There are 55.358 boxer records, at least 537.554 bouts and 10.839 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

ADDIO A LUIGI COLUZZI, ITALO-AUSTRALIANO DE ROMA

 

 

Il pugile che introdusse il caffè espresso a Sydney

Requiem per un campione

di  Alfredo Bruno

Luigi Coluzzi ci ha lasciato domenica nella sua Sydney alla bella età di 84 anni. Chi ha seguito la boxe degli anni ’50 ricorderà questo pugile romano che affrontava con disinvoltura i più forti della classe che circolavano in Italia. Aveva cominciato come peso leggero, ma la fatica a fare il peso lo convinse a passare subito tra i welter, per finire da peso medio, un trend che lo ha accompagnato per circa 13 anni di professionismo ad alti livelli sia in Italia, sia in Australia che diverrà la sua residenza e seconda patria. Il manager era Luigi Proietti, che spesso accompagnava i suoi pugili a combattere nella terra dei canguri, una sorta di terra promessa dove i nostri riuscivano a guadagnare bene e in alcuni casi a sistemarsi definitivamente. La sua carriera non ebbe un inizio brillante pur avendo superato gente valida come Stefano Bellotti e Italo Scortichini. Il suo primo impatto con l’Australia lo ebbe in Inghilterra affrontando Ivor Germain, pugile delle Barbados residente nel vasto continente dell’Oceania, appartenente allora al Commonwealth. Il pugile romano uscì allo scoperto con i successi sul tarantino Vernaglione e su Vescovi, un duro capace con la sua foga di capovolgere qualsiasi tipo di match. Luigi conosceva la boxe come pochi, aveva grazie a Proietti fior fiore di sparring: da Mitri a Visintin, da Scisciani a Rinaldi, tanto per fare alcuni nomi. Campioni con i quali non sfigurava certo. Si mise definitivamente in luce nel 1954 battendo tra gli altri Emilio Marconi e Luigi Malè. Aveva ottime credenziali e fu per questo che provò a cimentarsi in Australia, terra promessa per molti nostri pugili. Iniziò superando agevolmente Franck Flannery, un peso leggero, ma si trovò nel match successivo a fronteggiare un mediomassimo, si trattava di Ricardo Marcos, uno spagnolo trapiantato, una sorta di pugile selvaggio, molto scorretto. Luigi non si lasciò intimorire e il verdetto di parità gli andò stretto. Praticamente da quel momento incontrò i più forti medi e mediomassimi tra i quali faceva il bello e cattivo tempo Don Johnson, chiamato “Bronco” perché allenava i cavalli. Erano battaglie, dalle quali Coluzzi usciva indenne grazie alla sua classe e abilità, non disdegnando all’occorrenza lo scambio duro come piaceva al pubblico australiano. Conobbe l’amore in Australia e cercò e anche il lavoro come barista: importò boxe e caffè. Grazie a lui gli australiani impararono ad apprezzare il caffè corretto, che fu ritenuta una specialità. L’anno seguente nel 1955 tornò per un breve periodo a Roma, si era irrobustito e aveva infilato una bella serie di vittorie contro gente scomoda come il nigeriano Martins, il francese Facqueur e il pericoloso negretto inglese Peter King. Divenne lo sfidante al titolo italiano, ma non disputò una prova brillante contro Marconi. Aveva nostalgia della sua nuova patria e in pratica ripartì per stabilirsi definitivamente e mise su famiglia. Era un idolo: piaceva la sua tecnica, ma piaceva soprattutto il suo coraggio contro gente che pesava anche 10 chili in più, il peso era un opzional, quello che contava era il match. Riesce a diventare campione dei medi battendo nettamente Billy Mc Donnell. Dedica sempre più il suo tempo alla famiglia che cresce e al bar che ha aperto in una strada centrale di Sydney. Perde contro Clive Stewart e con Ramon Fuentes, un messicano molto quotato. Disputa il suo ultimo incontro affrontando Peter Read, non è più lui ed è costretto a desistere per ferita.
 
 
Il suo bar diventa punto d’incontro in una sorta di Little Italy, le pareti sono tappezzate di foto sue e di campioni. I clienti non si stancano mai di ascoltare le sue imprese. “Giggi”, come lo chiamano scherza sempre e mima i colpi dopo essersi messo in guardia. Lo ha fatto fino a pochi giorni fa, quando un malore mise tutti in allarme, la sua incredibile fibra aveva trovato nell’età il suo ultimo avversario. E’ morto sereno, circondato dall’affetto dei figli e dei nipoti per raggiungere Eleni, la sposa che aveva condiviso con lui gioie e dolori.
 
 Alfredo Bruno

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 AGOSTO DEL 1968

Vittorio Verrengia batte Benito Penna di Alfredo Bruno Il 17 agosto 1968 sul ring di Cisterna il promettente Vittorio Verrengia, peso massimo imbattuto, doveva affrontare Benito Penna, un colosso che aleggiava tra ...

17/08/2019

N GIORNO COME OGGI, L'11 AGOSTO DEL 1984

Oro per Maurizio Stecca, argento per Damiani e Todisco di Alfredo Bruno L’11 luglio 984 a Los Angeles si svolsero le finali delle Olimpiadi. Abbiamo già parlato qualche giorno fa dei nostri campio...

11/08/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 10 AGOSTO DEL 1974

Rosario Sanna batte Augusto Quadri di Alfredo Bruno Il 10 agosto 1974 nella tradizionale riunione estiva a Bellaria Rosario Sanna, pugile sardo residente a Roma, continua l’escalation nei leggeri battendo pri...

10/08/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 AGOSTO DEL 1968

Romano Fanali batte Bruno De Pace di Alfredo Bruno Il 9 agosto 1968 a Livorno Romano Fanali conquistava il titolo italiano dei superleggeri che era stato lasciato vacante da Bruno Arcari. L’altro cosfida...

09/08/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'8 AGOSTO DEL 1959

Geppino Gentiletti batte Salvatore Boi di Alfredo Bruno L’8 agosto 1959 sul ring di Pesaro Giuseppe "Geppino" Gentiletti otteneva la vittoria ai punti sulle 10 riprese contro il cagliaritano Salvato...

08/08/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 6 AGOSTO DEL 1964

Piero Del Papa batte Benito Michelon di Alfredo Bruno Il 6 agosto 1964 sul ring del vecchio "Comunale" di Ascoli Piceno Piero Del Papa vinceva all’11° round per ferita sullo sfidante Benito Mich...

06/08/2019

L'ULTIMA CAMPANA PER ONELIO GRANDO

Sconfitto da una grave malattia di Primiano Michele Schiavone Martedì 6 agosto 2019 – Questo pomeriggio le campane della chiesa parrocchiale di Chions hanno accompagnato l’estremo saluto riservat...

06/08/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 5 AGOSTO DEL 1983

Aldo Buzzetti mette ko Celestine Kanynda di Alfredo Bruno Il 5 agosto 1983 Aldo Buzzetti, da poco campione italiano dei medi superando Matteo Salvemini, era chiamato a cancellare la non brillante prova contro Djela...

05/08/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS