There are 54.965 boxer records, at least 535.518 bouts and 10.268 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

IN MAROCCO SETTE MEDAGLIE ROSA

 

 

Oro Davide, argento per Calabrese, Alberti e Severin, bronzo a Marenda, Amato e Mazzotta

La soddisfazione del tecnico Renzini

I prossimi impegni internazionali

di  Giuliano Orlando

Il test azzurro in Marocco, soddisfa il responsabile della nazionale femminile, Emanuele Renzini, che ha portato otto rappresentanti, sette delle quali sono salite sul podio. D’accordo non era un torneo di primo livello, ma la presenza di Francia, Bulgaria e Ungheria, oltre a Spagna, Egitto e Galles, con due formazioni locali e altre presenze africane, hanno dato al Trofeo Mohammed IV, una valida consistenza. Al via 75 atlete, divise nelle dieci categorie. Il sistema robin con gironi all’italiana è piaciuto a Renzini. Il bilancio oltre all’oro della Davide (54), argento per Calabrese (48), Alberti (69) e Severin (+81), bronzo a Marenda (60), Amato (69) e Mazzotta (75).

Emanuele Renzini con il gruppo femminile
 
La chiacchierata con Renzini avviene all’aeroporto di Ciampino, appena sbarcato con la squadra da Casablanca: “La partecipazione aveva lo scopo di continuare la fase allenante in proiezione mondiale, appuntamento fissato a metà novembre in Corea del Sud. La squadra non era certo al top, per molte l’impegno serviva a smaltire carichi di lavoro. Proprio il torneo all’italiana ha permesso di poter combattere fino all’ultimo. A conferma dell’utilità sta il miglioramento dei risultati nella parte finale”
 
Bilancio soddisfacente, per tutte le italiane?
Senza dubbio, anche se penso si possa fare sempre meglio. Inoltre occorre valutare ogni singola condizione. La Davide ha talento da vendere, quindi è sempre di un gradino superiore anche se sta al 60%. Ritengo che non solo in Europa, ma nel mondo sia tra le prime. La Calabrese ha combattuto bene, cedendo di misura contro la titolata bulgara Asenova, vincitrice del torneo. Debbo fare i complimenti alla Alberti, che meritava la vittoria finale. Una sconfitta assurda con la marocchina Ouazri l’ha privata dell’oro. Francesca Amato ha pagato il peso di una condizione ancora carente, ma non ha demeritato. Stesso discorso per l’esordiente Mazzotta, che in una settimana ha combattuto più di tutta l’attività della scorsa stagione. Ha perduto contro avversarie più esperte, ma ha dimostrato di avere il carattere giusto, soffrendo contro la mozambicana Gramane, alta 1,90 dalla struttura impressionante e dai pugni pesanti, senza mai arrendersi. La Marenda ha sofferto all’inizio, poi ha iniziato a scaldarsi e migliorare il rendimento. Discorso a parte per Flavia Severin, in dubbio fino all’ultimo la sua presenza. Venti giorni addietro si era procurata uno strappo muscolare ai pettorali, vietandole di fare i guanti, In aggiunta appena arrivata colpita da una gastrite intestinale che l’ha indebolita niente male. Affrontare la Kovacs quattro titoli europei e due mondiali nel carnet personale, in quelle condizioni era perfino pericoloso. Invece, pur perdendo a fatto la sua bella figura. La rivincita ai mondiali.
 
Prossimi impegni?
Questa sera saremo a Bucarest in Romania. Ci alleneremo con le nazionali di Turchia, Bulgaria e la squadra romena. Si è aggiunta la Mesiano, nei 57 kg. rimessasi dal piccolo graffio all’occhio sinistro. Alla fine un dual match impegnativo, per valutare i progressi delle atlete. Ritorno a casa, per una breve sosta e recupero attivo, poi la partenza per Jeju in Corea del Sud, dove ci attende un mondiale che rappresenta il traguardo più prestigioso della stagione. Un esame che guarda già a Rio 2016.
 
Il torneo femminile ha visto queste vincitrici. Le bulgare Asenova (48) e Petrova (51), la nostra Davide (54), la francese Segolene (57) e la marocchina Hasnaa (60) a sorpresa, grazie al successo immeritato contro Mossely Estelle titolare francese nelle ultime tre stagioni, la Francia si è rifatta nei 69 con la Erika Guerrier, anche le da tre anni campionessa nazionale, nei +81 la Kovacs, magiara di 33 anni, ai vertici dal 2002, quando vinse il primo titolo iridato, il secondo nel 2005, oltre a due argenti e un bronzo. In Europa 4 ori, 2 argenti e un bronzo, passando dai 75 ai 90 kg.
 
Nel torneo maschile, Cuba ha dominato con alcuni dei più titolati, da Veita (52) Sotolongo (69) e il plurimondiale degli 81, Julio La Cruz. Quasi un presenza stonata contro nazioni ancora troppo distanti.
 
Giuliano Orlando

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 SETTEMBRE DEL 1935

Magnolfi vincitore di Negri di Priminao Michele Schiavone Il fiorentino Alfredo Magnolfi divenne campione italiano dei pesi gallo la seconda volta il 22 settembre 1935, nella sua città, quando ...

22/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 SETTEMBRE DEL 1962

Fabio Bettini, romano campione di Francia di Priminao Michele Schiavone Il pugile Fabio Bettini godette di due cittadinanze, prima quella italiana per la sua nascita a Roma, poi la francese per scelta...

21/09/2017

'TORO SCATENATO' HA PERSO L'ULTIMA BATTAGLIA

LaMOTTA MORTO A 96 ANNI DOPO BREVE MALATTIA di Primiano Michele Schiavone Mercoledì 20 settembre 2017 – Dagli Stati Uniti è rimbalzata la notizia della morte dell’ex ca...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 SETTEMBRE DEL 1942

Roberto Proietti, tre volte europeo di Priminao Michele Schiavone In un passato alquanto lontano capitò più volte che due italiani si affrontarono per la disputa di due campionati, cosa ...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 SETTEMBRE DEL 1970

Zampieri su Proietti per ferita di Priminao Michele Schiavone Sono molti i casi in cui un pugile si afferma su un altro con il medesimo risultato prima del limite, nella stessa ripresa. Uno di questi ...

19/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 SETTEMBRE DEL 1951

Luigi Valentini batte Michele Palermo di Priminao Michele Schiavone L’undicesimo campione italiano dei pesi welter fu il romano Luigi Valentini che il 18 settembre 1951, nella capitale, spodest&...

18/09/2017

CAMPIONI DEL MONDO DI ORIGINE ITALIANA, TONY MARINO

Al secolo Antonio Marino di Pietro Anselmi e Vincenzo Belfiore Antonio Marino è l’unico tra tutti gli italo-americani elencati in questa rassegna di cui non abbiamo potuto trovare altri ind...

17/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 SETTEMBRE DEL 1975

Fanali, tre volte campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il livornese Romano Fanali conquistò il titolo italiano dei pesi superleggeri per la terza volta il 17 settembre 1975 a Livorno...

17/09/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS