There are 56.692 boxer records, at least 538.806 bouts and 11.001 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

HURRICANE CARTER MORTO A 76 ANNI

Simbolo internazionale di ingiustizia razziale

Toronto, Ontario, Canada, 20 aprile 2014Rubin "Hurricane'' Carter, l’ex pugile americano condannato per omicidio colposo, diventato in seguito un simbolo internazionale di ingiustizia razziale, è morto all’età di 76 anni.
La notizia è stata data alla stampa canadese da John Artis, un amico di lunga data dell’ex combattente originario del New Jersey, Stati Uniti. Questi ha riferito che Carter, ammalato di cancro alla prostata, è morto nel sonno la domenica di Pasqua.
Carter ha trascorso 19 anni in carcere per tre omicidi consumati in una taverna a Paterson, New Jersey, nel 1966. Egli è stato condannato a nel 1967 e di nuovo in un nuovo processo nel 1976.
Nel giugno del 1966 tre uomini bianchi erano stati uccisi da due uomini neri al Lafayette Bar and Grill a Paterson. Carter e Artis sono stati condannati da una giuria di soli bianchi con accuseformulate in gran parte dalla testimonianza di due ladri che in seguito ritrattarono le loro storie.
Carter è stato liberato nel novembre 1985 quando le sue condanne sono state messe da parte dopo anni di appelli. Il suo calvario e le presunte motivazioni razziali che lo hanno condotto in carcere  sono state cantate al mondo intero da Bob Dylan nel  1975 con la canzone "Hurricane''. La sua storia è stata raccontata in diversi libri e in un film 1999 interpretato da Denzel Washington, che ha ricevuto una nomination agli Academy Award per aver interpretato il pugile trasformato prigioniero.
Rubin Carter, nato il 6 maggio 1937 a Clifton, New Jersey in una famiglia di sette figli, è stato professionista dal settembre 1961 all’agosto del 1966, prima di essere arrestato, compilando un interessante record fatto di 40 combattimenti che gli hanno fornito l’appellativo di “uragano” per le sue qualità combattive. Nel dicembre 1963 ha piegato nella prima ripresa Emile Griffith, diventato poi più volte campione del mondo in due divisioni di peso. Dodici mesi dopo ha combattuto per il titolo iridato dei medi impegnando il campione Joey Giardello per 15 riprese. Non ha avuto altre occasioni di disputare un campionato del mondo chiudendo forzatamente la carriera con 27 vittorie (17 prima del limite), 12 sconfitte ed 1 risultato di parità.
Da bambino Carter ha lottato con un difetto di pronuncia ereditario ed è stato inviato in un centro giovanile, Si è arruolato nell’esercito nel 1954 quando ha imparato a boxare mentre si trovava nella Germania Ovest.
I suoi combattimenti da professionista sono stati trasmessi regolarmente in televisione, Assiduo combattente del Madison Square Garden di New York, ha affrontato diverse trasferte all’estero esibendosi in Francia, Inghilterra, Sud Africa ed Argentina. Anche se la sua carriera sembrava essere in fase calante prima che fosse implicato negli omicidi, Carter sperava in una seconda chance al titolo dei medi.
Dopo il suo rilascio, Carter si è trasferito a Toronto in Canada, dove ha servito come direttore esecutivo dell'Associazione a difesa dei condannati ingiustamente dal 1993 al 2005. Per il suo lavoro ha ricevuto due lauree honoris causa.
 
Rubin Carter con Denzel Washington
 
Il regista Norman Jewison ha girato e diretto la storia di Carter in un film biografico ben recensito, con Denzel Washington protagonista. L’attore americano ha lavorando a stretto contatto con Carter per catturare la trasformazione del pugile e la sua redenzione. Washington ha vinto un Golden Globe per il ruolo.
Alla cerimonia dei Golden Globes all'inizio del 2000 ha partecipato anche Rubin Carter. Alla sua presenza sul palco Washington ha detto "Quest'uomo qui è l'amore. Ha perso circa 7.300 giorni della sua vita e lui è l'amore, è tutto l'amore ''
Alla notizia della morte dell’ex pugile Washington ha detto in una dichiarazione: "Dio benedica Rubin Carter e la sua lotta instancabile per assicurare giustizia a tutti''.
 
Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

Archive

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA: MALIGNAGGI

PAUL MALIGNAGGI di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Paul Malignaggi -L’ultimo di questa lunga serie di campioni è anche quello che più sbandiera, in ogni occasione la s...

31/03/2020

ADDIO AD ANGELO ROTTOLI, L'ALI ITALIANO

vittima illustre del coronavirus di Alfredo Bruno Il Corona Virus fa una vittima illustre nel mondo della boxe, a Bergamo è deceduto Angelo Rottoli, aveva appena 61 anni. Era soprannominato "Alì&...

29/03/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 28 MARZO DEL 1975

Giancarlo Barabotti batte Giuseppe Agate di Gabriele Fradeani diffuso da Alfredo Bruno In una riunione organizzata da Bertolani, promoter modenese, tutto teso a conquistare la piazza di Bol...

28/03/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 26 MARZO DEL 1976

Vito Antuofermo batte Jean Claude Waursfeld per l'Europeo di Gabriele Fradeani diffuso da Alfredo Bruno Grosso successo organizzativo per la Canguro Sport che è riuscita a convogliar...

26/03/2020

ADDIO A FRANCO FESTUCCI

idolo dei romani negli anni '50 di Alfredo Bruno Anche Franco Festucci ci ha lasciato. Questo è un momento triste per la nostra boxe in un periodo dove i funerali sono fatti in forma strettissima, senza l&rs...

25/03/2020

ADDIO A PASQUALINO MORBIDELLI

colonna portante della boxe e della tradizione civitavecchiese di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. Tre giorni fa ci ha lasciato Pasqualino Morbidelli all’età di 72 anni. "...

24/03/2020

IL RICORDO DI TONY (ANTONIO) SASSARINI

La boxe in lutto per la scomparsa di Antonio "Tony" Sassarini di Alfredo Bruno Siamo frastornati da una pandemia che porta lutti a grappoli e non ci accorgiamo che nel nostro mondo, parlo della boxe, ogni...

24/03/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 MARZO DEL 1962

Luigi Castoldi batte Jesse Jones di Alfredo Bruno Il 23 marzo 1962 appuntamento di rito al Palasport di Roma con la grande boxe, stavolta senza titoli in palio. Lungo l’arco della serata sfilava ...

23/03/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS