There are 56.981 boxer records, at least 541.814 bouts and 10.421 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

IL RICORDO DEL 'MERAVIGLIOSO' HAGLER

 

Addio a Marvin "Marvelous" Hagler

di Alfredo Bruno

Marvin "Marvelous" Hagler ci ha lasciato all’improvviso, a 66 anni, mettendo ko con una simile notizia non solo i suoi fans, ma tutti quelli che lo conoscono di persona e di fama, perché parliamo di uno dei più grandi campioni di tutti i tempi. Da tempo risiedeva nel New Hampshire dopo un lungo periodo milanese. La morte è stata improvvisa come ha riferito in poche parole la moglie Kay. In Italia abbiamo avuto modo di conoscerlo e apprezzarlo anche come uomo, personaggio sempre gentile e disponibile. Era nato a Brockton nel Massachussets, la stessa cittadina dove nacque un altro grande campione, parliamo di Rocky Marciano. Entrò giovanissimo nella palestra dei fratelli Petronelli, una fabbrica di campioni, un marchio di garanzia. Fu buon dilettante, ma si fermò alla vincita di un Torneo Nazionale e subito dopo il 18 maggio 1973 fece il suo esordio al professionismo nei medi. Non molto alto per la sua categoria (1,73) impressionava però per la sua struttura fisica, spalle larghe e vita stretta. Infilò una bella serie con 12 vittorie consecutive, la rivista The Ring, la Bibbia della boxe, lo mise in evidenza come prospect. Si tagliò i capelli per assumere un aspetto più truce come si divertiva a far sapere. Era un mancino e questo costituiva un ostacolo ancora più grande per i suoi avversari oltre ad una potenza che traspariva da ogni fibra del suo fisico. Dopo tre anni poteva dare l’idea di un’incompiuta dove a numerose vittorie c’erano alcune prove non esaltanti contro Ray Seales, Bobby Watts e Willie Monroe. La sua boxe si esprimeva a sprazzi, aveva momenti irresistibili e altri di "assenza". Ma il suo successo su Eugene "Ciclone" Hart, pugile di classifica, e la rivincita ottenuta con due vittorie su Willie Monroe, la seconda addirittura in una ripresa, fecero capire che la stoffa c’era. Cominciò a superare gente di classifica come l’inglese Kevin Finnegan, il navigato ma sempre pericoloso Benny Briscoe, l’argentino Norberto Cabrera molto conosciuto da noi in Italia. Spazzò in due riprese Bobby Watts, suo vincitore. Il 30 novembre 1979 ebbe la sua prima chance mondiale, il campione era il "nostro" Vito Antuofermo, pugile difficile e stoico nella sua resistenza. Fu un match durissimo con un verdetto di parità che lasciò scontenti tutti. La seconda chance la ebbe a Wembley per affrontare Alan Minter che aveva detronizzato Vito Antuofermo. Il match durò appena tre riprese, Minter ferito a entrambi i sopraccigli fu costretto ad abbandonare. Il match terminò con un’incredibile gazzarra tra il pubblico che non accettava la sconfitta del proprio idolo. Ma da quel 27 settembre 1980 inizia il suo regno che durerà 6 anni di battaglie, perchè le sue vittorie erano sempre di forza, frutto oltrechè di bravura anche di una corazza fisica che pochi potevano vantare. Si prende la sua rivincita con Antuofermo. Costringe alla resa gente potente e resistente come Domingo Roldan e Mustapha Hamsho. Ma rimarranno nella storia il match con Thomas Hearns, tre riprese di una drammaticità incredibile, e John Mugabi a Las Vegas, un match proibito ai malati di cuore, terminato prima del limite all’ 11° a favore di Hagler. La sua grandezza fu leggermente appannata con la non brillante vittoria su Roberto Duran e la sconfitta subita ad opera di Ray "Sugar" Leonard il 6 aprile 1987, al quale lasciò il titolo tra polemiche che ancora oggi resistono. Una sconfitta che lui non accettò mai e che lo convinse ad abbandonare l’attività con un record di 62 vittorie, di cui 52 per ko, 2 pari e 3 sconfitte. Per un buon periodo, stabilitosi a Milano, si cimentò in alcuni film avventurosi. Amava l’Italia e divideva i suoi interessi con l’America. Nel 2009 trovò il tempo di recarsi a Monte Compatri, vicino Roma, per ricevere la cittadinanza onoraria. Una cerimonia semplice che servì a far conoscere l’umanità di un campione che sul ring aveva dato tutto.

 

 

 

 

Archive

Americani di origine italiana: Lou Paluso

Un peso piuma di levatura mondiale di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone La storia dei fratelli Lou ed Emil Paluso è tipica di tante famiglie di emigranti in America...

10/04/2021

Americani di origine italiana: Joe Ryder

Noto come "South Brooklyn Caveman" di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Nato l’1 agosto del 1900, in una imprecisata località della Sicilia, Giusepp...

03/04/2021

Americani di origine italiana: Bobby Tracey

Peso leggero, conosciuto come Young Diamond di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Nasce il 24 settembre del 1903 in Sicilia, a Campobello di Licata in provincia di Agrigent...

27/03/2021

IL RICORDO DI CARMELO COSCIA

Lutto per la boxe italiana con la scomparsa di Carmelo Coscia di Alfredo Bruno La boxe italiana è nuovamente in lutto per la scomparsa di Carmelo Coscia che ci ha lasciato ieri. Abrebbe compiuto 81 anni in maggio. I...

22/03/2021

Americani di origine italiana: Kid Beebe

L'uomo del mistero, il più attivo pugile della storia di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Lo chiameremo l’uomo del mistero. Il suo vero nome &e...

21/03/2021

Americani di origine italiana: Luis Vicentini

Peso leggero di classifica mondiale di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Luigi Vicentini ha una storia di percorso leggermente diversa da tutti quei pugili che abbiamo ric...

15/03/2021

IL RICORDO DEL 'MERAVIGLIOSO' HAGLER

Addio a Marvin "Marvelous" Hagler di Alfredo Bruno Marvin "Marvelous" Hagler ci ha lasciato all’improvviso, a 66 anni, mettendo ko con una simile notizia non solo i suoi fans, ma tutti quelli che ...

14/03/2021

Americani di origine italiana: Billy Petrolle

The Fargo Express di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Nella prima metà degli anni venti i pugilatori italiani erano molto richiesti e uno di questi pur non essendo...

09/03/2021

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS