There are 56.951 boxer records, at least 541.647 bouts and 11.298 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

HUCK, DIFESA WBO NUMERO DIECI

 

Vittoria unanime di una sfida intensa

Il tedesco di origine slava Marco Huck, prossimo a compiere 28 anni, ha difeso per la decima volta la cintura WBO dei pesi massimi-leggeri, contro il connazionale di origine turca Firat Arslan, 42 anni compiuti.
Ieri sera nel Gerry Weber Stadium di Halle, nella regione tedesca denominata Nordrhein-Westfalen, il risultato è arrivato dopo 12 combattute riprese, dirette dall’arbitro Celestino Ruiz, con decisione unanime. Il giudice italiano Giustino Di Giovanni ha totalizzato 117-111 mentre i due colleghi britannici Paul Thomas e Mickey Vann hanno sommato entrambi 115-113.
 
foto Sauerland Event
 
Il guardia destra Arslan, ex campione WBA della categoria, è andato sempre in avanti, applicando una forte pressione sul robusto campione, in particolar modo nella prima parte del confronto.
Huck ha respinto gli attacchi con feroci combinazioni che hanno rallentato le repliche dello sfidante nelle riprese finali del match.
Arslan era reduce dalla sfida portata al russo Aleksander Alekseev per la cintura europea delle 200 libbre, combattuta lo scorso maggio e conclusasi con il verdetto di parità per decisione a maggioranza.
Anche Huck, ex titolare EU ed EBU della categoria, proveniva da un risultato di parità rimediato nello stesso mese contro il britannico Ola Afolabi, già sconfitto con verdetto unanime nel dicembre del 2009.
Il campione ha fatto una puntata nella massima divisione di peso sfidando Alexander Povetkin per la cintura WBA. Il match si è combattuto lo scorso febbraio ed il risultato è andato al russo, dopo una strenua lotta durata 12 tempi, con decisione a maggioranza.
Huck, dopo questa ulteriore conferma tra i pesi massimi-leggeri che gli ha consentito di portare a quota 35 (25 prima del limite) le vittorie, contro 2 insuccessi ed 1 pareggio, guarda in alto per avere una nuova chance nella massima categoria.
Arslan, numero 2 EBU, ha conosciuto la sconfitta numero 6 a fronte di 32 successi (21 anzitempo) e 2 risultati di parità.
 
Il tedesco Dustin Dirks, berlinese di 23 anni, ha conquistato il suo primo alloro a torso nudo. Al termine delle 12 riprese, dirette dall’arbitro Paul Thomas, gli è stata attribuita la vacante cintura WBA Inter-Continental dei pesi mediomassimi a spese del brasiliano Cleiton Conceicao, 33 anni appena compiuti. Il verdetto è stato unanime ed ampio come hanno espresso i giudici Pawel Kardyni (120-104), Ingo Barrabas (117-107) e l’italiano Pierluigi Poppi (117-108).
Il sudamericano ha faticato a reggere il ritmo dell’europeo dopo aver subito un conteggio nel secondo round. Conceicao, 18-5-2 (14), ha fatto appello alla sua esperienza per sentire l’ultimo suono della campana.
L’invitto Dirks, 26-0-0 (19), è sfidante al titolo dell’Unione europea tenuto dall’italo-albanese Orial Kolaj.
 
Il peso massimo tedesco Edmund Gerber ha fatto un altro passo avanti ma ha rischiato grosso sul finire nella ripresa iniziale ad opera dell’americano Darnell Wilson. Gerber, 24 anni compiuti, ha dimostrato cuore ed abilità nel superare la bufera capitatagli nel primo tempo. Dal secondo round ha fatto valere le sue abilità schermistiche contro il 38enne Wilson, 24-16-3 (20), ed ha condotto il confronto fino al risultato ampio dell’ottava sessione. I cartellini lo hanno premiato con 79-73, 79-73 e 79-74.
Gerber, EBU # 12, vanta ora l’invitto record di 22-0-0 (14).
 
Un altro imbattuto è il mediomassimo Robert Woge, tedesco di 28 anni, che ha disposto prima del limite di Sergey Demchenko, ucraino di 33 anni residente a Roma.
Woge, 10-0-0 (9), si è imposto a Demchenko, 14-4-0 (10), per knockout tecnico a 2:42 del quinto round.
 
Altri risultati:
Massimi-Leggeri, David Graf V PT 8 Blanchard Kalambay
Mediomassimi, Tyron Zeuge V PT 6 Kendele Matingu
Mediomassimi, Enrico Koelling V PT 6 Ivan Maslov
 
Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

Archive

Americani di origine italiana: Zulu Kid

Fu un possente peso medio di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Michele Flammia, in arte Zulu Kid, fu il primo pugile italo-americano proveniente dalla nativa Basilicata. P...

18/01/2021

Americani di origine italiana: Al Benedict

Soprannominato "The Brooklyn Tunderbolt" per l'entusiasmo che sapeva trasmettere di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Nato a Salerno, in Campania, il 18 febbraio...

09/01/2021

IL RICORDO DI SALVATORE CASCIO

La boxe in lutto per la scomparsa di Salvatore Cascio di Alfredo Bruno La boxe laziale colpita da un altro doloroso lutto per la scomparsa improvvisa di Salvatore Cascio. Era nato a Messina il 5 ottobre del 1956 da famigli...

31/12/2020

Americani di origine italiana: Jimmy Kelly

Noto pugile, affermato uomo d'affari e leader politico di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Giovanni De Salvo, conosciuto nell’ambiente statunitense del pugilato c...

27/12/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 DICEMBRE 1977

A Cagliari, per una sfida europea tra sardi di Primiano Michele Schiavone Nel suo penultimo anno di attività professionistica, iniziata nel settembre del 1954, il marchigiano Federico Scarpon...

23/12/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 DICEMBRE 1961

A Torino, per la consacrazione italiana di Primiano Michele Schiavone Il 23enne potentino Rocco Mazzola permise al 31enne padovano Federico Friso di sfidarlo per il titolo di campione italiano dei pes...

22/12/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 DICEMBRE 1966

A Latina, per una vacante fascia tricolore di Primiano Michele Schiavone Il 21 dicembre del 1966, a Latina, un nome nuovo venne iscritto nell’albo del campionato italiano dei pesi gallo. Si trat...

21/12/2020

Americani di origine italiana: Tony Marullo

Un campione mancato di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Tony Marullo fu un pugile professionista figlio di italiani emigrati negli States, definito italo-americano, come ...

21/12/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS