There are 55.027 boxer records, at least 535.984 bouts and 10.494 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

A SEGRATE, PERRULLI-RAFIK STUZZICANTE RIVINCITA

 

 

Sabato pomeriggio, ricco programma dilettantistico

Col campione italiano youth e il pericoloso marocchino, vice tricolore in carica, di fronte

di Giuliano Orlando

Nel 2013 Donatello Perrulli, vinceva il titolo italiano youth e si proponeva come il superleggero dell’avvenire. A dicembre dello scorso anno, agli assoluti di Gallipoli, il marocchino Salah Rafik, 21 anni, giungeva in finale e solo un infortunio alla mano destra, gli vietava di battersi in finale con Dario Vangeli. I protagonisti della corposa locandina allestita a Segrate alla periferia di Milano, sabato pomeriggio con inizio alle 16, grazie all’iniziativa di due società molto attive come la Rocky Marciano di Cinisello e la Segrate Boxe, guidate dai tecnici Biagio Pierri e Gianluca Mulas, dovrebbero essere loro due. In particolare Donatello Perrulli, che dopo il titolo italiano youth, per motivi diversi non è riuscito a realizzare i traguardi nel modo sperato. Fallendo la prova tricolore, battuto nei quarti dal non certo irresistibile siciliano Rovetto, sia pure con un verdetto piuttosto dubbio. In una categoria come quella dei 64 kg. il recupero per tornare ai vertici non è facile, per l’abbondanza di pretendenti. Pierri, il suo scopritore, ha sempre creduto in questo possente atleta dalla boxe molto tecnica, non disgiunta da buona sostanza. Purtroppo, nell’ultima stagione il cammino, dopo la deludente apparizione agli assoluti di Gallipoli 2014, non ha avuto il pregio della continuità, motivo per cui la sua valorizzazione appare in ritardo. Per recuperare il tempo perduto, Perrulli si propone contro il pericoloso Salah Rafik, del Boxing Vico di Verbania in Piemonte, nato a Casablanca in Marocco, di 21 anni, passato al pugilato dopo aver praticato calcio e aver disputato alcune maratone. L’attuale vice campione italiano assoluto ha accettato questo confronto per una precisa ragione. Si tratta di una rivincita molto sentita. Lo scorso anno i due si sono affrontati e dopo un match molto intenso ed equilibrato venne fuori un pareggio che scontentò entrambi. Il secondo incontro riveste quindi notevole importanza in chiave futura, anche nell’ipotesi non lontana, del passaggio al professionismo. Di certo non mancherà lo spettacolo e Pierri, che nell’onorata carriera di insegnante, vanta il merito di aver scovato Roberto Cammarelle, il plurititolato olimpico e mondiale nei supermassimi, spera in una prova d’orgoglio del suo allievo. Anche se Rafik è favorito. Sull’onda dell’ottimo successo ottenuto dal Trofeo Ottavio Tazzi, con la finale nella “bomboniera” del teatro Principe, anche questo programma merita attenzione. Ben otto incontri, con gli allievi della Rocky Marciano e Boxe Segrate, opposti a pugili provenienti da Emilia e Piemonte, oltre che da diversi gym lombardi. Detto del clou, non sono da meno le altre sfide, dove si cimenta lo jr. Robert Gravila, origini romene, che affronterà Vaglio (Carbonara). L’altro youth della Rocky Marciano, il medio Dashmir, nativo dell’Albania, si confronterà con Prevosti (Thander), per valutarne i progressi. Quattro i pugili della Segrate Boxe, che saliranno sul ring, sicuramente incoraggiati dagli appassionati. Si tratta di tre medi: Sardi, Sanfilippo e Marzagalli che dovranno dare il meglio per reggere all’urto di Cazzola (Olimpia), Cattaneo e Filini dell’Energy Boxe di Mediglia. L’altro prodotto di Mulas è il mediomassimo Minorini al primo anno negli elite, impegnato da Lorenzin della Boxe Robbiate. Scontro da scintille tra i massimi Pilotati (Master Boxe) e Pettinà della Boxe Verbania. Un pomeriggio da non perdere per gli appassionati della noble art. Per i ragazzi fino ai 12 anni ingresso gratis, il prezzo è di 5 euro e 4 i ridotti. Inizio alla 16.
 
Giuliano Orlando

 

 

 

 

 

Archive

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, JOEY MAXIM

Al secolo Giuseppe Antonio Berardinelli di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Joey Maxim nacque il 28 marzo 1922 a Cleveland, nell’Ohio, dove i genitori si erano stabiliti dopo aver lasciato Campo...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 FEBBRAIO DEL 1926

Enea Marzorati, ultima sfida tricolore di Priminao Michele Schiavone L’ultimo combattimento disputato dal milanese Enea Marzorati per un campionato italiano porta la data del 21 febbraio 1926. L...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 FEBBRAIO DEL 1940

Giuseppe Farfanelli campione d'Italia al secondo tentativo di Priminao Michele Schiavone L’esperienza tricolore dell’umbro Giuseppe Farfanelli durò solo sette mesi rispetto agli ott...

20/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 FEBBRAIO DEL 1958

Stefano Bellotti, terza sfida al campionato di Priminao Michele Schiavone Il pugile romano Stefano Bellotti ottenne la terza e ultima occasione tricolore della sua carriera dal milanese Giancarlo Garb...

19/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 FEBBRAIO DEL 1935

Innocente Baiguera, due volte campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il ligure Innocente Baiguera fu uno dei primi pugili italiani ad aver vinto due volte il campionato italiano dei professio...

18/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 FEBBRAIO DEL 1941

Joe Louis abbatte Gus Dorazio di Priminao Michele Schiavone La sera del 17 febbraio 1941 la Convention Hall di Philadelphia, Pennsylvania, ospitò la quindicesima difesa del titolo mondiale dei ...

17/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 FEBBRAIO DEL 1992

Robert Quiroga, un mondiale a Salerno di Priminao Michele Schiavone Lo statunitense Robert Quiroga tornò per la terza volta in Italia nelle vesti di campione del mondo il 16 febbraio 1992, quan...

16/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 FEBBRAIO DEL 1978

Leon Spinks batte Muhammad Ali di Priminao Michele Schiavone Uno degli eventi di maggiore stupore nel pugilato fu l’esito del primo combattimento tra Muhammad Ali e Leon Spinks, tenutosi a Las V...

15/02/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS