There are 55.037 boxer records, at least 536.089 bouts and 10.574 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

IL RICORDO DI FABIO CECCARDI

 

Si è spento Fabio Ceccardi

di Alfredo Bruno

Roma, 08.02.2013 – Si è spento all’età di 75 anni Fabio Ceccardi, che molti conoscevano per la sua lunga militanza dirigenziale e come tecnico della Boxe Roma di Casalbruciato. La sua morte è avvenuta dentro l’Ospedale Pertini, dove era stato ricoverato circa un mese fa per un malessere. Ma il malessere aveva radici più profonde che hanno bruciato la sua fibra in poco tempo. Ci troviamo spesso a parlare di pugili che avrebbero potuto essere dei campioni e che poi per concomitanze del destino non lo sono diventati. Fabio Ceccardi, nativo di Lucca e trasferitosi a Roma da ragazzo, appartiene a questa schiera. La Sanlorenzina e la Santa Croce furono le sue prime palestre. Aveva subito messo in vetrina delle ottime qualità e il primo grande risultato lo ottenne vincendo nel 1960 con la maglietta dell’Esercito i Campionati Militari a Pesaro. In finale nei mosca aveva superato Bruno Pistidda (Marina) che era il grande favorito. Dimostrò che il suo successo non era un caso agli Assoluti disputati a Torino, ma non fu fortunato nel sorteggio dovendo affrontare al primo turno Curcetti il campione uscente, che si sarebbe poi riconfermato. Ceccardi mise alla frusta il quotato avversario per tre riprese, ma non fu sufficiente per ottenere il verdetto. Era l’anno delle Olimpiadi di Roma e le scelte per parteciparvi erano già state fatte dal duo Rea-Poggi.
 
Ceccardi passò professionista nel 1961 ed ebbe come allenatore-procuratore “Pipero” Panaccione. L’esordio avvenne al Cinema Oriente battendo prima del limite il non disprezzabile Ferrara in una riunione mista organizzata da Eduino Zucchet. Fu riconfermato dallo stesso organizzatore pochi mesi dopo e anche lì confermò le sue non indifferenti doti tecniche e la sua potenza con la vittoria prima del limite sull’umbro Benito Bevagna. Ceccardi ha un suo pubblico e viene riproposto come match d’apertura al Palazzo dello Sport in una serata dove combatte gente del calibro di Duilio Loi, Fortunato Manca, Ray Nobile e Ottavio Panunzi. Ha come avversario Franco Faccenda, un fighter pericoloso, che termina in piedi ma sconfitto. Combatte con il contagocce, ma ottiene ugualmente una bella serie di vittorie superando gente di tutto rispetto come Franceschi e Millanta.
 
Panaccione era conosciuto come un procuratore molto cauto, ma nel caso di Ceccardi si sbilanciò e accettò il match con il tarantino Giuseppe Linzalone, pugile molto quotato e di notevole esperienza. Si trattava di una riunione coi fiocchi organizzata dalla ITOS dove c’erano grandi protagonisti come Rinaldi, Bethea, Ted Wrigh, Sandro Mazzinghi. Per tre riprese Ceccardi aveva retto molto bene e aveva tenuto l’iniziativa frastornando in più di un’occasione con le sue serie il temibile avversario, poi anche a causa di una fastidiosa ferita all’occhio cedeva terreno fino a quando nel quinto round l’arbitro Fantozzi fermava il match per ferita. Fu l’unica sconfitta da professionista fino a quando si ritirò nel 1964. La necessità del lavoro e i timori nei riguardi di questo sport da parte della moglie lo convinsero a lasciar perdere.

Il richiamo per la boxe era troppo forte e questo toscano dall’accento romanesco, arguto quanto bastava per il mix delle sue origini, quando seppe che a pochi metri da casa sua avevano aperto una palestra di boxe s’incamminò per la discesa, entrò nella Boxe Roma Casalbruciato e in pratica non ne uscì più. C’erano grandi tecnici come Mario Aglietti, Carlo Maggi e un giovane rampante come Cesare Rossi. Il presidente della società Marcello Stella lo mise nel suo Consiglio. Ceccardi non era tipo da stare ai margini e divenne anche istruttore per un lungo periodo formando coppia fissa con Cesare Rossi. Poi per sopraggiunti limiti di età tornò Consigliere (Direttore Sportivo). Un mese fa la fine della sua storia: un dolore senza né arte né parte lo costrinse al ricovero per accertamenti e questa è stata la sua ultima sconfitta.

Fabio Ceccardi con Salvini e Cesare Rossi

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 19 APRILE DEL 1985

Julio Cesar Chavez liquida Ruben Castillo di Priminao Michele Schiavone Il messicano Julio Cesar Chavez mise in gioco per la prima volta la sua cintura mondiale WBC dei pesi superleggeri contro Ruben ...

19/04/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 18 APRILE DEL 1969

Luigi Patruno è campione d'Italia di Priminao Michele Schiavone Il 18 aprile 1969 a Napoli si svolse il vacante campionato italiano dei pesi medi tra il locale Mario Lamagna e Luigi Patruno, ao...

18/04/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 17 APRILE DEL 1969

Italo Biscotti a un passo dal titolo italiano di Priminao Michele Schiavone Il piemontese di origine pugliese Italo Biscotti dovette superare la prova di una eliminatoria per giungere al traguardo tri...

17/04/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 16 APRILE DEL 1927

Victorio Campolo sgomina Erminio Spalla di Priminao Michele Schiavone La sfida tra i pesi massimi Victorio Campolo, argentino nato in italiana, e il piemontese Erminio Spalla, combattuta...

16/04/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 15 APRILE DEL 1959

Sonny Liston, il grande orso di Priminao Michele Schiavone Il peso massimo americano Sonny Liston, conosciuto con l’appellativo "The Big Bear" si esibì per la quarta volta a Mia...

15/04/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 14 APRILE DEL 1973

Nervino all'ultimo incontro di Priminao Michele Schiavone Il mancino bresciano Giuliano Nervino concluse la carrieara professionistica nella sua città il 14 aprile 1973, quando mise in palio il...

14/04/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 13 APRILE DEL 1950

Cardinale pareggia con Falcinelli di Priminao Michele Schiavone Il pugliese Tino Cardinale viveva stabilmente in Francia da alcuni anni quando gli proposero di partecipare al campionato italiano dei p...

13/04/2018

UN GIORNO COME OGGI, IL 12 APRILE DEL 1985

La Vite al secondo tentativo italiano di Priminao Michele Schiavone Il siciliano di nascita Giuseppe La Vite, ligure di adozione, ricevette la seconda occasione di competere per un campionato nazional...

12/04/2018

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS