There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.312 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

SEMPLICE CONFERMA PER DE DONATO

 

Alla prima difesa della cintura nazionale

Ieri sera nel Palasport di Segrate si è avuta la conferma del campione italiano dei pesi superleggeri Renato De Donato, milanese di 26 anni, che ha respinto la sfida obbligatoria di Alfredo Di Feto, pugliese di 31 anni con casa a Langhirano in provincia di Parma.
Al termine delle 10 riprese dirette dall’arbitro sardo Francesco Randaccio il verdetto per il lombardo è stato ampio con due 99-91 ed un 100-90.
Mentre l’annunciatore dava lettura dei cartellini, l’allenatore dello sconfitto, il parmense Zennoni, ha invitato il suo allievo a lasciare il quadrato prima della proclamazione ufficiale del risultato. La contestazione sarà derivata dall’equanime punteggio formato dai tre giudici, il lombardo Giovanni Fiorentino, l’emiliano Alessandro Roda ed il toscano Dario Bibbiani.

I due pugili si erano affrontati una prima volta sul ring di Reggio Emiliano nel marzo dello scorso anno ed il lombardo, dopo tre confronti a torso nudo, è stato preferito con decisione in sei riprese.

Boxe, De Donato sfida Di Feto per i superleggeri
Di Feto e De Donato ritratti nel primo confronto
 
Questa volta, con 4 riprese in più, il risultato è stato identico. La migliore tecnica schermistica del milanese è fuori discussione dinanzi alla statica azione del pugliese.
De Donato, kg 63.400, è un mancino che usa molto la velocità di braccia per offendere e l’agilità di gambe per sottrarsi agli attacchi dell’avversario. A queste due doti aggiunge un adeguato movimento sul tronco che spegne le azioni subite. Questa caratteristica risalta in fase difensiva quando è costretto alle corde.
Il difetto evidente del campione è la guardia troppo bassa che lo espone ai colpi scagliati a centro ring. Samuele Esposito ha sfruttato questa negligenza quando gli ha inferto la prima sconfitta lo scorso novembre.
Anche con Di Feto il milanese è incappato in diverse occasioni nel sinistro d’attacco, prima di mostrare la sua abilità difensiva verso le corde.
Il match è apparso un monologo del campione che ha fatto sfoggio di un buon montante destro, capace di stamparsi sul mento dell’avversario con tempistica perfetta.
Di Feto, kg 63.300, ha mostrato tanto cuore, coraggio e tenacia. Buon per lui che i pugni scagliati dal milanese sono innocui come piumini. Infatti De Donato non ha mai ottenuto un risultato prima del limite. I pochi verdetti anzitempo li ha avuti da dilettante per ferita dell’avversario.
Lo sfidante, sensibilmente più basso del campione, ha cercato di accorciare la distanza ed ha scagliato molte combinazioni al tronco. Nelle fasi di clinch ha portato ganci al capo ma non ha evitato gli attacchi del campione. Gli difetta la mobilità sul tronco che gli permetterebbe di evitare molti colpi al viso.
Di Feto è apparso scottante nella sesta ed ottava ripresa, quando le sue azioni di attacco hanno trovato facili percorsi nella difesa approssimativa del lombardo.
Annotate queste due parentesi, il concreto governo del match lo si deve riconoscere all’allievo di Nello Iovino.
De Donato ha scritto sul suo record la vittoria numero 10 contro 1 sconfitta.
Di Feto, 19-13-2 (8), ha fallito la quinta sfida al titolo nazionale dei pesi welter jr.

Altri risultati
 
Professionisti:
Riccardo Pintaudi, kg 67, V KOT (im) 3 Zoran Didanovic, kg 70.500
Andrea Scarpa, kg 62, V KOT 2 Istvan Petrovics, kg 60
 
Dilettanti:
Elite 69 kg, Alessandro Alloro, Boxe Segrate, V PT Daniele Andreoli, Boxe Tricolore Reggio Emilia
Youth 57 kg, Ben Jerome Aquino, Boxe Segrate, V PT Charaf Eddine Zidouh, A.S. Boxe Fidenza
Elite 64 kg, Carlo Olimpio, ASD Testudo, V PT Nunzio Orefice, Boxe Tricolore Reggio Emilia
 
Commissario di riunione: Francesco De Ruvo
Arbitri-Giudici: Giovanni Paolo, Giovanni Fiorentino, Francesco Randaccio, Dario Bibbiani ed Alessandro Roda
Medico di servizio: dott. Alberto Zaliani
Cronometristi: Ennio Denti e Rodolfo Piglia
 
Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 OTTOBRE DEL 1979

John Tate vincitore di Gerrie Coetzee di Priminao Michele Schiavone Il primo campionato del mondo disputato in Sudafrica da pesi massimi fu ospitato a Pretoria il 20 ottobre 1979, combattuto tra il pu...

20/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 OTTOBRE DEL 1984

Mike McCallum, tre corone iridate di Priminao Michele Schiavone Dagli anni ’80 del secolo passato si è assistito alla crescita del numero di pugili che hanno voluto superare i primati di ...

19/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS