There are 55.056 boxer records, at least 536.269 bouts and 10.785 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

MIRKO CARBOTTI, UN GIOVANE COLOSSO

 

 

Intervista a Mirko Carbotti

di  Alfredo Bruno

Pochi giorni fa sono state diramate le convocazioni per il Training Camp della Rappresentativa Elite in programma presso il Centro Nazionale di Pugilato di Santa Maria degli Angeli (Assisi - PG) dal 28 luglio al 6 agosto. Nei supermassimi sono quattro le convocazioni: Guido Vianello, Mirko Carbotti, Alessio Spahiu e Roberto Cammarelle. Una chiamata improvvisa ma sospirata, quella di Mirko Carbotti (+ 20, =1, - 5), che serve a mettere in luce le qualità di questo giovane colosso della Boxe Roma Casalbruciato che in pratica ha bruciato le tappe in due anni.
 
Mirko Carbotti con Marcello Stella, presidente dell'asd Casalbruciato
 
La boxe come è entrata nella sua vita?
“In verità il mio approccio con la boxe è avvenuto quando avevo 12-13 anni. Sono entrato in palestra perché ero sovrappeso. Ho cominciato per divertimento e per levare qualche chilo di troppo, poi mi è piaciuto ed eccomi qua”.
 
In quale palestra sei stato?
“Sono stato qualche anno alla Boxe Casilina con il maestro Granelli, perché abitavo lì vicino ed era comodo perché ero ancora un ragazzo. Poi sono entrato a Tor Sapienza alla San Vincenzo De Paoli dove allenavano Alessio Lucciarini e Ivan D’Alessandro. In questa società ho disputato cinque match, tutti vinti. Quindi sono entrato insieme con i due insegnanti a Casalbruciato”.
 
Che fai nella vita?
“Lavoro nella Sicurezza”.
 
Cosa rappresenta per te il pugilato?
“Adesso rappresenta tutto. Penso che più ti impegni più dai e più ricevi”.
 
So che sei stato in America?
“E’ stata una gran bella esperienza. In una palestra del Bronx ho fatto i guanti con il vincitore dei Golden Gloves. Lì ho capito cos’è il pugilato. Ho imparato a soffrire, perché lo ripeto questo è uno sport in cui tu dai e tu ricevi”.
 
Lo segui il pugilato fuori dal ring?
“Altrochè sono un vero patito di questa disciplina. Vado a quasi tutte le riunioni, lo seguo in televisione e col computer”.
 
Mirko Carbotti all'angolo con il tecnico D’Alessandro
 
Il tuo pugile preferito?
“Faccio subito la distinzione di sempre, allora il mio preferito è Ray “Sugar” Leonard, nella mia categoria non ho dubbi è Mike Tyson”.
 
Tu sai che in Italia si cerca l’erede di Roberto Cammarelle, come ti senti in un simile frangente?
“La speranza è l’ultima a morire, io ce la metto tutta. Per me sarebbe un sogno che si avvera con un bel carico di responsabilità”.
 
Qual è stato l’avversario più difficile?
“Nei primi match qualche difficoltà me l’ha creata Alfano, più che altro per la sua altezza. Il match più duro l’ho disputato contro Mancuso al Guanto d’Oro. Con lui è stata una battaglia anche perché ha un pugno pesante”.
 
Recentemente ti sei allenato con Clemente Russo davanti a Francesco Damiani…
“All’inizio ero come paralizzato dall’emozione, Clemente lo avevo visto solo in televisione, averlo davanti mi sembrava impossibile. Poi mi sono sciolto e allenandomi con lui ho capito cosa vuol dire essere un Campione vero. Con lui ho fatto cinque riprese e in pratica ho fatto cinque riprese di vuoto, sono riuscito a prenderlo solo due o tre volte. Poi quando lui partiva all’improvviso i colpi quasi non li vedevi per la velocità. E’ stata una gran bella esperienza”.
 
Hai altre passioni o hobbies?
“ Mi piacciono tutti gli sport e logicamente preferisco quelli individuali, ma il pugilato è un’altra cosa”.
 
Sei scaramantico?
“Qualcosetta ce l’ho. Prima dei match metto sempre gli stessi calzettoni, le stesse fascette. Ho una collana che voglio su di me…basta solo questo”.
 
Vuoi ringraziare qualcuno?
“In primo luogo i miei genitori che mi sostengono in questa avventura. Sono grato ai miei insegnanti Lucciarini, D’Alessandro e Moreal per la loro pazienza e per i preziosi consigli che mi danno in continuazione…se le porte della Nazionale si sono aperte, lo devo a loro. Non dimentico certo la Società di Casalbruciato con il suo presidente Marcello Stella, che conosce bene il mondo del pugilato e che con la sua esperienza ci segue e ci sostiene”.
 
Alfredo Bruno

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 GIUGNO DEL 1955

Nello Barbadoro batte Mohamed Omari di Alfredo Bruno Il 18 giugno 1955 a Lucca Nello Barbadoro, piuma di origini marchigiane ma residente fin da ragazzo a Trieste, superava nettamente l’algerino Mohamed Oma...

18/06/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 GIUGNO DEL 1954

Sandro D’Ottavio batte Serge Barthelemy di Alfredo Bruno Il 14 giugno 1954 a Carrara la locale Pugilistica organizzava una riunione che ebbe una buona partecipazione di pubblico. A disputare il match clou era stato chiam...

14/06/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 GIUGNO DEL 1955

Guido Mazzinghi batte Alì Amrane di Alfredo Bruno Il 13 giugno 1955 si svolgeva all’Ardenza di Livorno una riunione molto interessante. Nel match clou Mario D’Agata dimostrava di av...

13/06/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'11 GIUGNO DEL 1966

Pietro Ziino batte Aldo Pravisani di Alfredo Bruno L’11 giugno 1966 a San Donà di Piave Aldo Pravisani, 35 anni, dopo la sconfitta subita in Francia ad opera di Maurice Tavant per il titolo europ...

11/06/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 GIUGNO DEL 1961

Giulio Rinaldi a New York perde con Archie Moore di Alfredo Bruno Il 10 giugno 1961 l’Italia sognava un altro titolo mondiale, per certi versi il più prestigioso visto che dall’altra parte c&rsqu...

10/06/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 5 GIUGNO DEL 1958

Bruno Scarabellin batte Gawie De Klerk di Alfredo Bruno Il 5 giugno 1958 a Mestre si allestì una grande riunione senza badare a spese, ma in quell’occasione mancò il pubblico che a...

05/06/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 4 GIUGNO DEL 1960

Pari tra Sergio Caprari e Floyd Robertson di Alfredo Bruno Il 4 giugno 1960 impossibile trovare un parcheggio per la macchina al nuovo Palazzo dello Sport all’Eur per vedere in quell&rsquo...

04/06/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 2 GIUGNO DEL 1956

Altidoro Polidori batte Ray Famechon di Alfredo Bruno Il 2 giugno 1956 allo Stadio Comunale di Grosseto organizzato dalla Pugilistica Grossetana si svolgeva una grande riunione imperniata sul match tra Altidoro Pol...

02/06/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS