There are 54.965 boxer records, at least 535.524 bouts and 10.270 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

BOXE INTERNAZIONALE: AVVIO DI SETTIMANA INFUOCATA

 

 

Quattro continenti in piena attività

Zwevezele, Belgio, 11 novembre 2015 – La campionessa mondiale WBC femminile Delfine Persoon (35-1-0, 16) ha difeso per la terza volta la sua cintura iridata quando ha respinto la francese Maiva Hamadouche (9-1-0, 8). La belga Persoon ha vinto il match con verdetto unanime deciso al termine di 10 riprese. Questi i cartellini a suo favore: 98-93, 97-93 e 96-94.
 
L’African Boxing Union ha fatto tappa in Europa per concedere a Hedi Slimani, tunisino con licenza belga, di disputare il match valevole per il vacante campionato ABU dei pesi leggeri. Suo avversario il sudafricano Mzonke Fana (36-9-0, 14) che è rimasto sconfitto sulla distanza delle 12 riprese. Il verdetto a favore di Slimani  (23-2-0, 12) è stato deciso all’unanimità. I cartellini sono stati così annunciati: 118-110, 116-113 e 115-113.
 
Il belga Yves Ngabu è rimasto imbattuto nel confronto con il francese di origine turca Engin Karakaplan, disputato per il campionato WBC Francofono dei pesi massimi-leggeri.
Ngabu (15-0-0, 12) ha chiuso la sfida a 2:46 della prima ripresa per fuori combattimento di Karakaplan (14-6-1, 6), ed ha conquistato il vacante titolo.
 
La vacante cintura BeNeLux dei pesi superwelter è stata consegnata a Sasha Yengoyan, armeno di stanza in Belgio, dopo che si è imposto al belga Ahmed Boussaidi (8-2-0, 3).
Yengoyan (34-2-1, 23) ha fatto suo il risultato per knockout tecnico nella decima ed ultima ripresa.
 
Altri risultati:
Supermedi, Mohamed El Achi V KOT 2 Mindia Nozadze
Mosca, Razmik Grigoryan V PT 4 Zakaria El Aissaoui
Massimi, Jack Mulowayi Nsendula V KOT 4 Markus Schroeder
 
Tokyo, Giappone, 11 novembre 2015 – L’argentina Daniela Bermudez (18-3-2, 6) ha mantenuto la sua corona mondiale WBO femminile dei pesi supermosca contro Tomomi Takano (8-2-0, 5), top model giapponese, per fuori combattimento a 1:26 della quarta ripresa. La più bassa campionessa è entrata nel vivo del match fin dalle prime schermaglie. La campionessa sudamericana – soprannominata “La Bonita” – ha infittito i suoi decisivi attacchi, con molta naturalezza, quando si è resa conto che la replica avversaria era facilmente eludibile. Una serie di colpi dell’argentina ha imposto il knockdown alla nipponica nel quarto round.
 
Nella serata si è svolto un altro campionale mondiale femminile, combattuto tra due giapponesi: al limite dei pesi paglia la campionessa WBO Kimko Seeser Ikehara (8-1-2, 3) ha prevalso su Momoko Kanda (9-8-2, 3) al termine di 10 riprese molto combattute. Il verdetto è stato unanime per la titolare con due 98-92 e 97-93.
 
Ha fatto ritorno sul ring il piuma giapponese Hisashi Amagasa, pugile di levatura mondiale che lo scorso dicembre ha fallito l’assalto ai titoli mondiali (WBA super champ e WBO) detenuti da Guillermo Rigondeaux, ritirandosi alla fine dell’undicesima ripresa, ma capace di far cadere due volte l’imbattuto cubano. Il rientro di Amagasa (30-5-2, 19) è stato salutato con un successo prima del limite a spese di Nathan Bolcio (12-10-2, 4). Il match è stato fermato a 2:37 del settimo round dopo due successive cadute del filippino.
 
Melbourne, Australia, 11 novembre 2015 – Il texano Charles Hatley (26-1-1, 18) ha riportato un esultante risultato prima del limite contro l’australiano Anthony Mundine (47-7-0, 27), per la cintura WBC Silver dei pesi superwelter.
“The Man” Mundine, due volte campione mondiale, ha superato momenti difficilissimi nel secondo round quando è stato atterrato tre volte; ha continuato a combattere con agonismo anche se il confronto diventava sempre più complicato con il passare delle riprese. Nel decimo tempo il pugile locale ha trovato la spiraglio per capovolgere l’andazzo del match, spendendo al tappeto l’americano.
Hatley è tornato a rendersi pericoloso nella ripresa successiva obbligando per la quarta volta sulla stuoia lo stoico oppositore. Dopo il conteggio l’australiano non è riuscito a difendersi dagli attacchi feroci dello statunitense ed è stato fermato lanciato dai suoi secondi con il lancio dell’asciugamani.
 
In precedenza il mediomassimo Blake Caparello (22-1-1, 6) si è imposto a Luke Sharp (13-3-3, 6) sulla distanza delle 6 riprese. “Il Capo” Caparello è stato sfidante mondiale.
 
Boulogne-sur-Mer, Francia, 10 novembre 2015 – La cintura EBU dei pesi superpiuma ha cambiato padrone: lo sfidante scelto volontariamente dall’imbattuto campione Romain Jacob ha beffato il francese fino alla inaspettata conclusione anzitempo, giunta nell’ottavo round di un match previsto sulla distanza delle 12 riprese.
Capace di tale impresa è stato lo spagnolo Juli Giner (18-1-1, 8), che ha affrontato il confronto con molta tranquillità, scovando i punti deboli del transalpino ed impiantando la tattica adeguata per prevalere.
Jacob (23-1-0, 7) ha tentato di confrontarsi servendosi di un pugilato efficace ma la serata è apparsa segnata fin dalle prime riprese. Con il passare dei minuti il pugile iberico è diventato sempre più sicuro dinanzi ad un bersaglio maggiormente facile da colpire.
Il francese ha sofferto molto nella quarta ripresa; ha ritrovato la condizione migliore nel quinto round, continuando a salire di tono nel sesto, anche se perde il paradenti; nella settima frazione ha accusato la stanchezza ma non ha abbandonato la voglia di combattere; nell’ottavo tempo è caduto sotto i colpi precisi di Giner ed è stato fermato dall’arbitro.
 
Austin, Texas, 10 novembre 2015 – Trasferta americana positiva per il francese Karim Guerfi (23-3-0, 6) contro il messicano Alejandro Gonzalez Jr, reduce dalla sfida persa contro il britannico Carl Frampton per la cintura mondiale IBF supergallo. Guerfi, sfidante obbligatorio per la cintura EBU dei pesi gallo, ha iniziato il confronto con il centroamericano nel peggiore dei modi: ha toccato il tappeto nel primo round sotto i colpi potenti dell’avversario. Dalla seconda ripresa il tenace transalpino ha iniziato a rosicchiare lo svantaggio iniziale fino a dominare il combattimento. Al termine delle 10 riprese l’europeo ha vinto il match con il verdetto unanime: 97-92, 96-93 e 95-94.
 
Il peso piuma Miguel Flores (18-0-0, 9) ha riportato un eclatante successo prima del limite ai danni del ghanese Alfred Tetteh (23-5-1, 20). Il vincitore si è portato al comando del confronto con la sua aggressività. Nel secondo round ha colpito l’africano con un gancio sinistro al tronco che ha determinato l’atterramento. Per effetto di quel colpo la sfida si è conclusa a 1:10 di quella ripresa.
 
Il superpiuma Mario Barrios (13-0-0, 7) si è imposto ai punti in 8 riprese a Enrique Tinoco (15-3-2, 11). Il vincitore ha avuto la decisione equanime (tre 78-74 in suo favore) ma ha dovuto combattere in ogni istante del match.
 
Primiano Michele Schiavone
 

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 24 SETTEMBRE DEL 1964

Brandi batte Lopopolo di Priminao Michele Schiavone L’aretino Piero Brandi realizzò la sua sagace e penetrante prestazione della carriera professionistica la sera del 24 settembre 1964, q...

24/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 SETTEMBRE DEL 1958

Baccheschi sconfigge Mazzola di Priminao Michele Schiavone Il terzo appuntamento sul ring tra il toscano Domenico Baccheschi ed il lucano Rocco Mazzola ebbe luogo a Civitavecchia il 23 settembre 1958,...

23/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 SETTEMBRE DEL 1935

Magnolfi vincitore di Negri di Priminao Michele Schiavone Il fiorentino Alfredo Magnolfi divenne campione italiano dei pesi gallo la seconda volta il 22 settembre 1935, nella sua città, quando ...

22/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 SETTEMBRE DEL 1962

Fabio Bettini, romano campione di Francia di Priminao Michele Schiavone Il pugile Fabio Bettini godette di due cittadinanze, prima quella italiana per la sua nascita a Roma, poi la francese per scelta...

21/09/2017

'TORO SCATENATO' HA PERSO L'ULTIMA BATTAGLIA

LaMOTTA MORTO A 96 ANNI DOPO BREVE MALATTIA di Primiano Michele Schiavone Mercoledì 20 settembre 2017 – Dagli Stati Uniti è rimbalzata la notizia della morte dell’ex ca...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 SETTEMBRE DEL 1942

Roberto Proietti, tre volte europeo di Priminao Michele Schiavone In un passato alquanto lontano capitò più volte che due italiani si affrontarono per la disputa di due campionati, cosa ...

20/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 SETTEMBRE DEL 1970

Zampieri su Proietti per ferita di Priminao Michele Schiavone Sono molti i casi in cui un pugile si afferma su un altro con il medesimo risultato prima del limite, nella stessa ripresa. Uno di questi ...

19/09/2017

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 SETTEMBRE DEL 1951

Luigi Valentini batte Michele Palermo di Priminao Michele Schiavone L’undicesimo campione italiano dei pesi welter fu il romano Luigi Valentini che il 18 settembre 1951, nella capitale, spodest&...

18/09/2017

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS