There are 55.051 boxer records, at least 536.133 bouts and 10.668 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

DIELI NUOVO CAMPIONE EUROPEAN UNION

 

IL PIUMA ROMANO HA CONQUISTATO LA VACANTE CINTURA DELL’UNIONE EUROPEA

di Alfredo Bruno

Avezzano, 4 maggio 2012- Il titolo dei piuma dell’Unione Europea è rimasto saldamente in Italia anche se ha cambiato un protagonista. Giampiero Contestabile, beniamino del pubblico avezzanese, infortunatosi pochi giorni prima veniva sostituito dal romano Davide Dieli, ex campione italiano dei piuma. Chi non ci ha guadagnato dal cambio è stato lo sfidante spagnolo Zebenzui Garcia (+ 9, - 2), campione nazionale. La serata, ben organizzata dalla De Clemente Promozioni, si è svolta dentro il Palazzetto dello Sport, che ha risposto alla grande come pubblico, pur mancando un personaggio come Contestabile.
 
Prima del match clou ci sono stati i soliti convenevoli con vari personaggi saliti sul ring come Enza Jacoponi, Segretario EBU e l’organizzatore Elio Cotena. Parecchi campioni sono venuti ad incitare il loro compagno di palestra: parliamo di Domenico Spada, Pasquale Di Silvio, Emanuele Blandamura e Giorgio Natalizi. A sorpresa sono stati presentati Ermano Fegatilli, campione europeo dei superpiuma, e l’infortunato Contestabile. Supervisore del titolo era Antonio Del Greco, Vicepresidente della Federazione. Commissario di Riunione: Lino De Cicco.
 
 
Dopo una prima ripresa di studio lo spagnolo Garcia mette subito in luce un bel diretto sinistro e un destro pungente che piazza aspettando l’attacco di Dieli. Lo spagnolo appare più preciso e piazza anche un buon montante sinistro, a cui risponde il romano in chiusura del terzo round. Comincia bene Garcia nel quarto round, ma Dieli prima replica e poi prende decisamente l’iniziativa. L’allievo di Agnuzzi concede l’inizio all’avversario nel quinto round, ma raccoglie frutti con una bella serie di 4 colpi. Nel sesto rallenta Dieli e approfitta Garcia che piazza due destri precisi. Il romano con il passare delle riprese sembra ingranare più dello spagnolo. Tiene a lungo l’iniziativa anche se si deve guardare dal destro dell’avversario. Il nono round sale di tensione con uno scambio furioso favorevole a Dieli, che piazza anche un destro insidioso. Nel decimo round Dieli rallenta, ma lo spagnolo non riesce ad approfittare. Nel penultimo round Garcia chiude il romano alle corde, che replica con il destro e accetta lo scambio. Decisamente è un bel match. Garcia usa con insistenza il sinistro, ma la vitalità di Dieli è inesauribile e lo dimostra con una bella serie di 4 colpi. Quando poi lo spagnolo prova ad attaccare “1/2 gancio” lo stoppa con il destro.
Alla fine del match non ci sono dubbi su chi è il vincitore: Ernst Salzgeber (Austria) 118-111, Philippe Verbeke (Belgio) e Richard James Davies (Inghilterra) entrambi 117-111 dichiarano Dieli vincitore. Punteggi un pò alti visto l’andamento del match, ma non scalfiscono di certo la bella prestazione di questo sorprendente atleta, che ha trovato la sua dimensione dopo i 30 anni.
 
Buono anche il contorno. Nei superpiuma il promettente Alessandro Balestri ha ottenuto il suo quarto successo da quando è passato professionista regolando il mai domo Ignac Kassai, pericoloso per le sue sventole improvvise.
 
Niente più che una normale seduta di allenamento disputava Ivan Fiorletta (+ 25, - 7, = 2), al rientro davanti al suo pubblico dopo la dura sconfitta subita ad opera di Devis Boschiero. Il match contro Jozsef Garai è stato a senso unico visto che l’ungherese ha dovuto incassare colpi in quantità industriale. Troppo il divario tra i due, ma abbiamo comunque visto un Fiorletta in buone condizioni.
 
Stefano Castellucci (+ 20, -1) in attesa di battersi per l’europeo dei welter con Leonard Bundu si sbarazzava in un solo round del non disprezzabile Laszlo Szekeres. Castellucci, come suo solito, è partito a spron battuto con una serie che ha messo subito in difficoltà l’ungherese che crollava a causa di un micidiale montante sinistro al fegato.
 

 

 

Archive

ADDIO A GIANCARLO DI MANNO

Terracina in lutto per la scomparsa di Giancarlo Di Manno di Alfredo Bruno La boxe di Terracina perde un altro dei suoi grandi protagonisti. Giancarlo Di Manno se ne è andato all’et&agrav...

07/07/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE ROSSMANN

Al secolo Alberto Del Piano di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Nato a Turnesville nel New Jersey l’1 Luglio 1955 da padre calabrese, che gli fece anche da manager, e da madre ebrea dalla ...

23/06/2018

ADDIO A FRANCO ZURLO

Morto a 77 anni compiuti di Primiano Michele Schiavone Lunedì 18 giugno 2018 – Dopo una breve malattia è venuto a mancare il più rappresentativo esponente del pugilato brindisino, F...

18/06/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, WILLIE PASTRANO

Al secolo William Raleigh Pastrano di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Era nato il 27 novembre 1935 a Miami in Florida, dove trascorse gran parte della sua vita. Era poco più che un bam...

10/06/2018

UN GIORNO COME OGGI, L'1 GIUGNO DEL 1974

Emili batte Masala sulla via del tricolore di Priminao Michele Schiavone Il segno dei tempi che il pugilato italiano sta vivendo, connesso ai suoi mutamenti, fornisce la stima del suo valore intrinsec...

01/06/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 31 MAGGIO DEL 1961

Angelo Favari, aspettative senza fiducia di Priminao Michele Schiavone ono stati tanti i pugili che non hanno creduto fino in fondo nei propri mezzi ed hanno lasciato l’attività senza spe...

31/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 30 MAGGIO DEL 1956

Umberto Vernaglione alla vigilia del titolo italiano di Priminao Michele Schiavone Il pugilato di Taranto è stato sempre un valido serbatoio per la boxe nazionale. Negli anni '50 si fece largo ...

30/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 29 MAGGIO DEL 1945

Ernie Roderick da welter a medio e ritorno di Priminao Michele Schiavone La categoria dei pesi medi ha creato sempre un fascino ed un’attrazione per alcune eminenze dei pesi welter. Il 29 maggio...

29/05/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS