There are 55.027 boxer records, at least 535.984 bouts and 10.500 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

LA GRAN BRETAGNA SPORTIVA IN LUTTO PER McGOWAN

 

 

Deceduto l'ex campione mondiale dei pesi mosca

di Primiano Michele Schiavone

Giovedì  18 febbraio 2016 – Lo scozzese Walter McGowan ha chiuso la sua esperienza terrena nel Monklands Hospital di Airdrie il 15 febbraio di quest’anno all’età di 73 anni, lasciando i due figli, un maschio ed una femmina ed i due nipoti.
L’ex pugile è vissuto in condizioni fisiche precarie negli ultimi anni, trovando ospitalità in una casa di cura a Bellshill, nella regione dove lo scozzese era nato e cresciuto.
Come pugile McGowan fu un elemento arguto: passato professionista nel 1961, anno in cui vinse il titolo di campione ABA dei pesi mosca, seppe far valere il suo brillante gioco di gambe, unito all’abilità schermistica, che gli permisero di usare il quadrato con grande maestria.
Perse l’imbattibilità professionistica dopo solo due vittorie contro il più esperto conterraneo Jackie Brown – reduce dalla sconfitta in Italia con il sardo Piero Rollo – ma seppe riscattare l’imprudenza di aver accettato un confronto prematura due anni dopo quando mise fuori combattimento Brown alla dodicesima ripresa, togliendogli il titolo British e la corona dell’Impero Britannico dei pesi mosca.
Nel 1964, consolidata la sua posizione in Patria, tentò di fregiarsi del titolo di campione d’Europa della categoria sfidando a Roma il titolare Salvatore Burruni. Al termine delle 15 riprese il risultato ai punti andò all’italiano ma l’esperienza acquisita all’estero, la prima fuori della sua Scozia, fortificarono le sue doti di combattente.
Tornò nella capitale italiana due volte l’anno seguente. Nel primo match superò sulle 10 riprese Benny Lee, un ghanese residente in Italia. Nel secondo appuntamento si misurò con il capitolino Tommaso Galli, campione continentale dei pesi gallo: il risultato di parità deciso al termine delle 15 riprese galvanizzò lo scozzese, che pensò fermamente di poter aspirare con successo ad una chance mondiale. L’opportunità l’avrebbe potuta avere proprio da Tore Burruni, quel duro sardo che aveva impegnato strenuamente sullo stesso ring, divenuto nel frattempo campione iridato e che la sera precedente in Australia aveva respinto la sfida del locale di origine calabrese Rocky Gattellari.
 
Walter McGowan e Salvatore Burrini a Piccadilly, nel cuore di Londra
 
Dopo due collaudi vittoriosi, uno contro il triestino Nevio Carbi, l’altro con l’argentino Ernesto Miranda, il secondo appuntamento con Salvatore Burruni – questa volta per il titolo di campione del mondo dei pesi mosca posseduto dall’italiano – si concretizzò il 14 giugno del 1966, nell’Empire Pool di Wembley a Londra. La cintura iridata non sfuggì a McGowan, proclamato vincitore al termine delle 15 riprese. Il match non fu facile per lo scozzese, ferito alla settima ripresa ad un occhio, ma alla fine trionfò e coronò il sogno accarezzato da oltre due anni.
Tre mesi dopo, sullo stesso ring, McGowan si tolse un’altra grande soddisfazione contro l’inglese Alan Rudkin al quale levò le cinture British ed Impero Britannico dei pesi gallo, dopo una battaglia durata 15 riprese. Anche in questo match lo scozzese rischiò per una ferita all’occhio riportata nel decimo round.
Il regno mondiale di McGowan finì il 30 dicembre di quell’anno a Bangkok, per una ferita al naso che lo tolse di gara nella nona frazione e lo costrinse a lasciare la corona al thailandese Chartchai Chionoi.
Nella rivincita, materializzatasi il 19 settembre del 1967 nell’Empire Pool di Wembley a Londra, McGowan pagò ancora una volta con la sua propensione alle ferite: profondi tagli ad entrambi gli occhi e sulla fronte hanno indotto l’arbitro a fermarlo nel settimo round e dare la vittoria all’asiatico Chionoi.
L’anno successivo cedette a Rudkin le cinture British ed Impero Britannico dei pesi gallo con un verdetto ai punti deciso al termine delle 15 riprese.
McGowan continuò a calcare il ring ancora un anno prima di appendere i guantoni al classico chiodo. Aveva combattuto da professionista per 7 anni, realizzando un palmares di 40 incontri: 32-7-1.
Al quel punto della vita gli rimanevano i ricordi gloriosi delle conquiste realizzate, l’onorificenza MBE (Most Excellent Order of the British Empire), concessa ai cittadini britannici che hanno avuto un risultato significativo per il Regno Unito, e l’onore di essere stato incluso nella lista dei convenuti al compleanno della Regina.
Poteva dirsi veramente soddisfatto, ferite a parte, che gli resero la vita difficile sul ring, dal quale era scesa sempre e comunque con fiero contegno. Certo, gli sfuggì il titolo di campione d’Europa, fallitogli in due occasioni, ma era andato molto più in là del vecchio continente, raggiungendo il tetto del mondo, negli anni in cui vi era un solo campione del mondo.
 
Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 25 FEBBRAIO DEL 1984

Michael Spinks, terza cintura mondiale mediomassimi di Priminao Michele Schiavone Il 25 febbraio 1984 ad Atlantic City, New Jersey, lo statunitense Michael Spinks, campione mondiale mediomassimi per g...

25/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 FEBBRAIO DEL 1949

Giuliano Pancani campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Nella lista dei pugili che hanno vinto campionato italiano al primo tentativo si trova il nome di Giuliano Pancani, toscano di Pistoia...

24/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 FEBBRAIO DEL 1935

Enrico Venturi vincitore del titolo italiano di Priminao Michele Schiavone Il romano Enrico Venturi brindò al riuscito tentativo di conquista del titolo italiano alla vigilia del decimo anno di...

23/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 FEBBRAIO DEL 1986

Angelo Liquori campione italiano al primo colpo di Priminao Michele Schiavone Il lombardo di adozione Angelo Liquori sfidò il campione italiano dei pesi superwelter Giuseppe Leto il 22 febbario...

22/02/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, JOEY MAXIM

Al secolo Giuseppe Antonio Berardinelli di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Joey Maxim nacque il 28 marzo 1922 a Cleveland, nell’Ohio, dove i genitori si erano stabiliti dopo aver lasciato Campo...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 FEBBRAIO DEL 1926

Enea Marzorati, ultima sfida tricolore di Priminao Michele Schiavone L’ultimo combattimento disputato dal milanese Enea Marzorati per un campionato italiano porta la data del 21 febbraio 1926. L...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 FEBBRAIO DEL 1940

Giuseppe Farfanelli campione d'Italia al secondo tentativo di Priminao Michele Schiavone L’esperienza tricolore dell’umbro Giuseppe Farfanelli durò solo sette mesi rispetto agli ott...

20/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 FEBBRAIO DEL 1958

Stefano Bellotti, terza sfida al campionato di Priminao Michele Schiavone Il pugile romano Stefano Bellotti ottenne la terza e ultima occasione tricolore della sua carriera dal milanese Giancarlo Garb...

19/02/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS