There are 56.692 boxer records, at least 538.806 bouts and 11.004 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

SCARPA DELINEA DE PROPHETIS E PARLA DEI SUOI IDOLI

 

 

Il campione d’Italia Andrea Scarpa: "De Prophetis ha grande esperienza, ma il 20 giugno sarò al top"

I suoi idoli sono Robinson, Leonard, Ali;  dice di Mayweather: è sopravvalutato.

comunicato PBE

Sabato 20 giugno, al teatro Principe di Milano, il campione d’Italia dei pesi superleggeri Andrea Scarpa (17 vittorie e 2 sconfitte) difenderà il titolo contro Emanuele De Prophetis (16-7). I due pugili hanno record molto simili e sono abituati a combattere per un titolo, ma Scarpa è undici anni più giovane di De Prophetis (che è reduce da tre sconfitte consecutive). “Questi due fattori non contano – commenta Scarpa – perché De Prophetis ha grande esperienza. Ho visto il suo ultimo combattimento, contro Luciano Randazzo, ed ho una buona opinione di Emanuele. Inoltre, non sottovaluto mai nessuno. Non importa se devo affrontare un novellino o Mike Tyson, mi alleno sempre con intensità e pensando ad arrivare alla sera del match nelle migliori condizioni psico-fisiche.”
 
Nella boxe i miei modelli sono Sugar Ray Robinson, Sugar Ray Leonard e gli altri campioni con una grande tecnica – prosegue Andrea – che si muovevano molto facendo andare a vuoto l’avversario, che sferravano combinazioni improvvise e spettacolari - Oggi dicono che Floyd Mayweather sia il numero uno e lui si è autodefinito il migliore di tutti i tempi. Secondo me, Robinson, Leonard e molti altri sono di un livello nettamente superiore a lui. Anche il suo match contro Manny Pacquiao non è stato all’altezza dei combattimenti che hanno fatto la storia della boxe, tipo la trilogia Ali-Frazier. Non sono mai stato un fan di Mike Tyson e degli altri picchiatori, tra i pesi massimi preferisco Muhammad Ali. Sono un appassionato del mio sport, mi piace comprare i video dei campioni leggendari, guardarli su You Tube, cercare notizie su di loro. Mi ha fatto appassionare mio zio, che è stato pugile dilettante, durante una vacanza in Puglia. Tornato a Torino, mi sono iscritto ad una palestra: avevo 14 anni e da allora ho sempre praticato la nobile arte. Da dilettante sono arrivato a disputare gli assoluti, ma è da professionista che mi sono tolto le vere soddisfazioni. Anche se lavoro ogni giorno come barista e cameriere, non salto mai un allenamento. Voglio arrivare il più lontano possibile.”
 
Nato il 3 giugno 1987 a Foggia, cresciuto a Torino, professionista dall’aprile 2011, Andrea Scarpa ha già vinto tre titoli italiani: nel 2012-2013 è diventato campione dei superpiuma, nel giugno 2013 è salito di due categorie per sfidare il campione dei superleggeri Renato De Donato ed ha vinto per ko tecnico al settimo round, il 24 gennaio 2015 Andrea ha riconquistato il titolo dei superleggeri superando ai punti Francesco Accattullo. In definitiva, Andrea Scarpa è uno dei migliori pugili italiani del momento. Al teatro Principe sarà accompagnato verso il ring dal rapper Mondo Marcio.
 
Il combattimento tra Andrea Scarpa ed Emanuele De Prophetis sarebbe il clou di qualunque altra manifestazione italiana, ma la serata del 20 giugno offrirà anche il vacante titolo europeo dei pesi medi tra Emanuele Blandamura ed il franco-ivoriano Michel Soro. Inoltre, saliranno sul ring il peso superwelter Maxim Prodan, il massimo leggero Matteo Rondena e un terzo pugile il cui nome sarà annunciato a breve. La manifestazione inizierà alle 17.00 con tre combattimenti tra pugili neo-pro. Tra le 17.00 e le 19.30 si esibiranno le star di You Tube Luca Chikovani, Jalissa G, il duo Matt & Bise, i Pantellas e Jacko Dance.
 
Questi i prezzi dei biglietti: 40 euro per il parterre, 25 euro per la balconata, 15 euro per assistere solo agli incontri dei neo-pro. Si possono acquistare presso la la OPI Gym (Corso di Porta Romana 116/A, telefono 02-89452029), il negozio della Leone 1947 in Via Crema 11 (telefono 02-90725198) e scrivendo alla mail segreteria.pbe@gmail.com.

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 4 APRILE DEL 1975

Franco Udella conquista il mondiale di Gabriele Fradeani diffuso da Alfredo Bruno Siamo a Milano dove si disputa il primo mondiale dei minimosca fra il nostro Franco Udella ed...

04/04/2020

IL RICORDO DI ANDREA SILANOS

Fu campione italiano e sfidante europeo di Primiano Michele Schiavone È giunta notizia della morte di Andrea Silanos, ex campione italiano dei pesi piuma, deceduto nella sua Alghero, citt&agrav...

04/04/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 3 APRILE DEL 1976

Pari tra Bruno Arcari e Rocky Mattioli di Gabriele Fradeani diffuso da Alfredo Bruno Siamo al Palasport di San Siro a Milano gremito fino all’inverosimile per una delle ...

03/04/2020

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA: MALIGNAGGI

PAUL MALIGNAGGI di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Paul Malignaggi -L’ultimo di questa lunga serie di campioni è anche quello che più sbandiera, in ogni occasione la s...

31/03/2020

ADDIO AD ANGELO ROTTOLI, L'ALI ITALIANO

vittima illustre del coronavirus di Alfredo Bruno Il Corona Virus fa una vittima illustre nel mondo della boxe, a Bergamo è deceduto Angelo Rottoli, aveva appena 61 anni. Era soprannominato "Alì&...

29/03/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 28 MARZO DEL 1975

Giancarlo Barabotti batte Giuseppe Agate di Gabriele Fradeani diffuso da Alfredo Bruno In una riunione organizzata da Bertolani, promoter modenese, tutto teso a conquistare la piazza di Bol...

28/03/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 26 MARZO DEL 1976

Vito Antuofermo batte Jean Claude Waursfeld per l'Europeo di Gabriele Fradeani diffuso da Alfredo Bruno Grosso successo organizzativo per la Canguro Sport che è riuscita a convogliar...

26/03/2020

ADDIO A FRANCO FESTUCCI

idolo dei romani negli anni '50 di Alfredo Bruno Anche Franco Festucci ci ha lasciato. Questo è un momento triste per la nostra boxe in un periodo dove i funerali sono fatti in forma strettissima, senza l&rs...

25/03/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS