There are 54.970 boxer records, at least 535.565 bouts and 10.305 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

METTIAMO FINE AI DIFFAMATORI DELLA BOXE

 

Ancora una volta si utilizza impropriamente il termine pugile

Adesso dobbiamo mettere il bavaglio a chi non rispetta il lavoro di atleti e tecnici

""Era una mattina di agosto e Emlou Arvesu, filippina di 41 anni, dopo aver accompagnato uno dei suoi tre figli dalla sorella, stava camminando in una Milano semideserta, causa vacanze estive, per andare dalla famiglia per cui lavorava come colf e baby sitter. Lungo quella strada trovò una morte assurda e brutale: un pugile dilettante ucraino, appena uscito di casa per ammazzare la prima donna che avrebbe incontrato, la aggredì e la uccise con una raffica di pugni violentissimi al volto. Ma Oleg Fedchenko, 27 anni, accusato di quel terribile omicidio, non dovrà scontare nemmeno un giorno in carcere: il gup Roberta Nunnari lo ha assolto per incapacità di intendere e di volere al momento del fatto.""

Tratto da Repubblica.it
 

LETTERA APERTA DI FRANCESCO STIFANI

«Ci risiamo ma adesso è giunto il momento di dire basta! Ancora una volta in televisione, sui giornali e sui siti internet, rimbalza – per l’ennesima volta – erroneamente il termine “pugile”. Da anni oramai i mass media, continuano ad accostare – ovviamente a sproposito – la figura del pugile a quella di un orco; o meglio, anche se un pregiudicato, un pazzo o comunque un soggetto con delle devianze psicologiche, abbia seppur per un giorno varcato la soglia di una palestra di pugilato, ecco che viene in qualche modo giustificata un’azione da censurare. Capiamo la bramosia di qualche “giornalista” in cerca della notizia più scottante della giornata ma è davvero inspiegabile questo fantomatico asse “pugilato-violenza”, specie poi se nessuno di questi “ricercatori di cronaca” (quanto più nera possibile), abbia mai visitato una palestra di pugilato o gravitato nel mondo della boxe. Ma la cosa ancor più grave, è che questo 27enne ragazzo ucraino (Oleg Fedchenko), era sì tesserato per la “Doria Team Onlus” di Milano (Senior III Serie kg 75 - matricola 39464) ma non è mai salito sul ring per disputare un match; quindi definire un semplice appassionato, “pugile” mi sembra alquanto prematuro. Ciò che dispiace, è che purtroppo questa visione distorta – da parte di qualcuno – nei confronti di una disciplina sportiva olimpica, infanga il lavoro di un’intera Federazione (Fpi), dei tanti tecnici preparati ma soprattutto dei tesserati che ogni giorno, tra mille sacrifici – spesso non sempre ripagati adeguatamente – si allenano a curare il proprio corpo, lo spirito, il tutto in un ambiente dove in cima ai valori c’è il rispetto dell’avversario, a prescindere da tutto. Anche in passato, mi sono ritrovato a scrivere delle dichiarazioni di protesta per un fatto analogo. In quel caso, uno dei due presunti autori di uno stupro (difatti l’uomo in questione era innocente), è stato descritto dai giornalisti “Quell’uomo con la faccia da pugile”.  Chissà perché, alla minima occasione, viene mutuata la definizione del pugile (anche se non è mai salito sul ring) a quella di un assassino, mentre quando i nostri atleti – impegnati in ambito nazionale ed internazionale – conquistano importanti riconoscimenti, non si ha mai la briga di menzionare adeguatamente le gesta sportive dei nostri ragazzi.
A questo punto mi sembra un modo di costruire l’informazione decisamente un po’ demagogica. Perché non si evidenziano le iniziative dei pugili verso il sociale. Io ad esempio mi sono sempre prodigato per combattere l’abbandono degli animali ma potrei prendere tantissimi altri esempi, fino ad arrivare in Sardegna, dove c’è un prete che pratica il pugilato.  Peraltro, nelle palestre alleniamo numerosi ragazzini, i quali molti di loro sono accompagnati dai loro genitori; a questi giovani atleti, impariamo ad “affrontare” gli impegni sportivi senza prescindere dallo studio: molti, riescono addirittura a gravitare nel giro della nazionale e per alcuni di loro, riusciamo a far spalancare le porte dell’arruolamento nelle Forze Armate, riuscendo a coltivare la passione della boxe e al contempo trovare una valida collocazione lavorativa.  Concludendo, sono solidale con i tecnici della “Doria Team Onlus” di Milano ma a questo punto, ad essere stati danneggiati ed offesi, sono tutti i tesserati della Fpi e tutti gli amanti del pugilato. Infine, l’appello e che la Federazione Pugilistica Italiana, trovi la strada giusta per difendere il pugilato da questi vili attacchi ma soprattutto mi rivolgo ai Direttori delle Testate Giornalistiche: prima di usare a sproposito la definizione di pugile, andate a visitare una qualsiasi palestra italiana, magari poi possiamo riparlarne!»

Francesco STIFANI
Tecnico della Beboxe di Copertino (Le)
Consigliere C.R. FPI Puglia-Basilicata
Rappresentante Tecnici  
 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 OTTOBRE DEL 1974

Efisio Pinna vincitore in Sudafrica di Priminao Michele Schiavone Il pugile cagliaritano Efisio Pinna fu l’unico vincitore prima del limite del sudafricano Kokkie Oliver, che affrontò a J...

12/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1984

Luigi Marini, due volte campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Tra i pugili che hanno conquistato più di una volta il titolo italiano si trova il marchigiano Luigi Marini che l'11 ott...

11/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 OTTOBRE DEL 1986

Claudio Nitti campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il tarantino Claudio Nitti tornò al successo dopo il fallito tentativo di conquistare la cintura italiana dei pesi superpiuma con u...

10/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 OTTOBRE DEL 1965

Maurice Tavant avversario di sette italiani di Priminao Michele Schiavone Tra le tante sfide continentali combattute tra italiani e francesi, quella tenuta il 9 ottobre 1965 a Lione, in Francia, tra i...

09/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS