There are 55.051 boxer records, at least 536.133 bouts and 10.668 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

CALA IL SIPARIO SULLA CARRIERA DI SVEN PARIS

 

UN GETTO DELLA SPUGNA PER PARIS PUGILE

di Alfredo Bruno

FROSINONE, 20.04.2012- Al quinto round dall’angolo di Sven Paris vola l’asciugamano. Il verdetto diventa così inequivocabile di kot a favore del brasiliano Adonisio Francisco Reges (+ 19, - 6) che conquista il vacante Titolo Internazionale WBA dei welter.
L’asciugamano diventa un gesto liberatorio con la piena consapevolezza che per Sven Paris la carriera è finita a 31 anni.
 
 
Del “White Warrior è rimasto poco, il pugile “ciociaro” è apparso contratto, legnoso, i colpi non ubbidivano alle intenzioni, non partivano, e quando lo facevano era sempre con un attimo di ritardo.
Il pubblico ancora una volta era accorso ad applaudire Sven, segno che la boxe è rimasta nel cuore di questa zona che tanti campioni, compreso Paris, ha dato alla storia di questo sport.
La riunione, organizzata dalla De Clemente Promozioni Sportive e dall’A.P. Frosinone, ha avuto il pieno appoggio delle Istituzioni, come dimostravano le numerose presenze politiche.
Fin dai primi istanti Reges dimostra di avere le idee chiare portando colpi puliti di sbarramento che frenavano l’avanzata di Paris.
Nel secondo round il primo vero campanello d’allarme quando vediamo Paris barcollare per una serie culminata con un colpo al corpo.
La musica non cambia nel terzo round con il brasiliano in cattedra piazzando prima il gancio sinistro e poi il destro. La fine sembra imminente.
Nel quarto round Paris gira al largo e piazza colpi isolati che creano un’illusione di breve durata come dimostra il quinto round quando una serie del brasiliano trova varchi per il gancio destro e il montante sinistro. L’ asciugamano vola quasi in contemporanea con il frusinate che va al tappeto. All’angolo c’è concitazione tra i familiari del pugile, non c’è bisogno di leggere fra le righe che è ora di appendere definitivamente i guantoni al chiodo.
 
Il clou era preceduto da altri tre match di professionisti. Nei piuma si registrava la 29ma sconfitta di Luigi Mantegna stavolta ad opera del promettente Michele Crudetti, giovane pugile di Latina che aveva all’angolo Marocco e Dominioni. Sono state sei riprese piacevoli dove la maggior velocità e varietà di colpi di Crudetti ha avuto il sopravvento sulle rabbiose reazioni del mai domo Mantegna, che al terzo round ha subito anche un conteggio per essere andato al tappeto a causa di un destro d’incontro.
 
Giorgio Natalizi, alla bella età di 35 anni, non demorde. Il medio romano, fisico possente, aveva di fronte Attila Orsos, appena 24 anni, con una bella sequela di sconfitte prima del limite. L’ungherese per la verità ha iniziato a spron battuto ma ha lasciato sguarnita la mascella, colpita da un perfetto gancio sinistro di Giorgio, molto bello per precisione ed esecuzione. Un classico ko e 12ma vittoria per l’imbattuto romano.
 
Domenico Salvemini (+7, - 1), 25enne nativo di Andria e residente a Livorno, era chiamato, reduce della bella prova disputata per il titolo italiano contro Nicchi, a confermare la sue qualità di combattente e le sue ambizioni. Di fronte a lui c’era il nicaraguense, ormai italiano, Ronny McField, un buon collaudatore da non prendere mai sottogamba per non incorrere in pericolosi scivoloni. Mc Field non si è smentito rivelandosi avversario difficile, ha tenuto con continuità il centro del ring, ha costretto allo scambio serrato Salvemini stretto alle corde o all’angolo. Per tre riprese il match risultava molto equilibrato. Dalla quarta Salvemini, approfittando anche del calo avversario, assumeva le redini del match dando maggiore continuità e consistenza ai suoi attacchi portando a casa un meritato verdetto tra gli applausi del pubblico presente.

Doveva essere della partita anche il piuma Fabrizio Trotta, ma la documentazione di Miguel Aguilar non era completa, così il match giustamente è saltato. Commissario di Riunione era Rolando Barrovecchio, Supervisore WBA Gualtiero Becchetti, mentre l’arbitro del match clou era lo spagnolo Josè Martinez.

 

 

Archive

ADDIO A GIANCARLO DI MANNO

Terracina in lutto per la scomparsa di Giancarlo Di Manno di Alfredo Bruno La boxe di Terracina perde un altro dei suoi grandi protagonisti. Giancarlo Di Manno se ne è andato all’et&agrav...

07/07/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, MIKE ROSSMANN

Al secolo Alberto Del Piano di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Nato a Turnesville nel New Jersey l’1 Luglio 1955 da padre calabrese, che gli fece anche da manager, e da madre ebrea dalla ...

23/06/2018

ADDIO A FRANCO ZURLO

Morto a 77 anni compiuti di Primiano Michele Schiavone Lunedì 18 giugno 2018 – Dopo una breve malattia è venuto a mancare il più rappresentativo esponente del pugilato brindisino, F...

18/06/2018

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, WILLIE PASTRANO

Al secolo William Raleigh Pastrano di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Era nato il 27 novembre 1935 a Miami in Florida, dove trascorse gran parte della sua vita. Era poco più che un bam...

10/06/2018

UN GIORNO COME OGGI, L'1 GIUGNO DEL 1974

Emili batte Masala sulla via del tricolore di Priminao Michele Schiavone Il segno dei tempi che il pugilato italiano sta vivendo, connesso ai suoi mutamenti, fornisce la stima del suo valore intrinsec...

01/06/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 31 MAGGIO DEL 1961

Angelo Favari, aspettative senza fiducia di Priminao Michele Schiavone ono stati tanti i pugili che non hanno creduto fino in fondo nei propri mezzi ed hanno lasciato l’attività senza spe...

31/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 30 MAGGIO DEL 1956

Umberto Vernaglione alla vigilia del titolo italiano di Priminao Michele Schiavone Il pugilato di Taranto è stato sempre un valido serbatoio per la boxe nazionale. Negli anni '50 si fece largo ...

30/05/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 29 MAGGIO DEL 1945

Ernie Roderick da welter a medio e ritorno di Priminao Michele Schiavone La categoria dei pesi medi ha creato sempre un fascino ed un’attrazione per alcune eminenze dei pesi welter. Il 29 maggio...

29/05/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS