalla ...

23/06/2018

ADDIO A FRANCO ZURLO

Morto a 77 anni compiuti di Primiano Michele Schiavone Lunedì 18 giugno 2018 – Dopo una breve malattia è venuto a mancare il più rappresentativo esponente del pugilato brindisino, F...

18/06/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, WILLIE PASTRANO

Al secolo William Raleigh Pastrano di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Era nato il 27 novembre 1935 a Miami in Florida, dove trascorse gran parte della sua vita. Era poco più che un bam...

10/06/2018

UN GIORNO COME OGGI, L'1 GIUGNO DEL 1974

Emili batte Masala sulla via del tricolore di Priminao Michele Schiavone Il segno dei tempi che il pugilato italiano sta vivendo, connesso ai suoi mutamenti, fornisce la stima del suo valore intrinsec...

01/06/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 31 MAGGIO DEL 1961

Angelo Favari, aspettative senza fiducia di Priminao Michele Schiavone ono stati tanti i pugili che non hanno creduto fino in fondo nei propri mezzi ed hanno lasciato l’attività senza spe...

31/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 30 MAGGIO DEL 1956

Umberto Vernaglione alla vigilia del titolo italiano di Priminao Michele Schiavone Il pugilato di Taranto è stato sempre un valido serbatoio per la boxe nazionale. Negli anni '50 si fece largo ...

30/05/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS