There are 54.971 boxer records, at least 535.570 bouts and 10.309 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

PER DELLA ROSA ARRIVA LA PRIMA CINTURA ITALIANA

 

 

Tanti meriti anche allo sconfitto Di Fiore

di Alfredo Bruno

FIUMICINO, 27.03.2015 – Nella riunione al Palazzetto, organizzata dalla OPI 2000 con la collaborazione della Champion Club di Marcello Paciucci, Emanuele Della Rosa (+ 35, - 2), ha conquistato quel titolo, a cui personalmente teneva tanto, accantonato solo da impegni maggiori come l’europeo, il mondiale o un titolo internazionale. I tempi sono cambiati e alla bella età di 35anni agguanta quel titolo, ora necessario per riprendere quota e slancio dopo la dura e inaspettata sconfitta subita circa un anno fa da Isaac Real per l’europeo. Francesco Di Fiore, 37 anni, sembra percorrere la stessa strada del romano per ottenere il riscatto, per riagganciare il titolo italiano, che già fu suo, dopo le due sconfitte subite ad opera di Matano e del polacco Szymanski. Una sorta di roulette russa “o dentro, o fuori” per entrambi. Adesso il titolo italiano, lasciato vacante da Felice Moncelli, ha di nuovo il suo re. Per il vincitore Della Rosa non è stata certo una passeggiata e il verdetto è apparso in bilico fino all’ultimo secondo e all’ultima lettura. Dopo un’iniziale fase di studio la maggior rapidità di Di Fiore sembra avere buon gioco sul romano, tradizionalmente lento a carburare. Dalla terza ripresa il match si fa più equilibrato e la maggior potenza di Della Rosa si fa sentire. Il riacutizzarsi di un dolore alla mano destra costringe “Ruspa” a rivedere i suoi piani. Cerca di togliere l’iniziativa a Di Fiore, ma quando arriva a segno con il destro la sua smorfia fotografa la situazione. Nella parte centrale Della Rosa costruisce il suo tesoretto nel punteggio, anche perché l’avversario da segni di rallentamento nella sua azione. Nelle due ultime riprese Di Fiore riprende l’iniziativa, mentre il romano pur replicando bada soprattutto a portare a termine il match. Match difficile da giudicare visto l’equilibrio. La spunta Emanuele Della Rosa per split decision ( 97-93, 96-94, 93-97).
 
Negli altri incontri il “nuovo” Devis Boschiero sembra avere fretta e il rumeno Oszkar Fiko prende al volo l’occasione di una ferita allo zigomo per togliere l’incomodo alla seconda ripresa.
 
Monica Gentili dopo la sua battuta d’arresto con Anita Torti, valevole per il titolo italiano, riprende la sua strada nei leggeri, superando con facilità Semra Bucanin, giovane e inesperta serba, a cui rimane la soddisfazione di essere rimasta in piedi di fronte ad un’avversaria determinata a non concedere nulla.
 
Per Alessandro Sinacore, fisico tirato al limite dei mediomassimi, arriva il decimo successo, stavolta ai punti e per la prima volta sulle otto riprese. Vittoria netta, tonificante soprattutto per fiato e continuità. Il lettone Olegs Fedotovs si è concesso qualche licenza da showmen, ma senza dare fastidio alla fine pure per lui è arrivato qualche applauso, incassare le mazzate di Sinacore non è da tutti.
 
Diego Di Luisa, il talentuoso fratello di Andrea, faceva la sua rentrèe dopo quasi un anno. L’ungherese Gabor Feher è durato un solo round. Un avversario non consistente per il superwelter napoletano, ma tonificante per i suoi mezzi non indifferenti.
 
Positivo l’esordio di Mirko Geografo tra i superwelter. Contro Alex Marongiu ha disputato quattro riprese a ritmo sostenuto, mettendo in vetrina un buon bagaglio tecnico. 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE DEL 1968

Vittorio Saraudi sconfigge Giovanni Biancardi di Priminao Michele Schiavone Il terzo campione italiano di Civitavecchia fu Vittorio Saraudi, figlio di Carlo, precursore del pugilato nella città...

18/10/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE BELLOISE

Al secolo Michele Belloise di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore La famiglia Belloise ebbe dieci figli, quattro femmine e sei maschi. Di questi tre divennero pugili: Mike, Steve e Sal. Gli ultimi ...

18/10/2017

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS