There are 55.027 boxer records, at least 535.984 bouts and 10.495 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

SALVINI E CRUDETTI PER IL TITOLO ITALIANO SUPERGALLO

 

 

Venerdì 17 a Ostia derby laziale

Ci saranno anche Pasquale Di Silvio vs Eros Marongiu, Tobia Loriga vs Francesco Lezzi e Gheorghe Trandafir vs Luca Genovese.

di Alfredo Bruno

Roma, 14 aprile 2015 – Marcello Paciucci non ha paura della cabala, per lui non esiste venerdì 17 che tenga ed eccolo organizzare con la Roundzero di Giulio Spagnoli al PaladiFiore di Ostia una mista imperniata sul campionato italiano dei supergallo che vedrà di fronte Emiliano Salvini (+ 16, - 20, =2), 36 anni, detentore, e lo sfidante Michele Crudetti (+ 8, = 1), 28 anni. Una sfida interessante e sentita che ripropone gli stessi protagonisti di circa un anno e mezzo fa a Pontinia,sempre nella categoria dei supergallo, a ruoli invertiti, infatti allora il campione era Crudetti. Una sorta di valzer di campioni a cui ci stiamo abituando, visto che chi conquista il titolo dopo rimette tutto in discussione con un titolo internazionale. Il campione stabile sembra non esistere più, perchè poi non si può rivedere questa regola e un pugile possa battersi tranquillamente per più titoli, senza abbandonare quello italiano ? Noi buttiamo il sasso, ma dubitiamo che qualcuno lo raccolga. Ricordo un Duilio Loi campione d’Europa e d’Italia, combattere per quest’ultimo titolo con fior fiore di campioni.
 
 
Tra Salvini e Crudetti un pronostico non facile. Un Salvini ben allenato, nonostante l’età, è una brutta gatta da pelare per tutti. Lo ha dimostrato superando in maniera netta Giodi Scala a casa sua. Salvini lo ribadiamo da tempo conosce la boxe dalla a alla zeta, non è facile contrastarlo dal lato tecnico, ma occorre imporre una boxe aggressiva che non gli dia respiro. Il pugile pontino dopo il pari con Salvini aveva provato a percorrere la strada delle WSB, ma due sconfitte subite gli hanno fatto cambiare idea, ed eccolo riprendere l’ “antico” professionismo con una vittoria su Luca Genovese, buon collaudatore. Salvini con il match di venerdì disputa la sua nona sfida con titolo in palio, è stato campione dei gallo e dei supergallo, mentre tra i piuma ha trovato sempre disco rosso.
Il “Globetrotter” del Tiburtino appare in ottima forma, senza problemi di peso, pronto già in caso di vittoria a oltrepassare i confini per l’11ma volta, probabilmente in Francia dove ha parecchi estimatori.
 
Con curiosità è seguito il rientro Pasquale “El Puma” Di Silvio (+ 17, - 7, = 1) dopo la battuta d’arresto con Manuel Lancia. L’ ex campione dei leggeri ha cambiato tecnico allenandosi alla corte di Mario Massai. Nuovi metodi, nuovi sparring e perchè no nuovi stimoli, quelli necessari per un pugile di 35 anni consapevole di avere ancora qualcosa da dire. Avversario per il rientro è stato scelto Eros Marongiu (+ 3, - 4, =1), che tra l’altro conta un pari con Lancia ad inizio carriera. Un avversario non di comodo e pericoloso sulle sei riprese, che costringerà “El Puma” a tirare fuori gli artigli a tutto vantaggio dello spettacolo.
 
Torna sul ring di Ostia il superwelter Tobia Loriga (+ 27, - 4, = 2) che invece del tanzaniano Maokola se la dovrà vedere con il pugliese Francesco Lezzi (+ 6, - 4, = 1) e non sembra averci guadagnato in questo cambio anche perché il pugliese, che viene da 5 vittorie consecutive, ha superato nettamente proprio Maokola per il titolo Youth IBF.
 
Nei piuma Gheorghe Trandafir affronta Luca Genovese in un match da tripla.
 
La riunione sarà completata da sette matches di dilettanti che inizieranno alle ore 18,30 e vedranno salire sul ring le speranze del boxing laziale. Una serata a tutto campo che avrà nello speaker Marco Facchini il suo direttore d’orchestra.
 
Alfredo Bruno

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 FEBBRAIO DEL 1986

Angelo Liquori campione italiano al primo colpo di Priminao Michele Schiavone Il lombardo di adozione Angelo Liquori sfidò il campione italiano dei pesi superwelter Giuseppe Leto il 22 febbario...

22/02/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, JOEY MAXIM

Al secolo Giuseppe Antonio Berardinelli di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Joey Maxim nacque il 28 marzo 1922 a Cleveland, nell’Ohio, dove i genitori si erano stabiliti dopo aver lasciato Campo...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 FEBBRAIO DEL 1926

Enea Marzorati, ultima sfida tricolore di Priminao Michele Schiavone L’ultimo combattimento disputato dal milanese Enea Marzorati per un campionato italiano porta la data del 21 febbraio 1926. L...

21/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 FEBBRAIO DEL 1940

Giuseppe Farfanelli campione d'Italia al secondo tentativo di Priminao Michele Schiavone L’esperienza tricolore dell’umbro Giuseppe Farfanelli durò solo sette mesi rispetto agli ott...

20/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 FEBBRAIO DEL 1958

Stefano Bellotti, terza sfida al campionato di Priminao Michele Schiavone Il pugile romano Stefano Bellotti ottenne la terza e ultima occasione tricolore della sua carriera dal milanese Giancarlo Garb...

19/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 FEBBRAIO DEL 1935

Innocente Baiguera, due volte campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il ligure Innocente Baiguera fu uno dei primi pugili italiani ad aver vinto due volte il campionato italiano dei professio...

18/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 FEBBRAIO DEL 1941

Joe Louis abbatte Gus Dorazio di Priminao Michele Schiavone La sera del 17 febbraio 1941 la Convention Hall di Philadelphia, Pennsylvania, ospitò la quindicesima difesa del titolo mondiale dei ...

17/02/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 FEBBRAIO DEL 1992

Robert Quiroga, un mondiale a Salerno di Priminao Michele Schiavone Lo statunitense Robert Quiroga tornò per la terza volta in Italia nelle vesti di campione del mondo il 16 febbraio 1992, quan...

16/02/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS