There are 54.990 boxer records, at least 535.762 bouts and 10.357 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

IL RACCONTO DEI MONDIALI DI BAKU 2011

 

Il cubano Robeisy Ramirez è la nuova rivelazione

Categoria 52 kg (flyweight)
 
Nel secondo giorno di gare il cubano Robeisy Ramirez (nella foto), vincitore dei Giochi Youth Olympic e medaglia d’oro agli ultimi AIBA Youth World Championships, ha dimostrato la sua potenza contro il veterano macedone Veli Mumin, che ha abbandonato il confronto quando stava perdendo per 7:1.
Il 18enne Ramirez incrocerà i guanti con Sudesh Manandhar del Nepal.
 
 
L’indiano Suranjoy Mayengbam Singh, sconfitto solo una volta l’anno passato, ha sconfitto agevolmente l’ungherse Zsolt Dobradi, debuttante in nazionale, aggiudicandosi il match con l’ampio verdetto di 24:8.
Mayengbam Singh, medaglia d’oro ai Commonwealth Games e campione dell’Asia, affronterà il mongolo Tugstsogt Nyambayar, medaglia d’argento nei passati AIBA World Championships
 
Il 20enne azero Elvin Mamishzade, medaglia d’oro ai Campionati Europei e vincitore dei Campionati Europei Youth, quest’anno è passato nella nuova categoria di peso ed ha sconfitto l’indonesiano Julio Bria con il risultato di 19:8.
 
Il pakistano Muhammad Waseem, medaglia di bronzo ai Giochi del Commonwealth, ha trionfato sopra il campione africano Gilbert Bactora, 22enne della Mauritania. L’arbitro ha fermato l’incontro quando mancavano pochi secondi alla fine del confronto.
 
Jasurbek Latipov dell’ Uzbekistan, 20 anni compiuti da pochi giorni e campione nazionale in carica, ha dominato il combattimento con il duro algerino Algerian Samir Brahimi, medaglia d’argento alla competizione continentale dell’ All Africa Games, aggiudicandosi il successo con il verdetto con l’ampio margine di 17:4.
 
La speranza dominicana Dagoberto Aguero, 18enne medaglia d’argento al torneo World Combat Games e vincitore del -American Games Qualification Tournament, ha respinto il più esperto cinese Chang Yong, campione dell’Asia. Aguero ha condotto con ampio vantaggio il primo round chiudendolo con 6:1. Alla fine del match ha vinto col ragguardevole margine di 18:7.
 
Il campione d’Europa Andrew Selby, gallese, ha affrontato il non facile 18enne egiziano Hesham Mahmoud Yahya Abdelaal, medaglia di bronzo AIBA Youth World Championships, ed ha vinto con il risultato di 28:16.
 
Il 19enne turco Zarip Jumayev è diventato famoso a Baku quando l’anno scorso eliminò il cubano Yunior Ribalta in occasione dei Campionati AIBA Youth World. Questa volta Jumayev si è ripetuto contro Hong Moo Won, un veterano della Corea del Sud che rappresentò la sua nazione alle Olimpiadi di Atene.
 
Categoria 56 kg (bantamweight)
 
Mohamed Amine Oudahi, algerino campione d’Africa e medaglia d’argento ai Giochi World Military, ha affrontato un valido avversario del suo continente, l’ugandese Atanas Mugerwa che milita nella nazionale del suo paese fino dal 2003.
Il 24enne algerino ha superato la prima fase eliminatoria con il risultato di 18:10.
Il prossimo rivale di Oudahi sarà lo svedese Bashir Hassan, medaglia di bronzo ai Campionati Europei, che ha trionfato su Bruno Julie delle Mauritius con il verdetto di 12:9. Lo sconfitto ha conquistato la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Pechino ed ha vinto il torneo All African Games.
 
L’uzbeko Orzubek Shayimov, vincitore dell’AIBA President's Cup, era grande favorito ai Giochi dell’Asia dello scorso anno ma ha mancato la medaglia a Guangzhou.
Shayimov ha eliminato il 20enne ucraino Mikola Butsenko, vincitore del Makar Mazay Memorial Tournament, con il risultato di 22:13, grazie all’eccellente round finale.
 
Il 23enne mongolo Dorjnyambuu Otgondalai, medaglia d’argento dei Campionati Asiatici, pssato da poco nella categoria inferiore, ha iniziato il torneo mondiale con a chiara vittoria di 24:13 sul 19enne armeno Hovhannes Bachkov, vincitore del Gagik Tsarukyan Memorial Tournament.
 
 
YUSUFI HA MESSO IN LUCE IL PROGRAMMA ‘ROAD TO BAKU’
 
Categoria 52 kg (flyweight)
 
Safoviddin Yusufi, il 19enne del Tajikistan, medaglia d’argento ai Giochi World Combat, è stato il primo pugile del programma ‘Road to Baku’ ad accedere alle prossime preliminari. Yusuf ha condotto in vantaggio il confronto con Nguyen Van Hai, l’unico vietnamita in gara, medaglia d’argento del torneo President's Cup. La vittoria è stata assegnata con il verdetto di 12.9.
Il mancino Yusuf affronterà il 24 enne filippino Rey Saludar, vincitore di Asian Games.
 
Joselito Aguirre del Guatemala è stato fermato da Omurbek Malabekov del Kyrgyzstan con il risultato di 24:17. Aguirre, medaglia di bronzo al torneo Caribbean Games, era l’ultimo rappresentante dell’area Centro Americana compreso nella lista AIBA ‘Road to Baku’.
 
Il giapponese Katsuaki Susa, ancora imbattuto quest’anno, ha eliminato il 20enne ghanese Duke Akueteh, altro concorrente dell’AIBA ‘Road to Baku’, con il risultato di 23:10. Il 27enne nipponico ha vinto due volte la medaglia di bronzo dell’Asian Games.
 
Il colombiano Oscar Manuel Negrete ha sconfitto per 15:6 il veterano panamense Felipe De La Flor Alba, quinto pugile del programma AIBA 'Road to Baku'
 
Tra il polacco Dawid Michelus, medaglia di bronzo Youth Olympic Games e Ruwan Weerakkodige dello Sri Lanka, campione nazionale, la vittoria è stata attribuita all’europeo con un netto 13:5.
 
Il romeno Razvan Andreiana, medaglia di bronzo ai Campionati Europei, ha sconfitto il lettone Dmitrijs Gutmans, quattro volte campione nazione e vincitore del Korotkov Memorial Tournament.
Andreiana ha passato il turno con il risultato di 17:6.
 
 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 NOVEMBRE DEL 1961

Truppi batte il tedesco Moll di Priminao Michele Schiavone Il peso medio modenese di origine brindisina Tommaso Truppi lasciò il ring di Modena da imbattuto la sera del 20 novembre 1961, quando...

20/11/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MELIO BETTINA

Al secolo Emilio Antonio Bettina di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Melio Bettina. Anche se non viene annoverato tra i grandi della categoria fu sicuramente un ottimo pugile, un mediomassimo dal record...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 NOVEMBRE DEL 1977

Azevedo pareggia con Backus di Priminao Michele Schiavone Il 19 novembre 1977 l’ex campione mondiale dei pesi welter Billy Backus, guardia destra originario di Canastota, New York, e nipote del ...

19/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 NOVEMBRE DEL 1972

Ugo Poli sconfigge Bruno Pieracci di Priminao Michele Schiavone La provincia di Sondrio trovò nel valtellinese Ugo Poli, originario di Ardenno, l’elemento di spicco per promuovere negli a...

18/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 NOVEMBRE DEL 1985

Giampiero Pinna vincitore di Mario Bitetto di Priminao Michele Schiavone Il sassarese Giampiero Pinna, divenuto campione italiano dei pesi mosca al terzo tentativo, il 17 novembre 1985, a Vercelli, so...

17/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 NOVEMBRE DEL 1967

Franco Innocenti supera Antonio Villasante di Priminao Michele Schiavone L’aretino Franco Innocenti tornò al successo il 16 novembre 1967, nella sua città, dove affrontò l&r...

16/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 NOVEMBRE DEL 1973

Giorgio Braconi sconfigge Cosimo Convertino di Priminao Michele Schiavone Il bresciano Giorgio Braconi per accedere al campionato italiano dei pesi superleggeri dovette disputare una semifinale al tit...

15/11/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 NOVEMBRE DEL 1970

Luciano Sarti vince contro Mario Lamagna di Priminao Michele Schiavone Il padovano Luciano Sarti divenne campione d’Italia dei pesi medi il 14 novembre 1970, nella sua città, dove vinse s...

14/11/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS