There are 56.049 boxer records, at least 537.770 bouts and 10.858 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

SCOMPARSO CHILOIRO, AVEVA 76 ANNI

 

 

È stato campione EBU superpiuma nel 1972

di Primiano Michele Schiavone

Venerdì  22 aprile 2016 – Il tarantino Domenico Chiloiro è passato a miglior vita, ieri, giovedì 21 aprile, dopo una breve malattia. Nato nella città dei due mari il 26 dicembre 1939, Mimmo, come veniva chiamato affettuosamente dagli amici, emigrò giovanissimo in Australia, negli anni in cui i trasferimenti nella terra dei canguri furono abbondanti. Aveva iniziato a combattere in Italia come pugile dilettante e continuò la sfrenata passione nella nuova "eldorado", con il debutto professionistico nel giugno 1964, sulla lunga distanza delle 10 riprese. Solo 10 mesi dopo fu sfidante al titolo australiano dei pesi piuma detenuto da Johnny Famechon, ultimo rampollo di una lunga dinastia di pugili di valore internazionale. L’italiano cedette al locale campione dopo 15 riprese. Famechon, preservato dagli organizzatori di Melbourne, arrivò a conquistare il titolo mondiale WBC, spodestando il cubano Jose Legra in Inghilterra, regnò per 17 mesi con due difese contro il nipponico Fighting Harada, una a Sydney in Australia, l’altra a Tokyo in Giappone, e cedette la corona al mancino messicano Vicente Saldivar sul ring di Roma. Chiloiro dimostrò contro Famechon la sua “stoffa” di combattente in altre occasioni: pareggiò sulle 10 riprese, perse nuovamente in 15 tempi per la cintura nazionale e tornò ad imporre il risultato di parità ancora in 10 frazioni senza titolo in palio. Nei confronti Famechon-Chiloiro dove c’era a rischio il campionato di Australia il verdetto andava a Famechon, nato a Parigi nel marzo 1945; nelle sfide prive della cintura nazionale i due venivano accomunati dal verdetto nullo. Il pugliese tornò in Italia nell’autunno del 1966 e venne opposto subito ai migliori italiani in circolazione allora: perse in due occasioni contro il siciliano Giovanni Girgenti (due volte avversario in Australia di Johnny Famechon, contro il quale ottenne un verdetto di parità ed una sconfitta), pareggiò con il lombardo Renato Galli e sconfisse il laziale Enrico Gismondi. L’anno seguente tornò a Melbourne, con due puntate a Canterbury, Nuova Zelanda, alternando vittorie a sconfitte. Nel 1968 fece definitivamente ritorno in Italia e, tramite un organizzatore della sua città, legato a doppio filo con influenti ambienti milanesi, continuò a combattere con costanza. Nel novembre 1969 duellò per otto riprese in Inghilterra con l’ex campione del mondo dei pesi mosca Walter McGowan, nel match di addio al pugilato. Chiloiro si rifece a Ginevra, Svizzera, vincendo contro l’ex campione francese Michel Houdeau. Nel febbraio 1970 provò a scalzare dal trono italiano dei superpiuma il siciliano Giovanni Girgenti, cedendo ai punti in 12 riprese a Marsala, nella città del campione. Perdette a La Spezia dal locale Carmelo Coscia, campione italiano dei pesi leggeri in carica, superò a Ginevra il francese Marius Cordier e cedette per ferita a Jose Legra, cubano naturalizzato spagnolo, già titolare mondiale WBC e futuro campione EBU. Piegò ai punti sulle 8 riprese il friulano Nevio Carbi e l’emiliano e Enzo Farinelli, contro il quale cedette sulla stessa distanza a Bologna, dopo essere stato superato dal campione britannico Jimmy Revie a Londra. Nel 1971 rimediò 3 sconfitte in altrettanti ingaggi all’estero: con il tunisino Tahar Ben Hassen a Parigi, il brasiliano Eder Jofre (ex campione del mondo dei pesi gallo e futuro titolare dei piuma) ed il transalpino di origine tunisina Felix Said Brami, campione francese superpiuma. Il 1972 fu l’anno "buono" per Chiloiro che, dopo 4 successi consecutivi ottenne dal laziale Tommaso Galli la chance di sfidarlo per la cintura EBU dei pesi superpiuma. Il tarantino si presentò all’appuntamento del 16 agosto a Lagnano Sabbiadoro, in provincia di Udine, nel migliore dei modi e salì sul trono europeo dopo 15 riprese combattute con l’abile avversario, capace di vantare ben 3 cinture continentali, dei gallo, piuma e superpiuma. Per Chiloiro la monarchia del vecchio continente durò solo 2 mesi: il 13 ottobre lasciò sul ring di Amburgo la cintura al guardia destra tedesco Lothar Abend, sconfitto un anno prima dal romano Galli proprio a Lignano Sabbiadoro. Il tarantino continuò a combattere ancora per due anni, andando spesso all’estero. Chiuse il 14 giugno 1974, a 34 anni compiuti, dopo due vittorie conseguite tra i suoi sostenitori tarantini. Nella sua non facile carriera aveva riportato 31 vittorie (6 prima del limite), 22 sconfitte e 6 risultati di parità, per un totale di 59 combattimenti. Rimase in palestra a collaborare con i pugili tarantini, in particolar modo con il professionista Vincenzo Quero, con il quale fondò un sodalizio amatoriale intitolato ai due ex pugili, la società dilettantistica Quero-Chiloiro, tuttora in attività.
 
Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 SETTEMBRE DEL 1971

Domenico Adinolfi batte Guerrino Scattolin di Alfredo Bruno Il 15 settembre 1971 ad Enna Domenico Adinolfi, che aveva posto fine nei mediomassimi al regno di Giulio Rinaldi, era chiamato ad una seconda difesa del t...

15/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 SETTEMBRE DEL 1962

Salvatore Burruni batte Pierre Rossi di Alfredo Bruno Il 14 settembre 1962 sul ring del Vigorelli non è certo una bella data da ricordare per la sconitta subita da Duilio Loi ad opera di Eddie Perkins in un ...

14/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 SETTEMBRE DEL 1958

Massimo Zanaboni batte Federico Friso di Alfredo Bruno Il 13 settembre 1958 alla Cavallerizza di Grosseto il colosso Massimo Zanaboni era chiamato ad un compito arduo ed era quello di affrontare il pugile patavino ...

13/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 SETTEMBRE DEL 1962

Pari tra Federico Scarponi e Giuseppe Linzalone di Alfredo Bruno Il 9 settembre 1962 al Palasport di Pesaro si disputava un derby, non di calcio, ma di pugilato. Federico Scarponi, residente a Porto S. Elpidio, aff...

09/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 7 SETTEMBRE DEL 1963

Sandro Mazzinghi diventa campione del mondo di Alfredo Bruno Il 7 settembre 1963 è una data storica per la boxe italiana. Al Vigorelli di Milano si disputa una grande riunione organizzata dalla SIS. Nell&rsq...

07/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'1 SETTEMBRE DEL 1960

Giancarlo Garbelli batte Peter Muller di Alfredo Bruno L'1 settembre 1960 è una di quelle date che rimarrà scolpita nel cuore dei milanesi, Duilio Loi batte Carlos Ortiz e diventa campione del mondo d...

01/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 31 AGOSTO DEL 1950

Roberto Proietti batte Jorgen Johansen di Alfredo Bruno Il 31 agosto 1950 Roberto Proietti si trovava a Copenhagen per difendere il titolo europeo dei leggeri. Sul ring a sfidarlo si trovava Jorgen Johansen, un gio...

31/08/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 30 AGOSTO DEL 1995

Davide Ciarlante batte Teodoros Mitiku di Alfredo Bruno Il 30 agosto 1995 si disputava sul ring di Villapiana Lido, provincia di Cosenza, il titolo italiano dei superwelter saldamente tenuto da Davide Ciarlante. Lo sfidant...

30/08/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS