There are 56.820 boxer records, at least 540.563 bouts and 11.208 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

SALIS SOGNA IL TITOLO

 

Dopo la vittoria contro Hamza
Ora Salis sogna il titolo

Oltre 300 persone hanno assistito al tradizionale
Santo Stefano del pugilato

BOLOGNA - Oltre 300 persone hanno partecipato alla palestra Deborah Alutto al tradizionale Santo Stefano della Boxe, che vedeva come match clou la sfida tra i professionisti Mario Salis, della Pugilistica Tranvieri, e Agim Hamza, kosovaro della Adriatica Boxe, nei pesi piuma. I due si erano già sfidati due volte da dilettanti (due vittorie per Salis, che con canottiera e caschetto ha un ragguardevole 67/87 di vittorie) e il match non ha tradito le attese: dopo un primo round di studio i due non si sono risparmiati e hanno trascinato il pubblico presente, che sottolineava ogni combinazione. Alla fine l’ha spuntata ai punti Salis, alla sesta vittoria in dieci incontri da professionista, nonostante un conteggio subito al secondo round a causa di un bel montante di Hamza e soprattutto di una scivolata sul quadrato: il sardo ha poi vinto in scioltezza terza, quarta e quinta ripresa rimontando lo svantaggio e ha chiuso avanti nei cartellini, festeggiando con la bandiera dei quattro mori che ricorda la sua Sardegna.

SPERANZA ITALIANA – Ora per Salis c’è la speranza di avere una chance di combattere per il titolo italiano, anche se gli ostacoli – specie quelli economici, in un mondo sempre meno dorato - sono diversi. «Sono un sardo, ho la testa dura e non mollo – ha spiegato a fine match – avere l’occasione di combattere per il titolo è il mio obiettivo per il 2012, ma sembra diventato un tabù, tra infortuni e ko sfortunati. Poi se un bolognese come Rotolo (che è lo sfidante ufficiale di Signani per il tricolore dei pesi medi, ndr) non trova gli sponsor per un titolo italiano, per un sardo come me è ancora più dura. Anzi, ringrazio la “Tranvieri” che fa tanti sacrifici per me e i miei ultrà, che come sempre erano a bordo ring radunati dal proprietario cinese del bar che frequento». Un curioso quadretto tra Cina e Sardegna, mentre sul ring Salis superava le difficoltà: «Nel secondo round sono scivolato dopo un suo montante destro e l’arbitro l’ha contato come atterramento: più che altro ho rivisto i fantasmi di Torino, quando sono andato ko dopo aver preso un colpo proprio dopo una scivolata simile. Per il resto è andata bene, i maestri Rosa e Di Tullio mi hanno allenato bene e anche fare figure con l’ex pugile Guerresi mi è stato molto utile».

GLI ALTRI MATCH – Negli altri match dilettantistici in programma, buone prestazioni per Riccardo Brasa e Manuel Vignoli della Pugilistica Tranvieri, vittoriosi ai punti rispettivamente contro Kouakbi della Boxe Budrio e contro il pescarese Centra, e per i portacolori della Boxe Le Torri (palestra che ha sede al Pilastro) Massimiliano De Simoni e Giuseppe Nebbioso che hanno battuto ai punti l’abruzzese Samara e Gjeloshaj della Tranvieri. Pari dubbio (l’impressione era che avesse vinto) per la stellina della Tranvieri Hakim Chebakia, finite in pareggio anche la bella sfida tra “Momo” Kassimi della Tranvieri e Davide Soggia della Boxe Le Torri, l’altro derby Tranvieri-Le Torri tra Casali e Massimiliano De Simoni e la battaglia tutta al femminile tra la diciassettenne Valentina Alberti della Tranvieri opposta a Federica Cosenza di Santarcangelo.

Fonte: corrieredibologna.corriere.it/bologna/notizie/altrosport/2011/27-dicembre-2011/dopo-vittoria-contro-hamza-ora-salis-sogna-titolo-1902667400660.shtml
 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 23 OTTOBRE 1970

A Roma, nel confronto tra generazioni di Primiano Michele Schiavone La capitale aveva modo di ospitare il 23 ottobre del 1970 uno di quei combattimenti nei quali opposte generazioni si affrontano e si...

23/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 OTTOBRE 1962

A Bologna, con un peso massimo seguito di Primiano Michele Schiavone I bolognesi appassionati di pugilato si sentivano affezionati al peso massimo veneziano Franco De Piccoli, perché l’av...

22/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 21 OTTOBRE 1961

A Milano, per una rischiosa difesa mondiale di Primiano Michele Schiavone Il 21 ottobre del 1961 a Milano, presso l’ex Padiglione 3 della Fiera, primo palazzo dello sport cittadino, il 32enne tr...

21/10/2020

Americani di origine italiana: Mike Dundee

Autentico contender al titolo mondiale di Pietro Anselmi e Primiano Michele Schiavone Sembrerebbe uno dei tanti protagonisti ricordati in questa rassegna ma Michele Posateri si dist...

21/10/2020

IL RICORDO DI MARIO BARUZZI

Addio a Mario Baruzzi grande protagonista negli anni '60 e '70 di Alfredo Bruno Martedì 20 ottobre 2020 – Anche Piermario Baruzzi ci ha lasciato in un anno che sembra un epitaffio continuo per il nostro sport,...

20/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 20 OTTOBRE 1990

A Cesena, per un mondiale di ultima generazione di Primiano Michele Schiavone La World Boxing Organization, organismo mondiale di pugilato nato alla fine del 1988 a opera di alcuni dissidenti della Wb...

20/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 OTTOBRE 1962

A Milano, per una rivincita rovente di Primiano Michele Schiavone Il capoluogo lombardo la sera del 19 ottobre 1962 diventava sede della riunione di pugilato imperniata sul campionato italiano dei pes...

19/10/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 OTTOBRE 1974

A Roma, per rivedere Ringo di Primiano Michele Schiavone Nel 1974 la città eterna veniva scelta dall’argentino di origine italiana Oscar Bonavena quale sede per il rilancio della sua carr...

18/10/2020

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS