There are 54.970 boxer records, at least 535.565 bouts and 10.307 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

DILETTANTI LOMBARDI E PIEMONTESI AVVERSATI IN FRANCIA

 

 

A Mulhouse sofferta una sconfitta manovrata

comunicato stampa

Una forte squadra Lombarda-Piemontese capitanata dal campione italiano Benkorichi presa di mira dagli arbitri transalpini, sia sotto il profilo della conduzione degli incontri, che dai giudizi sfacciatamente “oltremisura” casalinghi. I giovani Tecnici accompagnatori Michele Corradino e Alessio Taverniti, con i tecnici Mounir e Bergamini del Piemonte, sotto la guida del Maestro Lauri, hanno dapprima protestato in forma labile e nella normalità per poi passare a una forma più energica tale da scatenare una bagarre all’interno degli stessi arbitri, che da una parte era completamente d’accordo con la nostra rimostranza contro gli arbitri che non hanno rispettato la normalità degli eventi. I verdetti di casa, ci possono stare, ma la completa accondiscendenza a sfavorire i pugili ospiti è apparsa alquanto plateale e priva di fondamento. La sfida composta di sei incontri ha visto prevalere i transalpini per cinque a uno, in realtà il risultato più giusto sarebbe stato un quattro a due per la squadra lombarda. Tutti i pugili lombardi hanno tirato fuori orgoglio e voglia di vincere. Il primo a salire sul ring è stato lo youth Federico Colombi, che nulla ha potuto sul più maturo Erdgan Nurali, nonostante una bella lotta all’ultimo respiro. Era la volta di Francesco di Pace, che dopo essere riuscito per due riprese a imbrogliare Omar Bouhair, cedeva nella terza regalando il verdetto al transalpino. Era la volta del Campione Italiano Fateh Benkorichi, che si faceva imbrigliare dalla boxe di Lojc Rebeyrolle sciorinando una varietà di scorrettezze, ma la vittoria era certa, ma stranamente un verdetto di parità. Saliva sul ring Youssef Kabbori l’unico atleta che riusciva a portare a casa la vittoria, dopo una brutta contesa. Lo scandalo maggiore arrivava nell’incontro tra Mattia Scaccia e il locale Mbemba Miesi, bella prima ripresa sul filo della parità, nella seconda ripresa il fattaccio, il francese dopo un diretto di Scaccia si girava verso l’angolo, l’arbitro non procedeva al conteggio, ma faceva riposare il pugile di casa e dopo alcuni secondi dava il boxe, dopo pochi istanti stessa situazione e richiamo ufficiale per l’italiano, terza ripresa netta per Scaccia, ma stranamente verdetto per il francese. L’ultimo pugile a salire sul ring è stato Marco Miano, che sconcertato dagli incontri che lo hanno preceduto, faceva una prova abulica priva di mordente, regalando il verdetto all’atleta di casa, che non ha fatto nulla per vincere. Alla conclusione del confronto, il supervisore, dava pienamente ragione alle proteste del maestro Lauri, quasi scusandosi con l’intera squadra del comportamento degli arbitri. Le trasferte all’estero sono costruttive, bisogna portarsi sempre dietro un arbitro, ma purtroppo i prezzi lievitano, sarebbe ideale avere un fondo regionale da destinare a questo scopo.
 
Questi i risultati:
Youth Kg 64 – Erdgan (Francia) b. Colombi (Testudo) ai punti
Senior Kg 69 – Bouhair (Francia) b. Di Pace (Pugilistica Domino) ai punti
Elite Kg 64 – Rebeyrolle (Francia) e Benkorichi ( Pugilistica Domino) match nullo
Elite Kg 69 – Kabbori ( Boxe Borgosesia) b. Moussa (Francia) ai punti
Elite Kg 69 – Mbemba (Francia) b. Scaccia (Panthers Lauri) ai punti
Elite Kg 75 – Bleny (Francia) b. Miano (Panthers Lauri) ai punti

 

 

 

 

 

Archive

ADDIO A WALTER CEVOLI

GRANDE CAMPIONE RIMINESE di Alfredo Bruno Un altro lutto ha colpito la boxe italiana. A Rimini ieri si è spento, all’età di 59 anni, Walter Cevoli, che fu campione italiano dei mediomassimi negl...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 OTTOBRE DEL 1986

Jacobsen, un danese che fece la differenza di Priminao Michele Schiavone La storia pugilistica della Danimarca, anche se scritta da pochi pugili rispetto al maggior numero dei colleghi di altre nazi...

17/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 OTTOBRE DEL 1964

La rivincita di Serti su Mastellaro di Priminao Michele Schiavone Uno dei pochi pugili che conquistarono il titolo italiano per la prima volta, al secondo tentativo, dopo aver perduto la cintura europ...

16/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 OTTOBRE DEL 1969

Carmelo Coscia, un campione di lungo corso di Priminao Michele Schiavone Uno di quei pugili che si spesero a lungo prima di arrivare all’appuntamento con il campionato italiano professionistico ...

15/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 OTTOBRE DEL 1983

A Milano, un programma, tre titoli di Priminao Michele Schiavone Quando il capoluogo lombardo poteva essere definito un baluardo dell’organizzazione pugilistica italiana, il promoter milanese Eg...

14/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 OTTOBRE DEL 1956

Guido Mazzinghi batte Marino Faverzani di Priminao Michele Schiavone La prima ed unica difesa del titolo italiano dei pesi medi sostenuta dal toscano Guido Mazzinghi avvenne il 13 ottobre 1956 a Milan...

13/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 OTTOBRE DEL 1974

Efisio Pinna vincitore in Sudafrica di Priminao Michele Schiavone Il pugile cagliaritano Efisio Pinna fu l’unico vincitore prima del limite del sudafricano Kokkie Oliver, che affrontò a J...

12/10/2017

UN GIORNO COME OGGI, L'11 OTTOBRE DEL 1984

Luigi Marini, due volte campione nazionale di Priminao Michele Schiavone Tra i pugili che hanno conquistato più di una volta il titolo italiano si trova il marchigiano Luigi Marini che l'11 ott...

11/10/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS