There are 56.049 boxer records, at least 537.770 bouts and 10.858 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

DELLA ROSA E ATTOU, PARI CHE SCONTENTA

 

 

Una cintura che rimane inutilmente vacante

di Alfredo Bruno

Fiumicino, Roma, 30 aprile 2016 -- All’annuncio del verdetto, al termine della serata organizzata dalla OPI 2000, lo stupore ha fatto capolino su quasi tutto il pubblico, abbastanza numeroso, presente al Palasport di Via Danubio. Logicamente la delusione maggiore c’è stata tra i protagonisti: Emanuele Della Rosa (+ 36, - 2) per aver tenuto l’iniziativa per gran parte del match e Zakaria Attou per essere arrivato a un soffio dal colpo clamoroso proprio nell’ultima ripresa, in cui ha costretto il suo avversario ad ascoltare un conteggio, ma soprattutto a subire e sbarellare di fronte al suo disperato rush finale. Un giudice alla lettura aveva un 114-113 per Della Rosa e gli altri due avevano il pari con 114-114, la conclusione è semplice parità, il titolo dell’Unione Europea dei superwelter rimane con una casella da riempire.

Un verdetto inatteso, ma non certo scandaloso, anche se ha tolto qualcosa al pugile italiano, reo in pratica di un ultimo round disastroso, ma consapevole di aver attaccato per almeno nove round senza buttarsi, intelligentemente, allo sbaraglio. Il Della Rosa attuale piace molto, facendone un pallido ricordo del pugile arruffone di molti suoi match del passato quando il suo fisico possente avrebbe dovuto fare sfracelli. Così non è stato e per certi versi ha una doppia giustificazione: non è facile raggiungere un equilibrio sul ring quando hai alle spalle una giornata pesante di lavoro che inizia all’alba. "Ruspa" in qualche modo è riuscito a conciliare le due cose con la grande passione per uno sport che gli ha richiesto enormi sacrifici, ma che per ora si è fermato solo, si fa per dire, alla conquista del titolo italiano e a quella in un passato più remoto di alcuni titoli pregiati internazionali, che lo avevano portato ad essere accettato come challenger al mondiale del tedesco Zbik. Con quest’ultimo si presentò in condizioni fisiche precarie, ma gli fece vedere “le streghe”, come si dice in gergo.

Ma se soddisfazioni l’allievo di Agnuzzi e Monti se ne è tolte, ha trovato al contrario semaforo rosso in Europa. Molti non dimenticano il drammatico match disputato due anni fa a Ostia con lo spagnolo Real, un pugile di notevole potenza. L’opportunità con Attou era più che ghiotta per il 36enne romano per entrare a buon diritto nel “regno” dell’Unione Europea. Il francese pur essendo buon pugile non appariva uno scoglio insormontabile e l’andamento del match lo lasciava capire. Della Rosa ordinato acquistava subito il centro del ring su un avversario che lo aspettava al varco con uno-due pungente e veloce.

A metà match il nostro aveva senz’altro acquistato un tesoretto da gestire, che al termine della decima ripresa poteva essere tranquillamente di 4 o 5 punti. Niente di eclatante, un match con qualche sussulto che sembra incanalato nella decisione favorevole al romano. Ma in pratica si decideva ugualmente tutto nella 12ma ripresa, dove forse il nostro aveva accumulato un po’ di ragionevole stanchezza.

Attou capisce che deve giocarsela tutta e taglia la strada all’avversario, che viene spinto al tappeto, ma giustamente non contato, ma nel seguente assalto un duro sinistro precede il destro che incrocia il mento di Della Rosa, che accusa e va al tappeto. Dopo il conteggio è un assalto continuo del transalpino, per fortuna ammortizzato con esperienza dal nostro. Per certi versi si è ripetuto, in una sorta di fotocopia, il match che Della Rosa disputò con Moncelli, dove rischiò molto nelle ultime riprese. Mancanza di concentrazione? Stanchezza? O forse le doti d’incassaggio, soprattutto dopo il match con Real, diminuite? Difficile dare una risposta, cosa che dovrà fare lui, soprattutto se si disputerà il match di rivincita, visto che il titolo EBU è rimasto vacante.

RISULTATI
Neo-Pro
Leggeri: Michael Magnesi  b. Nemanja Sablion (Serbia)  a.p. 4.
PRO
Medi: Riccardo Lecca  b.  Alexander Bojc (Serbia)  a. p. 6
Leggeri: Monica Gentili  b. Suzana  Radovanovic (Serbia ) a.p. 6
Medi: Daniele Moruzzi  b. Mugurel Sebe (Romania) a.p. 6
Mediomassimi:  Alessandro Sinacore  b.  Robert Halas (Serbia)  a.p. 6 
Medi: Emanuele Blandamura  b.  Goran Milenkovich (Serbia)  a.p. 6
Superwelter: Emanuele Della Rosa  e  Zakaria Attou (Francia)  pari 12
-Titolo UE rimane vacante.

Alfredo Bruno

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 SETTEMBRE DEL 1971

Domenico Adinolfi batte Guerrino Scattolin di Alfredo Bruno Il 15 settembre 1971 ad Enna Domenico Adinolfi, che aveva posto fine nei mediomassimi al regno di Giulio Rinaldi, era chiamato ad una seconda difesa del t...

15/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 SETTEMBRE DEL 1962

Salvatore Burruni batte Pierre Rossi di Alfredo Bruno Il 14 settembre 1962 sul ring del Vigorelli non è certo una bella data da ricordare per la sconitta subita da Duilio Loi ad opera di Eddie Perkins in un ...

14/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 SETTEMBRE DEL 1958

Massimo Zanaboni batte Federico Friso di Alfredo Bruno Il 13 settembre 1958 alla Cavallerizza di Grosseto il colosso Massimo Zanaboni era chiamato ad un compito arduo ed era quello di affrontare il pugile patavino ...

13/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 SETTEMBRE DEL 1962

Pari tra Federico Scarponi e Giuseppe Linzalone di Alfredo Bruno Il 9 settembre 1962 al Palasport di Pesaro si disputava un derby, non di calcio, ma di pugilato. Federico Scarponi, residente a Porto S. Elpidio, aff...

09/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 7 SETTEMBRE DEL 1963

Sandro Mazzinghi diventa campione del mondo di Alfredo Bruno Il 7 settembre 1963 è una data storica per la boxe italiana. Al Vigorelli di Milano si disputa una grande riunione organizzata dalla SIS. Nell&rsq...

07/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, L'1 SETTEMBRE DEL 1960

Giancarlo Garbelli batte Peter Muller di Alfredo Bruno L'1 settembre 1960 è una di quelle date che rimarrà scolpita nel cuore dei milanesi, Duilio Loi batte Carlos Ortiz e diventa campione del mondo d...

01/09/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 31 AGOSTO DEL 1950

Roberto Proietti batte Jorgen Johansen di Alfredo Bruno Il 31 agosto 1950 Roberto Proietti si trovava a Copenhagen per difendere il titolo europeo dei leggeri. Sul ring a sfidarlo si trovava Jorgen Johansen, un gio...

31/08/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 30 AGOSTO DEL 1995

Davide Ciarlante batte Teodoros Mitiku di Alfredo Bruno Il 30 agosto 1995 si disputava sul ring di Villapiana Lido, provincia di Cosenza, il titolo italiano dei superwelter saldamente tenuto da Davide Ciarlante. Lo sfidant...

30/08/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS