There are 56.959 boxer records, at least 541.740 bouts and 10.419 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

VITALY KLITSCHKO SI CONFERMA IN 4 RIPRESE

 

L’autorità del campione finisce per ferita dello sfidante

L’ucraino Vitaly Klitschko ha difeso la sua corona WBC dei pesi massimi liberandosi entro la quarta ripresa dello sfidante di turno Manuel Charr, libanese di casa in Germania.
Ieri sera nell’Olimpiyskiy di Mosca, nella capitale russa, il 41enne campione ha mantenuto la sua cintura per la nona ricorrenza da quando l’ha riconquistata la seconda volta nel marzo del 2009.
Il risultato è giunto inaspettato quando la ferita riportata dal challenger ha richiesto l’intervento del medico di servizio su richiesta dell’arbitro italiano Guido Cavalleri.
 

 
Il sangue che sgorgava dall’occhio destro di Charr era troppo copioso ed il risultato per knockout tecnico si è deciso a 2:10 del quarto round, sotto lo sguardo del supervisore Jose Sulaiman Chagnon, presidente del WBC.
Fino a quel momento l’azione del campione è apparsa come un monologo di fronte al volenteroso avversario che non aveva armi sufficienti per contrastarlo. Charr ha continuato ad apparire troppo cauto e difensivo dinanzi all’incalzare dell’ucraino. Sono stati rari i tentativi dello sfidante di colpire Klitschko, tutti prodotti sul finire delle riprese. In una di queste occasioni, verso la chiusura del secondo tempo, è anche caduto.
Vitaly ha seguitato a mostrare la sua superiorità con atteggiamenti spocchiosi. Senza difesa e con il destro troppo basso ha deriso ed irriso il suo avversario, provocando una dura reazione del suo angolo per l’inutile rischio che poteva correre.
Poi è giunta la ferita e la chiusura del confronto, contestata aspramente dall’entourage dello sfidante.
Klitschko ha migliorato il suo record portando il numero delle vittorie a quota 45 (41 prima del limite) contro 2 sconfitte decise per ferita.
Charr, 28 anni da compiere in ottobre, ha conosciuto il primo insuccesso dopo 21 trionfi (11 anzitempo).
 
Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

Archive

Americani di origine italiana: Lou Paluso

Un peso piuma di levatura mondiale di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone La storia dei fratelli Lou ed Emil Paluso è tipica di tante famiglie di emigranti in America...

10/04/2021

Americani di origine italiana: Joe Ryder

Noto come "South Brooklyn Caveman" di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Nato l’1 agosto del 1900, in una imprecisata località della Sicilia, Giusepp...

03/04/2021

Americani di origine italiana: Bobby Tracey

Peso leggero, conosciuto come Young Diamond di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Nasce il 24 settembre del 1903 in Sicilia, a Campobello di Licata in provincia di Agrigent...

27/03/2021

IL RICORDO DI CARMELO COSCIA

Lutto per la boxe italiana con la scomparsa di Carmelo Coscia di Alfredo Bruno La boxe italiana è nuovamente in lutto per la scomparsa di Carmelo Coscia che ci ha lasciato ieri. Abrebbe compiuto 81 anni in maggio. I...

22/03/2021

Americani di origine italiana: Kid Beebe

L'uomo del mistero, il più attivo pugile della storia di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Lo chiameremo l’uomo del mistero. Il suo vero nome &e...

21/03/2021

Americani di origine italiana: Luis Vicentini

Peso leggero di classifica mondiale di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Luigi Vicentini ha una storia di percorso leggermente diversa da tutti quei pugili che abbiamo ric...

15/03/2021

IL RICORDO DEL 'MERAVIGLIOSO' HAGLER

Addio a Marvin "Marvelous" Hagler di Alfredo Bruno Marvin "Marvelous" Hagler ci ha lasciato all’improvviso, a 66 anni, mettendo ko con una simile notizia non solo i suoi fans, ma tutti quelli che ...

14/03/2021

Americani di origine italiana: Billy Petrolle

The Fargo Express di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Nella prima metà degli anni venti i pugilatori italiani erano molto richiesti e uno di questi pur non essendo...

09/03/2021

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS