There are 55.051 boxer records, at least 536.133 bouts and 10.688 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

SERVIDEI, LA VIGILIA DELLA SFIDA MONDIALE

 

 

Gli ultimi giorni di ‘scarico’ (il peso è già raggiunto) dopo una preparazione lunga e intensa («ma incredibilmente senza acciacchi e senza dolori»), poi venerdì mattina la partenza per l’Australia insieme al padre Nerio e al maestro Gino Freo; il giorno successivo giungeranno anche Sergio Cavallai, impegnato l’11 con un match di Matteo Signani, e Valerio Nati (in India alle prese con le World Series), poi la squadra sarà completa per accompagnare nel migliore dei modi Alberto Servidei all’appuntamento più importante della sua carriera: la sfida per il mondiale Ibf dei pesi piuma contro il campione Billy Dib, che si terrà nella sua Sidney il 19 novembre (il match sarà trasmesso da Sport Italia).

(Alberto Servidei ed il manager/organizzatore Sergio Cavallari)
 
 Il 36enne ravennate del Team Cavallari – Artoni Trasporti, ex campione italiano ed europeo della categoria, imbattuto dopo 33 match da professionista, è consapevole della difficoltà dell’incontro e del valore del campione australiano, di dieci anni più giovane, pugile completo che sarà trascinato dal proprio pubblico; ma è anche estremamente sereno «perché mi sono preparato al meglio – dice Alberto Servidei – facendo tutto quello che c’era da fare. Sono pronto a tutto. Ho lavorato molto sulla difesa, ma sicuramente per vincere dovrò cercarlo, dovrò fare io il match, com’è giusto che sia, essendo sfidante e combattendo fuori casa».
 
 «Dib è un campione di quelli veri – aggiunge il tecnico della Nazionale Valerio Nati, con cui Servidei si è allenato a Fratta Terme – e il match è difficile: ma ce lo giochiamo, è un mondiale e andiamo là con la volontà feroce di vincere. Alberto è in forma, pronto per giocarsi le sue carte, cosciente di quello che sta facendo. E’ intelligente, e sa che le botte non le deve prendere: l’australiano è uno che viene avanti, per questo abbiamo lavorato molto sulle uscite e schivate laterali, dalle quali Alberto dovrà rientrare con colpi precisi».
 
 Oltre che con Nati, Servidei si è preparato anche a Piove di Sacco, nella palestra di Gino Freo, dove ha fatto a lungo i guanti con Devis Boschiero, che ieri mattina in Giappone è stato penalizzato da un verdetto smaccatamente casalingo contro il campione Wbc dei superpiuma Takahiro Aoh. Alberto ha visto il match in televisione: «E’ un peccato, Devis aveva vinto almeno 8 riprese, c’è poco da dire. Se avesse combattuto in Italia adesso sarebbe campione del mondo. Ha comunque dimostrato, per chi non se ne fosse ancora accorto, di essere un pugile di livello mondiale. Speriamo che i giudici australiani siano più onesti di quelli giapponesi, anche se non è un problema che mi riguarda: io penso solo a combattere».
 
 «Abbiamo provato a fare venire Dib in Italia – spiega il manager Sergio Cavallari – ma non c’è stato verso di smuovere il campione. Quindi, come si dice, se Maometto non va alla montagna… Siamo consapevoli che sarà un’impresa difficile strappare la cintura al campione nel giardino di casa sua, ma siamo determinati. Personalmente, ho cercato di creare intorno ad Alberto gli stimoli e l’ambiente giusto perché possa esprimere al meglio le sue grandi qualità».
 
 «Devo ringraziare Sergio Cavallari – conclude Servidei – con cui sto vivendo una seconda giovinezza. Sono passato nel suo Team nel 2010 dopo un anno di stop per infortuni: ero molto indeciso sul mio futuro agonistico, lui mi ha convinto a rimettermi in gioco, e in poco più di un anno mi ha fatto combattere quattro volte accontentandomi in tutto e per tutto, e mettendomi ora a disposizione uno staff tecnico, con Nati e Freo, che non ha bisogno di commenti. Ora mi gioco questa possibilità mondiale, che considero un passaggio fondamentale ma non conclusivo della mia carriera: se andrà bene ho già firmato per la rivincita, sempre in Australia; in caso contrario sono sempre ai vertici delle classifiche Ebu e proverò a riconquistare l’Europeo».
 
Ufficio stampa Boxe Cavallari
 
 

 

Archive

IL RICORDO DI GIANCARLO USAI

Scomparso a 68 anni compiuti di Primiano Michele Schiavone Mercoledì 1 agosto 2018 – Nella giornata di ieri è venuto a mancare, a 68 anni di età, l’ex pugile Giancarlo Usai, ...

01/08/2018

L'ULTIMO SALUTO A MANZARO

Morto dopo lunga malattia di Primiano Michele Schiavone Luglio 2018 – L’ex pugile professionista Antonio Manzaro, deceduto nella mattina del 3 luglio dopo molte sofferenze, ha avuto l’estremo omag...

18/07/2018

ADDIO A GIANCARLO DI MANNO

Terracina in lutto per la scomparsa di Giancarlo Di Manno di Alfredo Bruno La boxe di Terracina perde un altro dei suoi grandi protagonisti. Giancarlo Di Manno se ne è andato all’et&agrav...

07/07/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE ROSSMANN

Al secolo Alberto Del Piano di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Nato a Turnesville nel New Jersey l’1 Luglio 1955 da padre calabrese, che gli fece anche da manager, e da madre ebrea dalla ...

23/06/2018

ADDIO A FRANCO ZURLO

Morto a 77 anni compiuti di Primiano Michele Schiavone Lunedì 18 giugno 2018 – Dopo una breve malattia è venuto a mancare il più rappresentativo esponente del pugilato brindisino, F...

18/06/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, WILLIE PASTRANO

Al secolo William Raleigh Pastrano di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Era nato il 27 novembre 1935 a Miami in Florida, dove trascorse gran parte della sua vita. Era poco più che un bam...

10/06/2018

UN GIORNO COME OGGI, L'1 GIUGNO DEL 1974

Emili batte Masala sulla via del tricolore di Priminao Michele Schiavone Il segno dei tempi che il pugilato italiano sta vivendo, connesso ai suoi mutamenti, fornisce la stima del suo valore intrinsec...

01/06/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 31 MAGGIO DEL 1961

Angelo Favari, aspettative senza fiducia di Priminao Michele Schiavone ono stati tanti i pugili che non hanno creduto fino in fondo nei propri mezzi ed hanno lasciato l’attività senza spe...

31/05/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS