There are 54.965 boxer records, at least 535.524 bouts and 10.274 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

DAVID RETTORI COMMENTA IL MATCH CON MIRCO RICCI

 

Boxe mediomassimi prof: un ottimo Rettori cede ai punti su Ricci

Nella bella serata di boxe che si è tenuta venerdì sera a Roma in un Palatiziano gremito e che ha incoronato Orial Kolaj nuovo campione italiano dei mediomassimi, - trasmessa in diretta su Sportitalia 2 - il nostro David Rettori, protagonista nella stessa categoria, ha dovuto cedere ai punti sulla giovane promessa e beniamino locale Mirco Ricci. La gran cornice di tifo, per la maggioranza ostile, che poteva far presagire ad un incontro a senso unico per il pupillo di casa Buccioni - team organizzatore della serata - non ha intimorito Rettori che ha fatto capire sin dalle prime battute che la festa non sarebbe stata poi così scontata.

Rettori ha impressionato mettendo sul quadrato grande continuità e buona forma fisica ma subendo per contro la velocità e le buone combinazioni del rivale nelle occasioni in cui ha mollato la presa. Sicuramente uno dei match più belli e spettacolari della serata, che ha inoltre dimostrando che Rettori ha ben digerito la lunga lontananza dai ring professionistici. Malgrado l'esito finale, un esame passato a pieni voti per lui ed il suo team - allenatore Ivano Biagi e preparatore Luigi Ferraro - per l'occasione in livrea azzurra a rappresentare i colori del Calcio Storico Fiorentino del quartiere di Santa Croce.

Sin dal primo round il pugile fiorentino ha portato il rivale ad un asfissiante duello ravvicinato costringendolo spesso alle corde e dimostrando, con la sua scherma e la capacità di schivare i colpi avversari, tutto il suo talento. Per Ricci le prime due riprese sono un risveglio alla realtà. I montanti di Rettori vanno a segno favoriti dall'incalzare del lavoro ai fianchi e quando il romano è alle corde i colpi di Rettori riescono ad arrivare meglio a segno. Si legge nelle indicazioni dell'angolo romano tutta la preoccupazione per un incontro che sta prendendo una piega inaspettata.

Il terzo round è il migliore per Rettori ma segna anche il ritorno del boxer capitolino. Una reazione che sfocia nel quarto e quinto round, complice il calo fisico di Rettori che non riesce a tenere i ritmi iniziali. Ricci cresce e si lascia anche andare a qualche gesto di provocazione nel tentativo di far scoprire meglio Rettori che dimostra maturità e mestiere in questo frangente. Per il sesto e ultimo round è l'angolo del Team Buccioni a chiedere a gran voce, a quello che viene considerato un astro nascente del pugilato italiano, un colpo di reni per chiudere alla grande l'incontro. Non si fa i conti con Rettori che dando sfogo alle ultime energie finisce il match in crescendo. Si arriva al verdetto dei giudici a bordo ring sicuramente deciso sul filo di lana e che lascia un po' di rammarico da parte del Team Biagi.

Ivano Biagi, tecnico allenatore di Rettori, a fine match: "Adesso a caldo, posso dire che i complimenti che sto ricevendo per il mio pugile da una platea così importante e qualificata con campioni dello spessore di Silvio Branco, mi lascia molta amarezza per l'esito dell'incontro. Ho lamentato il verdetto, non è stata premiata l'azione di Rettori che ha attaccato 6 riprese fuori casa. Un grande Rettori, è uscito tra gli applausi del pubblico che si sta complimentando con lui… un grande guerriero, queste le parole del pubblico. Considero David il vincitore morale di questo incontro. Da sportivo voglio gratificare anche l'avversario che ha fatto un'incontro dignitoso, veramente un astro nascente. Ho apprezzato anche il gesto a fine match di Ricci che è venuto a cercare David nel parterre, si sono abbracciati e gli ha alzato la mano davanti al pubblico. È stata una cosa bellissima."

"David è stato 6 anni lontano dal ring, ha fatto un match il mese scorso e questo che è un incontro vero, che nonostante il verdetto ci proietterà in alto in classifica, questo è garantito. Adesso ci aspetta un po' di riposo per il ragazzo che ha fatto un lavoro enorme. Poi parleremo con il procuratore per organizzare un combattimento entro due mesi con un avversario di valore, magari a casa nostra. David non si è demoralizzato - conclude Biagi - noi puntiamo ancora al titolo italiano, io credo in lui."

David Rettori: "Mirko era un bell'avversario, allenato bene, tanto di cappello. Non sono contento del verdetto, ma sono cose che succedono, ero preparato a questo. Ero in casa loro, sapevo che sarebbe stato difficile vincere e un vantaggio di pochi punti sarebbe stato insufficiente per portare a casa il match. Ci sono rimasto male ma lo sport è questo, se ai giudici va bene così accetto la loro valutazione. Io ce l'ho messa tutta e la soddisfazione del mio allenatore mi ripaga per questo. Ho avuto tanti complimenti, anche dal team avversario, mi hanno definito un grande combattente. Voglio ringraziare il mio maestro Biagi, il mio preparatore atletico Ferraro, il mio procuratore Spagnoli e il presidente della Round Zero, Ferrara."

Fonte:   www.fisport.it/news.asp

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 25 SETTEMBRE DEL 1974

Freschi supera Bergamasco di Priminao Michele Schiavone L’udinese Bruno Freschi divenne campione italiano dei pesi superleggeri al secondo tentativo il 25 settembre 1974 a Forni di Sopra, in pro...

25/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 SETTEMBRE DEL 1964

Brandi batte Lopopolo di Priminao Michele Schiavone L’aretino Piero Brandi realizzò la sua sagace e penetrante prestazione della carriera professionistica la sera del 24 settembre 1964, q...

24/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 SETTEMBRE DEL 1958

Baccheschi sconfigge Mazzola di Priminao Michele Schiavone Il terzo appuntamento sul ring tra il toscano Domenico Baccheschi ed il lucano Rocco Mazzola ebbe luogo a Civitavecchia il 23 settembre 1958,...

23/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 SETTEMBRE DEL 1935

Magnolfi vincitore di Negri di Priminao Michele Schiavone Il fiorentino Alfredo Magnolfi divenne campione italiano dei pesi gallo la seconda volta il 22 settembre 1935, nella sua città, quando ...

22/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 SETTEMBRE DEL 1962

Fabio Bettini, romano campione di Francia di Priminao Michele Schiavone Il pugile Fabio Bettini godette di due cittadinanze, prima quella italiana per la sua nascita a Roma, poi la francese per scelta...

21/09/2017

'TORO SCATENATO' HA PERSO L'ULTIMA BATTAGLIA

LaMOTTA MORTO A 96 ANNI DOPO BREVE MALATTIA di Primiano Michele Schiavone Mercoledì 20 settembre 2017 – Dagli Stati Uniti è rimbalzata la notizia della morte dell’ex ca...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 SETTEMBRE DEL 1942

Roberto Proietti, tre volte europeo di Priminao Michele Schiavone In un passato alquanto lontano capitò più volte che due italiani si affrontarono per la disputa di due campionati, cosa ...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 SETTEMBRE DEL 1970

Zampieri su Proietti per ferita di Priminao Michele Schiavone Sono molti i casi in cui un pugile si afferma su un altro con il medesimo risultato prima del limite, nella stessa ripresa. Uno di questi ...

19/09/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS