There are 56.786 boxer records, at least 540.206 bouts and 11.172 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

DAMIANO FALCINELLI, UN PROSPETTO CHE GUARDA LONTANO

 

 

Uno che possiede pugni pesanti e un ritmo logorante

di Alfredo Bruno

Damiano Falcinelli (+ 27, - 1, = 1), 20 anni, ha innestato quasi subito la quinta marcia facendo intravedere grandi possibilità. Il 2013 è stata l’annata doc, quella classica per spazzare ogni dubbio.
Damiano è un prospect a tutti gli effetti dopo aver vinto il Torneo Laziale I e II serie ed essersi presentato agli Assoluti di Galliate con due vittorie su Simone Tralo e su Alfonso Di Russo, ex campione italiano e perno della Nazionale nei 69 kg.
Il cammino del pugile della Team Boxe Roma XI terminava con la sconfitta in semifinale con Giulio Zito, ma era più che sufficiente per rivolgere uno sguardo interessato da parte della Nazionale all’allievo di Mattioli e Ascani.
Damiano non ha una bacchetta magica, ma possiede pugni pesanti e un ritmo logorante.
Qualche limatura in fase difensiva e tecnica e il gioco è fatto per avere la garanzia di una promessa dalle basi solide.
Non tragga in inganno il cognome, il giovane non ha parentele e origini nella boxe.
 
Come sei entrato nel mondo della boxe?
“Ho cominciato a 13 anni con la prepugilistica. A 15 anni ero già tesserato tra gli agonisti, ma mi sono dovuto fermare per un periodo di 3 anni per problemi fisici, quindi la mia vera attività ha avuto inizio nel 2012”.
 
Il giorno più bello e quello più brutto?
“Il giorno più brutto è stato quando mi sono infortunato e mi sono dovuto fermare. Il giorno più bello è stato quando ho avuto la possibilità di disputare gli Assoluti e di battere l’ex campione Di Russo”.
 
 
Descrivi il match con Di Russo…
“E’ stato duro per tutti e due, difficile con frequenti corpo a corpo, è stata una battaglia con un tipo di boxe in cui mi trovo più a mio agio”.
 
So che sei stato chiamato in Nazionale, sei soddisfatto?
“Contentissimo, ho fatto un ritiro di poco più di una settimana. E’ stata una gran bella esperienza”.
 
Che fai nella vita?
“Ho studiato fino a poco tempo fa. Adesso faccio dei lavori saltuari da muratore con il cognato della mia ragazza. Quello che capita insomma”.
 
Un lavoro che ti irrobustisce…
“Certamente, è poco ma sicuro”.
 
Che intendi fare con il pugilato?
“Ho intenzione di continuare senz’altro, finchè si va avanti voglio aumentare il mio bagaglio personale”.
 
Fra poco hai la possibilità di combattere senza caschetto…
“E’ senz’altro una bella esperienza, perché si avvicina al professionismo”.
 
Ti piacciono altri sport come il calcio ad esempio?
“Il pallone non mi ha mai interessato, anzi da ragazzino mi sono fatto regalare un sacco coi guantini, perché dentro di me già sapevo che dovevo fare questo”.
 
Una delle tue caratteristiche è aumentare il ritmo con il passare delle riprese…
“E’ vero, non me lo spiego, forse perché alla distanza esce più il cuore che tutto il resto”.
 
Qual è l’avversario che ti ha messo più in difficoltà?
“Bella domanda. Devo dire l’ultimo match, la semifinale di Galliate, non per il fatto di aver perso, anche se Di Russo è stato altrettanto difficile. Non so fare una stima fra i due: Zito ha una boxe lunga, si muove bene e sa tirarsi fuori dalla traiettoria dei colpi”.
 
Sei sacaramantico?
“Non credo a queste cose. Non credo alla sfiga, conto solo sulle mie forze e basta”.
 
Paura?
“Forse emozione, un po’ di agitazione prima del match, ma niente di più”.
 
Il tuo campione preferito?
“Roberto Cammarelle per me è il top. E’ il mio preferito anche come persona, è umile e disponibile”.
 
Alfredo Bruno

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 28 SETTEMBRE 1962

A Roma, per la conquista dell'Europa di Primiano Michele Schiavone Il Palasport romano registrava il tutto esaurito la sera del 28 settembre 1962 quando in cartellone appariva il 27enne anziate Giulio...

28/09/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 27 SETTEMBRE 1963

A Milano, per un titolo nazionale e tanto contorno di Primiano Michele Schiavone Il 27 settembre 1963 nel capoluogo lombardo aveva luogo il campionato italiano professionisti dei pesi piuma nume...

27/09/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 26 SETTEMBRE 1970

A Bergamo, per uno 'spareggio' tricolore di Primiano Michele Schiavone Il superleggero lecchese Ermanno Fasoli tornava per la settima volta a Bergamo, città che gli aveva portato bene nel debut...

26/09/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 25 SETTEMBRE 1974

A Forni di Sopra, per sostenere il desiderio di un friulano di Primiano Michele Schiavone L'udinese Bruno Freschi inseguiva da oltre due anni la cintura di campione d’Italia dei pesi superlegger...

25/09/2020

Americani di origine italiana: Paul Doyle

Protagonista a New York di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone È l’ennesimo siciliano sulla cresta dell’onda nel pugilato d’oltre Oceano. Diversi pu...

25/09/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 SETTEMBRE 1964

A Treviso, per un tricolore di Primiano Michele Schiavone La categoria dei pesi superleggeri veniva istituita in Italia nel 1983 e l’inaugurale campionato aveva il battesimo il 28 novembre di qu...

24/09/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 SETTEMBRE 1966

A Roma, per il ritorno di acclamati beniamini di Primiano Michele Schiavone La prima sconfitta da professionista di Nino Benvenuti era coincisa con la perdita della cintura mondiale dei pesi medi jr, ...

23/09/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 SETTEMBRE 1983

A Roseto degli Abruzzi, per un campionato europeo di Primiano Michele Schiavone Nella cittadina rivierasca di Roseto degli Abruzzi, in provincia di Teramo, la sera del 22 settembre 1983 aveva luogo un...

22/09/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS