There are 54.990 boxer records, at least 535.762 bouts and 10.359 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

LO SPORT ITALIANO SCRITTO DALLE DINASTIE

 

Nel nome del padre, del figlio e dello sport

Un secolo di grande Italia

di Adriano Cisternino

La boxe e tanto altro ancora. I Duran e gli Stecca, ma anche gli Abbagnale e i Mazzola. Impossibile dimenticare i Proietti e i Saraudi, ma neppure i Moser e i Sentimenti, i Panatta e i Mangiarotti... c'è insomma un secolo di sport azzurro, “Un secolo di grande Italia”, come recita il sottotitolo di “Nel nome del padre, del figlio e dello sport”, (Absolutely Free editore. Pagg.351, 16 euro), l'ultima fatica letteraria di Franco Esposito, firma notissima anche agli appassionati di pugilato, lo sport che Franco ha amato quanto e forse più del calcio perchè è lo sport nel quale è vissuto più in profondità avendolo interpretato non solo da cronista, ma anche da dirigente e da maestro all'angolo.
 
Un secolo di sport in Italia dunque raccontato attraverso le grandi famiglie che lo hanno portato sui podi più ambiti, dalle olimpiadi ai mondiali, testimonianza di quanto spesso la passione per uno sport diventa un virus che si trasmette di padre in figlio, di fratello in fratello. E chi meglio di un frequentatore incallito del ring o del bordo ring come i nostri lettori può capire il significato di questa... come vogliamo chiamarla, tradizione? Quanti pugili sono figli e fratelli d'arte? Volessimo censirli tutti ne scaturirebbe un voluminoso dossier, che sarebbe anche una documentazione concreta dei valori che porta la boxe: chi la conosce davvero la ama e sa bene che non è più rischiosa di tante altre discipline e quindi la propone serenamente ad un figlio o ad un fratello
 
Ma torniamo ai racconti di Franco Esposito che col suo stile vivace e riccamente documentato di gustosa aneddotica ci propone le storie di tante famiglie diventate famose attraverso lo sport. Abbiamo accennato ad alcuni cognomi celeberrimi nella boxe: I Proietti, per esempio, che hanno scritto pagine indimenticabili della storia del ring soprattutto a Roma. E i Saraudi, da papà Carlo che sfiorò il podio alle olimpiadi di Parigi del '24, ai fratelli Giulio, bronzo a Roma '60, e Vittorio, professionista giunto all'anticamera del titolo mondiale.
 
E guardando un po' oltre il ring, non si può ignorare la leggenda dei fratelli Aldo e Nedo Nadi, schermidori figli d'arte, livornesi come i Montano, che pure hanno fatto e fanno da generazioni la storia della scherma. E i D'Inzeo, dominatori per una vita nell'equitazione a livello mondiale, e i Panatta nel tennis, e i Di Centa nello sci, per non parlare delle innumerevoli genie nella pallanuoto, dai Postiglione che non finiscono mai, ai Dennerlein, ai Marsili, ai Porzio, ai D'Altrui, padre (Geppino) e figlio (Marco), detentori del singolare e prestigioso record di essere entrambi campioni olimpici (rispettivamente nel 1960 e nel 1992). Questi e tanti altri campioni ancora come i Conti, da Bruno, “core de Roma”, a Daniele e Andrea, e i Maldini, da Cesare a Paolo, e i Baresi, e i Meneghin, da Dino ad Andrea, gli Ottoz, da Eddy a Laurent e Patrick, tanti padri e figli, fratelli e sorelle, come i Gentile nel basket, i Maddaloni nel judo, e – perchè no? - anche marito e moglie, come Gianni Lonzi e Antonella Ragno, unico esempio di coppia d'oro olimpico, rispettivamente nella pallanuoto (Roma '60) e nella scherma (Monaco '72).

Cent'anni di sport in Italia offrono ancora tanti altri esempi di campioni nel nome del padre e del figlio, dei fratelli e delle sorelle, di marito e moglie, di nonni e nipoti. E' una storia tutta speciale dello sport italiano all'insegna del “buon sangue non mente”, una storia che abbraccia lo sport ad ampio spettro, dal calcio allo sci, dalla scherma all'equitazione, dalla boxe al ciclismo. Una storia, tante storie, di ieri e di oggi, qualcuna forse un po' dimenticata, ma ritornata viva e brillante attraverso i ricordi precisi e la penna agile di Franco Esposito.

Fonte: Alfredo Bruno

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 NOVEMBRE DEL 1986

Ronzoni supera Scapecchi di Priminao Michele Schiavone Il campione italiano numero 17 dei pesi superleggeri fu Maurizio Ronzoni, che il 21 novembre 1986 tolse la cintura al grossetano Alessandro Scape...

21/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 NOVEMBRE DEL 1961

Truppi batte il tedesco Moll di Priminao Michele Schiavone Il peso medio modenese di origine brindisina Tommaso Truppi lasciò il ring di Modena da imbattuto la sera del 20 novembre 1961, quando...

20/11/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MELIO BETTINA

Al secolo Emilio Antonio Bettina di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Melio Bettina. Anche se non viene annoverato tra i grandi della categoria fu sicuramente un ottimo pugile, un mediomassimo dal record...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 NOVEMBRE DEL 1977

Azevedo pareggia con Backus di Priminao Michele Schiavone Il 19 novembre 1977 l’ex campione mondiale dei pesi welter Billy Backus, guardia destra originario di Canastota, New York, e nipote del ...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 NOVEMBRE DEL 1972

Ugo Poli sconfigge Bruno Pieracci di Priminao Michele Schiavone La provincia di Sondrio trovò nel valtellinese Ugo Poli, originario di Ardenno, l’elemento di spicco per promuovere negli a...

18/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 NOVEMBRE DEL 1985

Giampiero Pinna vincitore di Mario Bitetto di Priminao Michele Schiavone Il sassarese Giampiero Pinna, divenuto campione italiano dei pesi mosca al terzo tentativo, il 17 novembre 1985, a Vercelli, so...

17/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 NOVEMBRE DEL 1967

Franco Innocenti supera Antonio Villasante di Priminao Michele Schiavone L’aretino Franco Innocenti tornò al successo il 16 novembre 1967, nella sua città, dove affrontò l&r...

16/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 NOVEMBRE DEL 1973

Giorgio Braconi sconfigge Cosimo Convertino di Priminao Michele Schiavone Il bresciano Giorgio Braconi per accedere al campionato italiano dei pesi superleggeri dovette disputare una semifinale al tit...

15/11/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS