There are 56.551 boxer records, at least 538.429 bouts and 10.922 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

CAMMARELLE NON ARRIVA ALLE SEMIFINALI DI BAKU

 

XVI CAMPIONATI MONDIALI ELITE BAKU 2011. Su tre azzurri qualificati due in Semifinale.

Logo_Mondiali_Baku_2011Dopo l’azzurro Vincenzo Mangiacapre a conquistare il passaggio alle Semifinali è stato il campione Domenico Valentino che nei 60 Kg. ha battuto di netto l'ungherese Miklos Varga. Alle due medaglie di bronzo sicure è seguita l’eliminazione nei 52 Kg. di Vincenzo Picardi, che è stato superato dall’uzbeko Jasurbek Latipov, e nei +91 Kg. di Roberto Cammarelle, battuto dall’inglese Anthony Joshua. L’oro di Pechino 2008 dovrà rimandare la qualificazione olimpica e attendere l'esito delle Semifinali. Se l'inglese Joshua arriva in Finale Cammarelle di diritto conquisterebbe il pass olimpico.

Dopo i tre azzurri qualificati a Londra 2012 in occasione dei Quarti di Finale, Vincenzo Picardi, Domenico Valentino e Vincenzo Mangiacapre, per il tricolore oggi è stata una giornata di alti e bassi.

La prima soddisfazione è arrivata nei 64 Kg. con l’azzurro Vincenzo Mangiacapre, vicecampione italiano e bronzo europeo in carica, del Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito, che ha battuto per 16 a 11 l’ostico mongolo Munkh Erdene Uranchimeg, medaglia d’oro ai Campionati Asiatici 2011, di bronzo ai Mondiali di Milano 2009 e tra i partecipanti a Pechino 2008, oltre che testa di serie n° 2 di categoria. Una vecchia conoscenza di Mangiacapre che oggi si è preso la rivincita sul match di semifinale perso contro il mongolo in occasione del "Memorial Feliks Stamm", svoltosi quest’anno ad aprile in Polonia. Un incontro intenso in cui i due pugili non hanno di certo risparmiato i colpi. Nel primo round, finito per 4 a 3 per Uranchimeg, la guardia destra mongola ha subito messo in mostra la sua esperienza ma l’azzurro ha saputo contrastare la velocità del suo avversario, riuscendo a chiudere il match con un destro preciso ed efficace. Nel secondo round Mangiacapre, cambiando spesso guardia, ha preso la distanza ed è riuscito a portare il punteggio dalla sua per 3 a 2. A ritmo serrato, il terzo round è stato molto combattuto ma l’azzurro ha risposto colpo su colpo al mongolo mettendolo in difficoltà nella corta distanza. Venerdì 7 ottobre in occasione delle Semifinali Mangiacapre incontrerà il forte brasiliano Everton Lopes, testa di serie n° 6 di categoria, tra i partecipanti a Milano 2009, che è stato battuto Uranchimeg ai Mondiali di Chicago nel 2007. Oggi Lopes ha dominato sul quotato ungherese Kate Gyula, testa di serie n° 3 di categoria, che si è ritirato sul punteggio di 20 a 8 alla terza ripresa.

A seguire l’Italia ha continuato ad esultare con il campione in carica ed argento europeo dei 60 Kg. Domenico Valentino, del Gruppo Sportivo Fiamme Oro e testa di serie n. 1 di categoria, che ha battuto di netto per 27 a 13 in un match brillante l'ungherese Miklos Varga, argento alle Qualificazioni Europee del 2008 e tra i partecipanti ai Mondiali di Milano 2009 e Chicago 2007. Valentino ha dominato in tutte e tre le riprese disputando il miglior match di questi campionati. Con sicurezza e padronanza del ring si è aggiudicato la  prima ripresa finita sul punteggio di 10 a 3. Con colpi precisi e puliti si è guadagnato anche la seconda per 20 a 9. Un crescendo di esperienza e abilità che ha confermato anche nella terza ripresa, giocata in velocità e destrezza dal nostro portacolori, il valore di un atleta che quando ci crede fa la differenza. In Semifinale affronterà l'ucraino Vasyl Lomachenko, testa di serie n° 4 di categoria, che ha vinto il ricorso per il verdetto dell’incontro degli Ottavi di Finale disputato con il brasiliano Robson Conceicao vincitore per 20 a 19. Oggi Lomachenko ha battuto l’uzbeko Fazliddin Gaibnazarov per 18 a 10. Lomachenko, oro ai Mondiali di Milano 2009 nei 57 Kg. e argento a Pechino 2008, è passato dai 57 Kg. ai 60 Kg.

La prima eliminazione per l’Italia è arrivata nei 52 Kg. L’azzurro Vincenzo Picardi, del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, non ce l’ha fatta a superare l’uzbeko Jasurbek Latipov, che ha vinto per 18 a 11. Il bronzo olimpico ed europeo ha dovuto rinunciare al suo ormai consolidato terzo posto non riuscendo a gestire il match contro un avversario aggressivo e veloce che ha guadagnato punti in tutte e tre le riprese (parziali 5 a 2; 7 a 5; 6 a 4). Latipov ha attaccato di continuo e Picardi comunque si è difeso ben, cercando di anticipare l’avversario e di accorciare la distanza ma la velocità dell’uzbeko ha avuto la meglio.

A malincuore il tricolore ha dovuto rinunciare anche alla corsa all’oro e soprattutto alla qualificazione olimpica nei +91 Kg. dell’oro di Pechino 2008 e campione mondiale Roberto Cammarelle, del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro, che è stato superato dal l’inglese Anthony Joshua, giovane ma molto agguerrito, con il verdetto finale di 15 a 13 (parziali 5 a 6; 6 a 3; 4 a 4).

"Due sconfitte che possono capitare in uno sport individuale come la boxe – commenta il Team Leader e Vicepresidente FPI Alberto Brasca – e quindi non bisogna drammatizzare. Picardi non ha trovato la misura contro un avversario determinato e la sconfitta è stata limpida. Si rifarà sicuramente in occasione dei prossimi appuntamenti internazionali. Da Cammarelle ci si aspetta sempre il massimo e oggi comunque ha disputato un match equilibrato. Nell’ultima ripresa pensavamo che avesse recuperato e la parità ci ha un po’ sorpresi. L’inglese è stato bravo, ha portato colpi efficaci ed ha approfittato dei momenti in cui Cammarelle si è scoperto. L'azzurro era un po’ sottotono e meno esplosivo e veloce del solito. Prevediamo comunque che l’inglese Joshua possa battere il tedesco Pfeifer in Semifinale e quindi Cammarelle verrebbe ripescato. Nei +91 Kg. i due pugili che perdono nei Quarti di Finale contro i finalisti si qualificano a Londra 2012. Staremo a vedere.".  

PROGRAMMA INCONTRI AZZURRI:

Venerdì 7 ottobre (Semifinali)

Kg. 60 - Domenico Valentino(ITA) vs Vasyl Lomanchenko (UKR)

Kg. 64 - Vincenzo Mangiacapre(ITA) vs Everton Lopes (BRA)

Modalità di qualificazione a Londra 2012… Sulla distanza delle tre riprese da tre minuti ciascuna nelle dieci categorie di peso olimpiche (Kg. 46-49, 52, 56, 60, 64, 69, 75, 81, 91, +91), i migliori pugili Elite dei cinque continenti dovranno affrontarsi e passare il turno dei Quarti di Finale per aggiudicarsi il pass olimpico. Si qualificheranno a Londra 2012 i primi dieci atleti classificati delle categorie dei kg 46-49, 52, 56, 60, 64, 69, 75, 81, a partire dai quarti di finale ed i due pugili che hanno perso negli ottavi di finale contro i due finalisti, ed i primi sei delle categorie dei kg 91 e +91. Un’ampia possibilità di qualificazione per i nostri portacolori ma, considerando il fatto che dopo i Mondiali ci sarà un unico Torneo di Qualificazione Olimpica a livello Europeo che si svolgerà ad Istanbul dal 13 al 22 aprile 2012 e l'ottima preparazione degli atleti partecipanti a questo campionato, sarà una meta non facile da raggiungere.   

I numeri dei XVI AIBA World Boxing Championships Baku 2011 A mettersi in mostra in questo primo ed importante evento di qualificazione ai Giochi Olimpici di Londra 2012 sono ben 570 atleti, di età compresa tra i 17 ed i 34 anni, in rappresentanza di 113 paesi (20 per l’Africa; 23 per l’America; 26 per l’Asia; 40 per l’Europa; 4 per l’Oceania). Sono previsti 560 incontri.   

I Campionati Mondiali Elite Baku 2011 in diretta su Sportitalia.. A partire dal 5 ottobre, giornata di Quarti di Finale, sul canale Sportitalia andranno in diretta gli incontri dalle ore 12.00 alle ore 15.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.00. In data 7 ottobre, ancora in doppia sessione ore 12.00 – 15.00 e 16.00 – 19.00. Sabato 8 ottobre le Finali verranno trasmesse dalle ore 11.00 alle ore 15.00. www.sportitalia.com  

Info e risultati dei Campionati su www.aiba.org e su www.fpi.it (pagina evento - cliccare sul banner XVI AIBA World Boxing Championships)

Fonte: Ufficio stampa FPI - www.fpi.it/index.php

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 6 DICEMBRE DEL 1955

Pari tra Giancarlo Garbelli e Benny Nieuwenhuizen di Alfredo Bruno Il 6 dicembre 1955 all’Arena Harringay di Londra Giancarlo Garbelli fa il suo esordio all’estero, e come suo costume contro un avversar...

06/12/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 5 DICEMBRE DEL 1956

Sergio Burchi batte Maurice DeMulder di Alfredo Bruno Il 5 dicembre 1956 al Palazzo dello Sport di Bologna Sergio Burchi metteva ko al II round il belga Maurice DeMulder. Ci sono pugili che sembravano proietta...

05/12/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 4 DICEMBRE DEL 1953

Pari tra Ivano Fontana e Franz Szuzina di Alfredo Bruno Il 4 dicembre 1953 dentro il tendone del Circo Krone a Monaco Ivano Fontana era chiamato ad una trasferta molto insidiosa. Il pugile abruzz...

04/12/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 3 DICEMBRE DEL 1956

Duilio Loi batte Felix Chiocca di Alfredo Bruno Il 3 dicembre 1956 Duilio Loi accettava di andare al Palais di Parigi per battersi con il rampante Felix Chiocca sulle 10 riprese senza titolo in palio. Felix era il ...

03/12/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 2 DICEMBRE DEL 1965

Salvatore Burruni batte Rocky Gattellari di Alfredo Bruno Il 2 dicembre 1965 al Sydney Showgrounds di Sydney si svolse davanti a circa 20mila spettatori la sfida tra Salvatore Burruni e Rocky Gattellari, un calabre...

02/12/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 30 NOVEMBRE DEL 1953

Italo Scortichini batte Willie Pastrano di Alfredo Bruno Il 30 novembre 1953 Italo Scortichini affrontava al Coliseum Arena di New Orleans il welter Willie Pastrano, beniamino della città in cui era nato. Il...

30/11/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 29 NOVEMBRE DEL 1968

Remo Golfarini batte Jo Gonzales di Alfredo Bruno Il 29 novembre 1968 Remo Golfarini, campione italiano dei medi, aveva l’opportunità di diventare campione europeo dei superwelter affrontando Jo Gonzal...

29/11/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 28 NOVEMBRE DEL 1964

Luciano Lugli batte Horst Borzokowski di Alfredo Bruno Il 28 novembre 1964 Luciano Lugli affrontava a Rimini il tedesco Horst Borzokowski sulle 8 riprese. Lugli era un ottimo medio, molto quotato all’epoca. I...

28/11/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS