There are 54.965 boxer records, at least 535.524 bouts and 10.274 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

TROTTA E PISANTI, RIMANDATI

 

IL PARI TECNICO LASCIA VACANTE LA CINTURA ITALIANA DEI PESI PIUMA

Ieri sera a Cisterna di Latina il campionato italiano dei pesi piuma, valido per l’assegnazione della sua titolarità, è rimasto vacante dopo che i due co-sfidanti Mario Pisanti e Fabrizio Trotta sono stati accomunati dal verdetto di parità tecnica.

Il risultato è stato deciso dall’arbitro all’inizio della sesta ripresa quando il medico ha ritenuto di non concedere a Trotta l’autorizzazione di proseguire il match per un vistoso taglio sotto l’arcata sopracciliare dell’occhio sinistro.

L’arbitro ha deciso la lettura dei cartellini per la proclamazione dei verdetti e la disarmonia dei tre giudici nella valutazione del confronto ha sentenziato il pareggio. Fino alla quinta ripresa un giudice aveva riportato il vantaggio per Pisanti con 59-57. Un altro concedeva il beneficio a Trotta con 58-57. Il terzo ha messo tutti d’accordo con il salomonico 57-57.

Fabrizio Trotta e Mario Pisanti ritratti sereni dopo le operazioni di peso

Il combattimento è stato di basso livello agonistico. Il massimo grado dei due protagonisti si è espresso attraverso l’uso di scorrettezze, propinate per la continua imprecisione.
Di pugilato si è visto ben poco mentre sono apparsi molti vizi a detrimento dello spettacolo pugilistico.
La prima ripresa è iniziata con Trotta, kg 57.100, che guadagna il centro del quadrato con l’intenzione di controllare il match. Il suo proposito non viene accompagnato da azioni. Infatti l’abruzzese continua ad andare avanti senza allungare le braccia per offendere. Il mancino Pisanti, kg 56.500, usa abilmente le gambe per tenersi alla larga dal suo avversario, percorrendo velocemente il perimetro del quadrato. Il laziale inizia ad infilare i colpi con attacchi repentini. Poi arretra immediatamente per portarsi al riparo dai colpi avversari. Sul finire del round Trotta attacca con determinazione e Pisanti si affida alla sua agilità per eludere i danni. A quel punto il confronto diventa confusionario ed i due pugili cadono sulla stuoia.
Il secondo tempo inizia come quello precedente con Trotta, EBU # 14 superpiuma, che si muove dal centro del ring ed impone al suo avversario di spostarsi lungo le corde. Pisanti parte con improvvisi guizzi e dopo aver colpito si avvicina all’abruzzese per evitargli le repliche. La pressione del lazione degenera il confronto in una rissa. La costante della disputa non è la scuola pugilistica ma un convulso movimento di corpi che annichiliscono lo sport che i due vorrebbero interpretare.
Nella terza frazione la boxe cede alla lotta senza regole. La spasmodica e confusa voglia di sopraffazione porta i due pugili ad avvinghiarsi. Trotta viene catapultato sulle corde a finisce con il tronco fuori. Pisanti lo aggredisce, sordo all’invito dell’arbitro di interrompere il suo arrembaggio, rifilandogli un calcio destro tra le gambe. A quel punto scatta il richiamo ufficiale. L’abruzzese cerca di rifarsi con i pugni ma il suo opponente è ancora lesto a pedalare all’indietro. Pisanti si affida al sinistro, troppo isolato rispetto all’incalzare di Trotta, Quando la corta distanza viene imposta la rissa ritorna ad imperare. Pisanti cade al tappeto nella confusione della baruffa.
La quarta ripresa appare meno confusionaria con Trotta che incalza e Pisanti che manifesta qualche affanno a mantenere il ritmo elevato. L’abruzzese ha abbandonato il match impostato sulle intenzioni ed è passato ai fatti ma la voglia di strafare gli fa perdere lucidità. Molti suoi colpi finiscono a vuoto sugli spostamenti scomposti di Pisanti.
Trotta torna a rendersi pericoloso nella quinta tornata quando trova gli spazi per mettere a segno colpi pesanti alla cintura del laziale. Pisanti replica con il sinistro e l’abruzzese infila sequele di colpi al bersaglio grosso ed al capo. Il confronto torna sul piano della corta distanza dove si denotano nuovi isterismi.
Trotta aveva pronosticato la sua vittoria entro la quinta ripresa ma alla fine è tornato all’angolo con una ferita sanguinante. Il match è finito lì senza il risultato clamoroso preannunciato alla vigilia.
Il titolo italiano dei pesi piuma è rimasto vacante.
Il 32enne Trotta, già campione nazionale dei pesi supergallo, ha scritto sul suo record il pareggio numero 3 a fronte di 14 successi (4 anzitempo) e 7 sconfitte.
Il record del suo coetaneo Pisanti riporta ora 10 vittorie (5 prima del limite), 1 perdita ed 1 pareggio.

 Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 25 SETTEMBRE DEL 1974

Freschi supera Bergamasco di Priminao Michele Schiavone L’udinese Bruno Freschi divenne campione italiano dei pesi superleggeri al secondo tentativo il 25 settembre 1974 a Forni di Sopra, in pro...

25/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 SETTEMBRE DEL 1964

Brandi batte Lopopolo di Priminao Michele Schiavone L’aretino Piero Brandi realizzò la sua sagace e penetrante prestazione della carriera professionistica la sera del 24 settembre 1964, q...

24/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 SETTEMBRE DEL 1958

Baccheschi sconfigge Mazzola di Priminao Michele Schiavone Il terzo appuntamento sul ring tra il toscano Domenico Baccheschi ed il lucano Rocco Mazzola ebbe luogo a Civitavecchia il 23 settembre 1958,...

23/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 SETTEMBRE DEL 1935

Magnolfi vincitore di Negri di Priminao Michele Schiavone Il fiorentino Alfredo Magnolfi divenne campione italiano dei pesi gallo la seconda volta il 22 settembre 1935, nella sua città, quando ...

22/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 SETTEMBRE DEL 1962

Fabio Bettini, romano campione di Francia di Priminao Michele Schiavone Il pugile Fabio Bettini godette di due cittadinanze, prima quella italiana per la sua nascita a Roma, poi la francese per scelta...

21/09/2017

'TORO SCATENATO' HA PERSO L'ULTIMA BATTAGLIA

LaMOTTA MORTO A 96 ANNI DOPO BREVE MALATTIA di Primiano Michele Schiavone Mercoledì 20 settembre 2017 – Dagli Stati Uniti è rimbalzata la notizia della morte dell’ex ca...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 SETTEMBRE DEL 1942

Roberto Proietti, tre volte europeo di Priminao Michele Schiavone In un passato alquanto lontano capitò più volte che due italiani si affrontarono per la disputa di due campionati, cosa ...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 SETTEMBRE DEL 1970

Zampieri su Proietti per ferita di Priminao Michele Schiavone Sono molti i casi in cui un pugile si afferma su un altro con il medesimo risultato prima del limite, nella stessa ripresa. Uno di questi ...

19/09/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS