There are 56.655 boxer records, at least 538.578 bouts and 10.969 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

CLEVERLY TORNA MONDIALE CON LA WBA

 

 

Vince per abbandono di Braehmer, infortunato al braccio

di Primiano Michele Schiavone

Neubrandenburg, Germania, 1 ottobre 2016 – Il pugile gallese Nathan Cleverly ha spodestato dal trono WBA ‘regolare’ dei pesi mediomassimi il tedesco Juergen Braehmer all’inizio del settimo round, quando l’avversario ha dovuto rinunciare a difendere la sua cintura fino in fondo a causa di un infortunio al gomito del braccio destro. Fino a quel momento conduceva sui cartellini dei tre giudici con altrettanti distinti 58-56.

Nathan Cleverly nuovo campione WBA / foto: Twitter/@SkySportsBoxing

Il campione ha iniziato il match con la tattica di imporre la sua boxe, mentre lo sfidante ha provato ad avvicinarsi per trovare la misura utile ai suoi colpi migliori. Il guardia destra tedesco ha saputo bloccare gli attacchi avversari e rimontare la guardia opposta per piazzare le sue combinazioni preferite.
Il confronto, scintillante fin dai primi secondi, ha offerto maggiori spunti di attrazione dalla seconda ripresa con i due contendenti impegnati a scambiarsi colpi a corta distanza, dove lo sfidante britannico si è fatto preferire per la continuità di azioni. Nel computo generale, invece, il tedesco è apparso più preciso rispetto alla quantità di colpi scagliati, come se avesse anteposto l’accuratezza delle serie all’abbondanza dei pugni offensivi. Nel contempo Braehmer, benché deficitario nel movimento sul tronco, ha usato con sapienza l’interno dei suoi guantoni per bloccare i colpi affilati dell’oppositore. Lo ha fatto con ricchezza di velocità e tempismo fino a quando il suo braccio destro gli ha permesso il naturale movimento. Dal quinto tempo le cose sono cambiate ed il confronto tra i due ha trapelato una crescente superiorità del gallese, inamovibile nella sua tattica, mentre il terreno opposto iniziava a franare. Nella sesta tornata il tedesco ha palesato evidenti segni di disagio dinanzi all’incalzare persistente e nell’intervallo seguente da maturato la saggia decisione di desistere per evitare prevedibili deleterie conseguenze.
Così Cleverly, 29 anni compiuti lo scorso febbraio, è ricomparso sul tetto del mondo ed ha indossato la cintura WBA mediomassimi, tornando al successo dopo la sconfitta riportata contro il polacco Andrzej Fonfara nello stesso mese dell’anno passato a Chicago, Illinois. Il suo record riporta ora 30 vittorie (16 prima del limite) a fronte di 3 perdite.
Braehmer, 38 anni tra quattro giorni, ha conosciuto l’insuccesso numero 3 (il primo anzitempo) contro 48 trionfi (35 per la via rapida). Il suo precedente esito sfavorevole risaliva al 2008. In attesa del verdetto ufficiale il tedesco, irritato per la decisione che ha dovuto prendere, ha dichiarato di non voler lasciare la boxe con quel risultato negativo e confida in una rivincita con il pugile britannico. Braehmer ha asserito che solo l’incapacità di usare in modo conveniente il braccio destro lo ha indotto a desistere.
I due pugili avrebbero dovuto affrontarsi a Liverpool nel dicembre 2010, quando il tedesco deteneva lo scettro iridato WBO, ma un infortunio in allenamento costrinse l’allora campione a disertare la Echo Arena inglese. Cleverly affrontò allora per la vacante cintura interim il francese Nadjib Mohammedi, co-challenger rimediato in pochi giorni, vincendo ai punti. L’anno seguente Cleverly divenne campione universale WBO per un’ulteriore forzata rinuncia al confronto da parte di Braehmer. Da allora il gallese effettuò cinque difese vittoriose prima di cedere la palma del miglior mediomassimo WBO all’imbattuto russo Sergey Kovalev nell’agosto 2013, quando dovette cedere a Cardiff, nel suo Galles, nella quarta ripresa.

Il prologo al campionato del mondo ha visto in azione diversi pugili noti al pubblico tedesco.

Per la cintura WBA Inter-Continental mediomassimi Enrico Koelling, 22-1-0 (6), ha vinto contro Ryno Liebenberg, 17-4-0 (12), con verdetto diviso deciso al termine delle 12 riprese. Due cartellini sono stati favorevoli a Koelling con 117-111 e 116-112, mentre il terzo ha mostrato l’opposto vantaggio ampio per Liebenberg con 117-111.

Nei pesi massimi David Price, 21-3-0 (18), ha riportato un altro successo prima del limite, questa volta a spese di Ivica Perkovic, 22-31-0 (17), fermato dall’arbitro nel secondo round.

Successo anzitempo anche per il supermedio Vincent Feigenbutz, 24-2-0 (24), che ha prevalso su Guillermo Ruben Andino, 10-2-0 (5) fino alla resa decisa dopo una caduta nel sesto tempo.

Conferme sono arrivate dagli imbattuti Leon Bauer e Ohara Davies: il supermedio Bauer, 9-0-0 (7), ha messo fuori combattimento nel primo round Giorgi Khulelidze, 8-2-0 (2), mentre il superleggero Davies, 13-0-0 (11), ha impiegato una ripresa in più per far cadere Chaquib Fadli, 13-8-0 (7).

Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 26 FEBBRAIO DEL 1993

Mercurio Ciaramitaro batte Angelo Nuccio di Alfredo Bruno Il 26 febbraio 1993 due pugili siciliani si contendevano il titolo italiano dei mosca a Fabriano. Mercurio Ciaramitaro, fresco campione italiano, affrontava...

26/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 FEBBRAIO DEL 1961

Giulio Rinaldi batte Freddy Mack di Alfredo Bruno Il 24 febbraio 1961 la Itos organizzava un’altra grande riunione al Palasport di Roma. Ancora una volta al centro dell’attenzione era il mediomassimo Gi...

24/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 FEBBRAIO DEL 1965

Esordio tra i pro di Fernando Atzori di Alfredo Bruno Il 23 febbraio 1965 Fernando Atzori faceva il suo esordio tra i professionisti. Parliamo di un grande campione che forse meritava e merita una notorietà ...

23/02/2020

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA: COSTELLO

BILLY COSTELLO di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Guglielmo Castiglioni, così si chiamava in realtà era nato a Kingston, nello Stato di New York, il 10-04-1956. Dotato di grande ...

22/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 FEBBRAIO DEL 1958

Giancarlo Garbelli batte Stefano Bellotti di Alfredo Bruno Il 19 febbraio 1958 per Giancarlo Garbelli, ormai da un anno sul trono nazionale dei welter, si prospettava al Palazzetto romano di viale Tiziano, un avver...

19/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 FEBBRAIO DEL 1971

Marco Scano batte Gianni Zampieri di Alfredo Bruno Il 17 febbraio 1971 a Porto Santo Stefano è in palio il titolo italiano dei welter. Il campione è Gianni Zampieri, romano di Centocelle, un sosia sia...

17/02/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 FEBBRAIO DEL 1971

A Londra uno "stoico" Franco Zurlo battuto da Alan Rudkin di Alfredo Bruno Il 16 febbraio 1971 non fu certo un giorno propizio per il brindisino Franco Zurlo. Alla Royal Hall di Londra il nostro pugile la...

16/02/2020

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA: MANCINI

RAY "BOOM BOOM" MANCINI di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Soprannominato "Boom Boom" per le sue caratteristiche di combattente indomito Ray Mancini poteva contare su un seguito i...

16/02/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS