There are 56.654 boxer records, at least 538.580 bouts and 10.942 news archived

Home Italy Schedule Results Ratings Amateur Records Amateur Encyclopedia Contacts Reserved Area

Notizie

LA BOXE TOSCANA DOPO LA PAUSA ESTIVA

 

Attività in Toscana dopo la pausa estiva

di Massimo Capitani
 
Calendario fitto di appuntamenti per la Boxe Toscana. Sono ben otto gli eventi - cinque già effettuati - che nel mese di settembre si svolgeranno sul territorio regionale. Sul quadrato, oltre ai pugili dilettanti, i professionisti ai vertici delle classifiche nazionali Francesco Di Fiore e Giacomo Mazzoni, entrambi vittoriosi rispettivamente su Szekeres e Ruffini.
 
Di seguito diamo conto della riunione pugilistica organizzata dalla Boxe Mugello, in collaborazione con la Boxe Valdisieve e l’Accademia Pugilistica Fiorentina, svoltasi a Scarperia il 21 Settembre.
 
Apre la serata il primo dei tre match previsti fra la categoria Junior, sul quadrato Grieco Anthony e Adamo Mighael chilogrammi 54.
Incontro con pochi colpi al bersaglio, chiara la mimica dell’arbitro che all’inizio della terza ripresa chiede ai due pugili una maggiore attività. Ma anche nella terza ripresa i pugili non danno l’impressione di cercare la vittoria con convinzione, il tempo si esaurisce con Grieco che cerca di trovare la misura e Adamo che prova a far valere il suo maggior allungo. Il risultato di parità, decretato dai giudici, appare ineccepibile.
 
Secondo match fra Birmanti Lorenzo e Boccella Soccorso categoria 75 kg.
Match agonisticamente valido, i due pugili cercano con determinazione l’avversario privilegiando il braccio dietro, il sinistro per Birmanti in guardia rovesciata, il destro per Boccella. Dopo i primi due round in cui sembra prevalere Boccella, esce nella terza ripresa Birmanti aggiudicandosi il match ai punti.
 
Per i 50 kg incrociano i guantoni Platania Luca e Demi Mattia.
Inizio veemente di Demi, Platania contiene e replica con buona precisione e continuità. Platania esce e rientra con serie di tre colpi portati con scioltezza e disinvoltura sia in guardia normale che rovesciata; Demi, anche quando trova la misura, muove poco le mani, affidandosi ai colpi isolati, principalmente ad un largo gancio destro che raramente trova il bersaglio. Vince ai punti Platania.
 
Per il quarto incontro della serata e a meno di due settimane di distanza dal primo match vinto da Buti, si trovano di fronte per la categoria 81 kg Buti Christian e Sapone Domenico.
Dopo un inizio di match caratterizzato dalla maggior precisone di stile di Sapone, viene fuori la generosità di Buti che trasforma il match in una contesa serrata e continua. L’azione di Buti è spesso imprecisa però e Sapone, pur non riuscendo ad evitarla, riesce a contenerla ed a rispondere con discreta precisione. Pugili stremati nella terza ripresa, Buti in costante attacco è richiamato ufficialmente reo di non girare i colpi. Sapone si aggiudica il match ai punti aprendo la strada al terzo match fra i due.
 
Spagnoli Alberto e Redo Michele, per la categoria 69 kg, danno vita al quinto incontro della serata.
Spagnoli attacca con i colpi dritti sfruttando il suo allungo, Redo cerca di rientrare con il gancio sinistro. L’azione di Spagnoli, fermo da giugno, non è continua e brillante come di consueto, inutile e rischioso il montante sinistro portato da troppo lontano; tuttavia Redo, anche quando è a misura, è poco continuo e non mette in seria difficolta l’avversario. Nella terza ripresa Spagnoli, in guardia destra, aziona il destro in avanzamento legittimando la sua vittoria ai punti.
 
Segue il match per la categoria 60 kg fra Sulejmanovic Christian e Masia Stefano.
Più aggressivo e determinato Sulejmanovic, che già nel corso del primo round mette in difficoltà, con rapide serie a due mani, un rinunciatario Masia. Nel secondo round un montante di Sulejmanovic al bersaglio grosso costringe Masia al conteggio. Alla ripresa delle ostilità Masia subisce in rapida serie tre richiami per trattenute, vince per squalifica Sulejmanovic.
 
Penultimo match quello fra Gerini Simone e Marra Nicola Carmine categoria 81 kg.
Dopo un primo round determinato dalla scarsa precisione dell’azione di entrambi i pugili, Gerini riesce a rientrare bene con il destro sugli attacchi fuori misura di Marra; quest’ultimo non riesce a far partire, se non in qualche rara occasione, il destro dritto come più volte chiamato dall’angolo. Nella terza ripresa l’azione convulsa di Gerini è sanzionata con un richiamo ufficiale, che non gli impedisce di aggiudicarsi il match ai punti.
 
Chiudono la serata Boretti Vieri e Ardito Filippo per la categoria dei 75 kg.
Il match più atteso della serata non tradisce le aspettative ed è salutato al suo epilogo con un lungo applauso dal pubblico. Fin dalle prime battute è chiara la maggior esperienza e velocità di Ardito, cui Boretti contrappone fisicità e potenza superiore. Bene con i colpi dritti Boretti, specialmente con il diretto destro e con il montante sinistro al corpo. Pregevoli le serie a due mani di Ardito e puntuale il gancio sinistro in uscita che sorprende più di una volta l’avversario. Nella terza ripresa Boretti, supportato da una miglior condizione, intensifica la sua azione; Ardito, che rientrava dopo dieci mesi tuttavia non sfigura e divide con l’avversario il meritato applauso. Vince ai punti Boretti.
 
FonteAlfredo Bruno
 

 

 

 

Archive

UN GIORNO COME OGGI, IL 27 GENNAIO DEL 1983

Vincenzo Belcastro batte Antonio Picardi di Alfredo Bruno Il 27 gennaio 1993 a Orzinuovi Vincenzo Belcastro e Antonio Picardi si trovavano di fronte per la terza volta. In precedenza c’era stata una vittoria ...

27/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 26 GENNAIO DEL 1963

Pari tra Michele Gullotti e Willy Quatuor di Alfredo Bruno Il 26 gennaio 1963 a Dortmund andava di scena una grossa riunione dove il match clou era rappresentato dalla sfida tra Erich Schoeppner, ex campione europe...

26/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 9 GENNAIO DEL 1966

Renato Galli battuto da Felix Brami di Alfredo Bruno Il 9 gennaio 1966 al Central Sporting Club di Parigi Renato Galli doveva affrontare il tunisino Felix Brami che molti pronosticavano come futuro campione europeo...

09/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 6 GENNAIO DEL 1956

Altidoro Polidori batte Boby Ros di Alfredo Bruno Il 6 gennaio 1956 a Grosseto Altidoro Polidori, campione italiano dei piuma, superava dopo un entusiasmante match lo spagnolo Boby Ros. Polidori campione dal 1953 c...

06/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 5 GENNAIO DEL 1966

Pari tra Melissano e De Jesus di Alfredo Bruno Il 5 gennaio 1966 la Polisportiva Comunale Riccionese in collaborazione con il Moto-Club "Berardi" organizzava al cinema teatro di Riccione una mista accolta con ent...

05/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 2 GENNAIO DEL 1964

Ciro Patronelli batte Marcello Santucci di Alfredo Bruno l 2 gennaio 1964 il Palasport di Pesaro aprì i battenti per un’ambiziosa mista organizzata dalla Moto Benelli. La riunione in prati...

02/01/2020

UN GIORNO COME OGGI, IL 30 DICEMBRE DEL 1961

Felice Becco batte Louis Oberto di Alfredo Bruno Il 30 dicembre 1961 la boxe sembra non voler andare in ferie presentando a Genova un’interessante riunione mista. La giornata piovosa non impedirà ad un...

30/12/2019

UN GIORNO COME OGGI, IL 29 DICEMBRE DEL 1955

Angelo Brisci batte Alvaro Strina di Alfredo Bruno Il 29 dicembre 1955 al Monteverdi di La Spezia, alla presenza di circa 5mila spettatori come contorno al clou che vedeva di fronte Bruno Visintin e Franco Antonini in un m...

29/12/2019

Other news

04/01/2017 - NUOVE REGOLE AIBA
17/01/2016 - IL RITORNO DI HAYE
23/12/2015 - IL CASO TEPER
24/06/2015 - THE REAL ROCKYS
21/05/2015 - IL FIGHTER D'ITALIA
02/04/2015 - ROMA SUL RING
31/03/2015 - XX MEMORIAL BIAGINI
16/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/01/2015 - NEWS SUL FRONTE EBU
08/06/2014 - PANORAMA LOMBARDO
15/05/2014 - RASSEGNA LOMBARDA
28/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
27/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
26/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
23/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
22/03/2014 - UN GIORNO COME OGGI
25/02/2014 - ITALIANI IN EUROPA
23/12/2013 - BOXE SOTTO L'ALBERO
22/10/2013 - ACCADDE OGGI
20/10/2013 - UN GIORNO COME OGGI
17/09/2013 - MISCELLANEA TOSCANA
17/09/2013 - CAROSELLO ITALIANO
07/12/2012 - I MAGNIFICI 9
25/09/2012 - WSB TERZA STAGIONE
10/08/2012 - CIAO GUERRINO
08/02/2012 - BOXE E ARTE VISIVA
03/02/2012 - NOTIZIE DALLA IBO
27/11/2011 - ADDIO A RON LYLE
17/11/2011 - UN CUTMAN ITALIANO
20/09/2011 - ALVAREZ PIEGA GOMEZ
15/09/2011 - CRITERIUM GIOVANILI
18/07/2011 - HUCK FERMA GARAY
14/07/2011 - BOXE A BINAGO
13/07/2011 - MINUTO DI SILENZIO
05/07/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
28/06/2011 - SUI RINGS CANADESI
20/06/2011 - LOMBARDIA IN TOUR
12/05/2011 - DILETTANTI A VARESE
09/02/2011 - RITORNA LUCA MESSI
04/02/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
03/02/2011 - TITOLI MONDIALI WBA
28/01/2011 - KESSLER
27/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
24/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
23/01/2011 - FURY AFFRONTA BOTHA
21/01/2011 - LE ULTIME DALL'EBU
14/01/2011 - VERSACI E LAGANÀ
08/01/2011 - MORTO GARY MASON
23/12/2010 - LA WBO IN CINA
06/12/2010 - MORMECK VUOLE HAYE
06/12/2010 - FROCH DOMINATORE
22/11/2010 - MARTINEZ FULMINEO
18/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
13/11/2010 - LE ULTIME DALL'EBU
01/11/2010 - L’EBU IN OTTOBRE
30/09/2010 - MURRAY DI FORZA
25/09/2010 - ANCORA SOLIMAN
17/09/2010 - RIECCO STURM
04/09/2010 - GOLOTA BALLERINO
21/08/2010 - ADDIO A MAC FOSTER
21/08/2010 - DAWS DI FORZA
21/08/2010 - ADDIO A DENNY MOYER
17/08/2010 - I PROGRESSI DI FURY
17/08/2010 - DAPUDONG SBRIGATIVO
03/07/2010 - RIPARTE ANNUNZIATA
23/06/2010 - FRANCESI IN MAROCCO
22/06/2010 - CONFEMA DI WATERS