There are 56.654 boxer records, at least 538.578 bouts and 10.938 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

AL FUTBOL CLUB DI ROMA LA GRANDE BOXE

 

 

In programma un bel poker di prospect

di Alfredo Bruno

Davide Buccioni, per fortuna della boxe romana, sembra essere ritornato a motivazioni ambiziose, proprio come nei primi tempi quando apparve all’orizzonte di una situazione organizzativa professionistica catastrofica. Da lì costruì campioni che tennero alta la fama di questo sport in una location che non aveva avuto eguali in tempi "antichi". Li ricordiamo quasi tutti quei pugili che poi diventeranno man mano dei campioni: Sven Paris, Daniele Petrucci, Giorgio Marinelli, Alì Ndiaye, Sergey Demchenko ecc. Molta acqua del Tevere scorre lungo i ponti della capitale, ma Davide (e non Golia) sta sempre lì incrollabile a studiarne una più del diavolo per fare sì che il nostro sport non venga dimenticato. Anzi tiene accesa non una fiammella, ma un vero falò. Dopo l’ultima riunione in cui Mario Alfano ha conquistato il titolo italiano, eccolo riproporre più pimpante che mai una riunione incentrata su un bel poker di prospect, anche se qualcuno lo possiamo dire prospect per modo di dire, forse anche qualcosa di più avendo nel suo carnet “tituli” da far invidia al povero Mourinho.
Partiamo dalla location vera e propria: siamo a ridosso dell’Acqua Acetosa e del Palazzetto. E’ il Futbol Club (Via degli Olimpionici, 71), un circolo d’elite. Per la verità in un paio d’occasioni in tempi remoti fu la sede di interessanti presentazioni di match importanti. Prima abbiamo parlato di un poker e adesso da buoni giocatori mettiamo le carte in tavola per far vedere che non si bluffa (o bleffa come vi pare): Luca Podda, Felice Moncelli, Vincenzo Bevilacqua e Andrea Angelocore. Partiamo quindi da quello che rappresenta la novità della colonia Buccioni, vale a dire il supermedio Luca Podda (+ 7) fino a poco tempo fa appartenente alla OPI 2000, ma come succede nel pallone si cambia casacca alla ricerca di nuovi stimoli, nuove emozioni e perchè no nuove speranze. Luca, tra una comparsa televisiva e un’altra, ha ripreso ad allenarsi coscienziosamente ben consapevole che il tram non ferma due volte alla stessa fermata. Buccioni lo accoglie, perchè conosce le sue capacità, ma non gli concede un avversario facile, tutt’altro, perchè Jozsef Racz (+6, - 9, = 1), ha appena 21 anni e ambizioni da vendere, tanto da venire evitato con cura. Non un match facile per il "sardo" di Tarquinia, ma lui non si smonta, sa di avere in entrambe le mani tritolo in abbondanza, ma deve stare attento a non sottovalutare l’avversario, anche perchè da qui inizia un nuovo cammino dove è proibito sbagliare.
Abbiamo dato la precedenza a Podda per dovere di "ospitalità", ma Felice Moncelli (+13, - 4, =1) merita un discorso a parte. Il pugliese ha appena 22 anni, ma già si è fregiato di un titolo italiano dei superwelter e un International IBF dei welter. E’ ancora impresso il suo match capolavoro disputato contro il ferrarese Matano, battuto prima de limite. Parliamo di un avversario che recentemente è andato in America a disputare una sorta di semifinale mondiale. Rimane anche impresso l’ultimo round contro Della Rosa, in cui quest’ultimo detentore del titolo fu sull’orlo del ko. In quell’occasione fu l’inesperienza a giocare un brutto tiro al pugliese. Eccolo quindi tirato a lucido in attesa della sua sfida con Lezzi valevole per il titolo italiano. Avrà di fronte il lituano Artem Karasev (+ 8, -24, = 2), anche lui giovane coi suoi 24 anni, ma un curriculum particolare dove le sconfitte diventano più indicative delle vittorie visto il valore degli avversari. Spicca a caratteri cubitali il pari con quel Koivula, finlandese, recente avversario di Bundu per il titolo europeo e protagonista di un ottimo match con Matano. Buccioni non ammette “materassi” ed è il motivo per cui seleziona avversari necessari per far fare di volta in volta il salto di qualità.
Ecco quindi un derby romano, altra specialità della casa. Ad affrontarsi sono superwelter giovani e imbattuti con la tripla d’obbligo visto le loro caratteristiche: Vincenzo Bevilacqua (+8) e Andrea Angelocore (+ 11) nei tempi attuali potrebbero già battersi tranquillamente per il titolo nazionale. Sembra una sparata, ma non lo è anche perchè spesso il buongiorno si vede dal mattino. Difficile trovare difetti nel modo di combattere e gestire il match in Bevilacqua, la scuola di Simone D’Alessandri sta raccogliendo buoni frutti, ma stavolta avrà di fronte un Angelocore apparentemete più "riflessivo" ma pungente quando arriva a segno e dotato di quella "malizia" che non guasta tra i professionisti.
Abbiamo tralasciato per l’ultimo, ma non per demerito, il massimo leggero Francesco Cataldo, che nonostante i 34 anni ha messo in luce soprattutto contro la grande speranza Mattia Faraoni una boxe efficace e produttiva. Tibor Laczo è un ungherese che ha debuttato quest’anno e contro di lui gli avversari sono finiti (tutti e tre) a gambe all’aria. Un brutto biglietto da visita per Cataldo, che cercherà di dimostrare al pubblico romano che la sua prova contro Faraoni non era un exploit di una serata, ma il percorso di un cammino consistente...La riunione inizierà alle 20,30.

Alfredo Bruno

 

 

 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 GENNAIO DEL 1966

Renato Galli battuto da Felix Brami di Alfredo Bruno Il 9 gennaio 1966 al Central Sporting Club di Parigi Renato Galli doveva affrontare il tunisino Felix Brami che molti pronosticavano come futuro campione europeo...

09/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 6 GENNAIO DEL 1956

Altidoro Polidori batte Boby Ros di Alfredo Bruno Il 6 gennaio 1956 a Grosseto Altidoro Polidori, campione italiano dei piuma, superava dopo un entusiasmante match lo spagnolo Boby Ros. Polidori campione dal 1953 c...

06/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 5 GENNAIO DEL 1966

Pari tra Melissano e De Jesus di Alfredo Bruno Il 5 gennaio 1966 la Polisportiva Comunale Riccionese in collaborazione con il Moto-Club "Berardi" organizzava al cinema teatro di Riccione una mista accolta con ent...

05/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 2 GENNAIO DEL 1964

Ciro Patronelli batte Marcello Santucci di Alfredo Bruno l 2 gennaio 1964 il Palasport di Pesaro aprì i battenti per un’ambiziosa mista organizzata dalla Moto Benelli. La riunione in prati...

02/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 30 DICEMBRE DEL 1961

Felice Becco batte Louis Oberto di Alfredo Bruno Il 30 dicembre 1961 la boxe sembra non voler andare in ferie presentando a Genova un’interessante riunione mista. La giornata piovosa non impedirà ad un...

30/12/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 29 DICEMBRE DEL 1955

Angelo Brisci batte Alvaro Strina di Alfredo Bruno Il 29 dicembre 1955 al Monteverdi di La Spezia, alla presenza di circa 5mila spettatori come contorno al clou che vedeva di fronte Bruno Visintin e Franco Antonini in un m...

29/12/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 28 DICEMBRE DEL 1986

Guido Trane batte Cesare Di Benedetto di Alfredo Bruno Il 28 dicembre 1986 a Capo d’Orlando Guido Trane, fresco campione dei massimi, concedeva la rivincita a Cesare Di Benedetto, un gigante di oltre due metr...

28/12/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 22 DICEMBRE DEL 1955

Federico Friso batte Giorgio Milan di Alfredo Bruno Il 22 dicembre 1955 a Genova il quasi debuttante Federico Friso si sbarazzava in due riprese di Giorgio Milan. Boxrec certifica la soluzione in un round, ma sul B...

22/12/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS